Consigli per fare la semina a spaglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si prende un seme e lo si mette in terra ad una determinata profondità, avviene la semina. Questa operazione è semplice e complicata nello stesso momento. Semplice perché l'atto di donare un seme alla terra è un gesto che gli uomini hanno sempre compiuto, e complicato perché la semina per andare a buon fine richiede la conoscenza di alcune tecniche precise che non devono essere trascurate, se si vuole che la semina dia buoni risultati. Esistono diversi tipi di semina: alcuni più veloci ed altri più elaborati, che richiedono un lavoro maggiore. In questa guida vi parlo della semina a spaglio: essa si esegue utilizzando semi di misura molto più piccola della norma, mescolati a terra o sabbia, entrambe rigorosamente asciutte. Spero che questi piccoli consigli per fare la semina a spaglio vi possano essere utili e vi diano molte soddisfazioni al momento di raccogliere il frutto dei vostri sforzi.

24

Seminare velocemente

La caratteristica più importante della semina a spaglio è la sua tecnica, che richiede una conoscenza profonda per avere buoni risultati. Il segreto di questa tecnica è il seminare in modo molto veloce, spargendo uniformemente i semi a terra e coprendoli il più rapidamente possibile con il terriccio. Questo tipo di semina è molto antico e risulta proficuo proprio grazie alla velocità con cui viene eseguito.

34

Usare terra molto fine

Per eseguire la semina a spaglio bisogna obbligatoriamente utilizzare del terriccio a grana finissima. In alternativa, se non riuscite a trovare della terra molto fine potete usare della sabbia in sostituzione. Il risultato sarà buono ugualmente. L'importante è appunto usare sempre un prodotto della massima finezza. Talvolta la terra viene sostituita da segatura anch'essa molto fine, ma io ve lo sconsiglio in quanto questo prodotto non possiede tutte le caratteristiche organolettiche della terra.

Continua la lettura
44

Annaffiare in modo molto delicato

La semina a spaglio richiede una particolare accortezza al momento dell'annaffiatura: questa operazione deve essere sempre eseguita in modo molto delicato, così da non spostare i semi adagiati nella terra. È di vitale importanza seguire questa indicazione alla lettera, onde evitare che i semi restino danneggi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come effettuare la semina a dimora

Questa guida fa al caso di chi voglia effettuare la semina a dimora nel proprio giardino o terreno. Seguendo ogni passo di questa guida riusciremo ad effettuare la semina a dimora senza grandi difficoltà, in modo semplice e veloce. La buona riuscita...
Giardinaggio

Errori da evitare nella semina a file

Chiunque abbia un orto o un giardino che lo permetta sogna di poter realizzare un piccolo angolo dedicato alla semina che, se fatta in modo adeguato e preciso, offrirà degli ottimi risultati che vi faranno sicuramente piacere. Ricordiamo però fin da...
Giardinaggio

5 errori da evitare quando si semina

La semina è la parte iniziale di qualsiasi coltivazione, sia spontanea in natura, che artificiale creata dall'uomo; non sempre anche chi ha delle buone conoscenze nella coltivazione, contadini compresi, fanno tutti i passi necessari per la salvaguardia...
Giardinaggio

Come effettuare una buona semina nell'orto

Ecco una guida su come effettuare una buona semina nell'orto. L'orto, oltre a permettere un'ampia produzione di ortaggi, offre la possibilità di conoscere meglio la natura ed i suoi frutti. Chi possiede un orto, sa bene come questo può essere produttivo...
Giardinaggio

Come preparare il terreno per la semina

Raccogliere i frutti della propria fatica e sudore mangiando cibi genuini e senza conservanti. Ma per fare ciò è necessario che il proprio terreno venga preparato a dovere per poter essere coltivato. Il lavoro di semina non è facile, ma con la pratica...
Giardinaggio

10 suggerimenti per una semina di successo

Praticare un lavoro difficoltoso come la semina, è sicuramente qualcosa di difficoltoso per chi non ha dimestichezza con la terra e con le piante presenti in natura. Se avete un pezzo di terreno o un grande terrazzo e volete dedicarvi ad una semina di...
Giardinaggio

Come coltivare le fave: dalla semina alla raccolta

Uno degli alimenti più mangiati in questo periodo dell'anno è la fava, che accompagnata ad un buon formaggio rendono la pietanza ancora più squisita. Le fave possono essere anche cotte o preparate in diverse maniere, ma affinché siano davvero buone...
Giardinaggio

Guida alla semina di aprile

In botanica, esistono differenti modalità di semina e ciascuna di essa segue determinati periodi dell'anno, fondandosi essenzialmente con il riferimento della luna (calante oppure crescente), ma specialmente sulle quattro stagioni. Il periodo maggiormente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.