Consigli per irrigare il prato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vuoi che il tuo giardino si conservi bene e che sia sempre di un verde brillante la cosa sicuramente più importante a cui dovrete prestare molta attenzione e un po' di tempo è l'irrigazione. Ovviamente se non irrighiamo il nostro prato con le giuste dosi d'acqua e con la giusta frequenza il prato apparirà secco e non molto gradevole alla vista. Le modalità di irrigazione non sono però uguali per tutti i tipi di prato. Ci sono diversi fattori che indicano il bisogno d'irrigazione. Alcuni di questi fattori possono essere il collocamento geografico del giardino, la frequenza delle precipitazioni, il tipo di terreno. Per irrigare al meglio il tuo giardino puoi seguire questi consigli.

26

Irrigare il prato nella giusta fascia d'orario

Per irrigare il nostro prato al meglio ci conviene farlo in una determinata fascia d'orario. La fascia d'orario da seguire dipende dalla temperatura, dalla zona. Nei periodi estivi, quindi quando abbiamo temperature molto elevare conviene irrigare il prato all'alba. Questo consente anche all'acqua di non evaporare a causa delle alte temperature. Sappiamo bene che non abbiamo la voglia di alzarci alle 5 del mattino per attivare l'impianto d'irrigazione. Per questo problema però abbiamo la soluzione: esistono infatti impianti intelligenti nei quali è possibile impostare l'orario di attivazione. Quindi dormite sonni tranquilli!

36

Dosare la quantità d'acqua

Dosare la quantità d'acqua giusta per irrigare il nostro prato è molto importante. Questo dipende dal tipo di terreno con cui abbiamo a che fare. Infatti esistono diversi tipi di terreni più o meno argillosi, aridi. Di conseguenza anche la capacità di assorbimento cambierà, quindi dovremmo cambiare il dosaggio. Un terreno molto argilloso assorbe meno acqua rispetto ad un terreno poco argilloso.

Continua la lettura
46

Irrigare con la giusta frequenza

Chiaramente la frequenza con la quale dovremmo irrigare il nostro prato dipende da alcuni fattori. Se abitiamo in una zona dove la frequenza di precipitazioni è molto elevata sarà inutile irrigare il prato continuamente. In questo caso potremmo anche raccogliere l'acqua piovana e sfruttarla per le prossime irrigazioni. Invece se ci troviamo in zone con climi molto aridi e caldi è conveniente irrigare il nostro prato con molta frequenza per evitare che si secchi.

56

Utilizzare l'acqua con moderazione

Ebbene si, oltre che essere inutile irrigare il prato in un periodo pieno di precipitazioni e anche uno spreco, troppa acqua può danneggiare il nostro prato quindi è sempre meglio non esagerare e controllare il dosaggio. Se avete un impianto di irrigazione automatico cambiate spesso la frequenza di irrigazione in base al clima della zona e della stagione per evitare di danneggiare il vostro giardino.

66

Eseguire una manutenzione periodica

Per mantenere il bel verde del nostro prato è necessario non solo irrigarlo con attenzione e frequenza, ma anche curando in altri modi. Cerchiamo di togliere spesso le erbacce. Esistono dei prodotti chimici in grado di eliminarle, ma ovviamente è sempre sconsigliato l'uso di prodotti artificiali per curare la natura: possiamo benissimo farlo manualmente. Sarà più faticoso, ma almeno preserveremo l'ambiente. Un'altra cosa a cui dobbiamo prestare molta attenzione sono i funghi e le malattie dell'erba. Queste spesso si sviluppano anche a causa della rugiada notturna. Per questo la cosa migliore come ho già detto, è irrigare il prato all'alba, in modo da pulire il prato dalla rugiada e evitarne l'esposizione a queste malattie. Spero che questi consigli vi siano stati d'aiuto. E adesso... A lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Consigli per realizzare un prato inglese

Un prato verde e rigoglioso, come quello inglese, in giardino non possiede solamente un valore estetico. Possiamo definire questo manto erboso il polmone verde della nostra casa: la nostra fonte di ossigeno. Nei mesi più caldi, inoltre, garantisce un...
Giardinaggio

5 semplici consigli per ottenere un prato magnifico

Per allestire nel nostro giardino un prato perfetto e in tipico stile inglese, è necessario seguire alcune linee guida, basate in genere sull'uso corretto di terriccio, attrezzi, concimi e antiparassitari. In questa lista troviamo quindi 5 semplici consigli,...
Giardinaggio

Consigli per seminare il prato

Avere un prato verde, rigoglioso e ben curato dove trascorrere il proprio tempo in assoluto relax è il sogno di molti. Il prato infatti, oltre ad essere un elemento che rende più bella la propria abitazione, dona un senso di serenità e di naturalezza...
Giardinaggio

5 consigli per mantenere il prato in autunno

La stagione autunnale è quella più indicata per riportare il terreno alle condizioni ideali, per farlo riprendere dallo stress estivo e per prepararlo all'inverno nel migliore dei modi. Con il riscaldamento del terreno dovuto alle temperature dell'estate,...
Giardinaggio

Consigli per scegliere il prato per il giardino

Un giardino curato e in perfetto ordine, come quello che spesso ammiriamo nelle riviste specializzate, non è impossibile da realizzare! Ovviamente per ottenere un manto erboso folto e compatto, è indispensabile prendere in considerazione alcuni aspetti...
Giardinaggio

5 consigli per la cura del prato in primavera

L'inverno sembra non abbandonare la sua stretta morsa, ma in molti si è già proiettati verso l'arrivo della tanto attesa primavera. I colori, i profumi, i germogli che spuntano delle piante che abbiamo cercato di preservare dal freddo, la voglia di...
Giardinaggio

Come e quando irrigare un uliveto

L'ulivo è una pianta che predilige degli ambienti aridi, e quindi teme l'umidità eccessiva tranne che in primavera quando è in piena attività vegetativa. Inoltre per crescere ha bisogno di un terreno calcareo e asciutto, anche se si possono ottenere...
Giardinaggio

Come e quando irrigare il vigneto

Essendo in vista della bella stagione e quindi anche della germogliazione di piante e fiori, nella guida che segue vi sarà spiegato come irrigare il vigneto, in modo che possa essere sempre in perfetta forma e salute. La vite richiede tanta cura e dedizione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.