Consigli per la creazione di un biolago

Tramite: O2O 18/05/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nel nostro giardino o in un luogo di campagna dove abbiamo un consistente appezzamento di terreno, intendiamo costruire un biolago e la scelta non prevede l?immissione di pesci, ma solo a scopo balneare, allora bisogna attenersi ad alcune regole fondamentali, per rendere la creazione tale e funzionale. In merito a quanto appena elencato, ecco una lista con alcuni consigli.

26

Analizzare i parametri chimici e biologici dell’acqua

I parametri chimici e biologici dell'acqua di un lago devono essere ideali per la nostra salute, quindi come per un acquario tropicale o marino, bisogna analizzare l?acidità dell?acqua e verificare la presenza di nitriti e nitrati. In tutti i casi si tratta di controllare se ci sono microrganismi dannosi, colibatteri e scarichi fecali. Il modo migliore, è di convocare l?Asl locale per le relative rilevazioni.

36

Distribuire il biolago con le giuste proporzioni

Per quanto riguarda le normative vigenti che regolano la realizzazione di un biolago, c?è da dire che sono abbastanza semplici, ma tuttavia la legge in merito prevede che bisogna distribuire il suolo con le giuste proporzioni. Infatti, ci deve essere una zona centrale di circa il 30% del totale della superficie da adibire al nuoto, quindi decisamente più profonda rispetto al restante 70% che rappresenta invece i margini laterali per accedervi.

Continua la lettura
46

Calcolare la cubatura precisa

La superficie totale è un altro elemento da valutare attentamente nella costruzione di un biolago; infatti, bisogna calcolare la cubatura precisa, quindi larghezza, altezza e profondità, a cui c?è da aggiungere lo spazio da destinare agli impianti di depurazione dell?acqua e delle pompe di spurgo di quella stagnante, proprio come avviene negli acquari, ed ideale per creare un habitat biologicamente puro.

56

Creare un efficiente sistema di depurazione

In genere per impianti con queste caratteristiche strutturali, si realizzano almeno due invasi ideali per massimizzare il risultato della depurazione, che bisogna dunque creare con un sistema efficiente. La depurazione avviene infatti, con l?ausilio di una pompa per il ricircolo, e con della ghiaia da cospargere sul fondo e rendere quindi il biolago al 100% balneabile.

66

Impermeabilizzare adeguatamente la conca

Quando si costruisce un biolago tra le operazioni che precedono la fase di irrigazione, troviamo oltre allo scavo della conca delle dimensioni stabilite, anche un?impermeabilizzazione adeguata, che in genere va fatta con della guaina e con un misto di ghiaia sottile, che molte imprese che si occupano dello scavo, aggiungono in molti casi come regalo nel prezzo precedentemente concordato con il cliente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 consigli per addobbare l'albero di Natale

È la prima volta che ti trovi ad addobbare un albero di Natale? Vuoi cambiare stile al tuo albero? Sei in cerca di qualche buona idea e consigli per le decorazioni natalizie? Non preoccuparti! Leggi questa semplice guida contenente ben 5 consigli per...
Bricolage

Consigli per la sostituzione del compressore nel frigo

Il frigo è uno degli elettrodomestici che con l'usura del tempo può manifestare danni e richiedere la sostituzione in particolare del compressore.  Si tratta di un'operazione che in linea di massima viene svolta da tecnici esperti del settore ma, se...
Bricolage

Consigli per il trattamento del cotto

Il cotto è da sempre utilizzato per realizzare pavimentazioni in case ed uffici, grazie alle sue doti resistenti e durature nel tempo. Tuttavia, come tutte le pavimentazioni, necessita di alcuni trattamenti per mantenere lo stato naturale ed il colore...
Bricolage

Consigli per riciclare le luci di Natale non funzionanti

Tra gli addobbi natalizi più caratteristici, le luci rappresentano senz'altro una delle scelte decorative di maggior fascino. Esse possono essere sistemate ovunque, non soltanto attorno al famoso albero. Ma cosa fare quando si fulminano e non riescono...
Bricolage

10 consigli per rimuovere i graffi dagli occhiali

Gli occhiali, siano essi da vista o da sole, rappresentano in tutti i casi un indispensabile supporto per ciascuno di noi. Quando però un occhiale si graffia, ciò non rappresenta solo un inconveniente di tipo estetico, ma è un problema che può causare...
Bricolage

Consigli per avvitare un bullone senza la chiave inglese

Quando dobbiamo avvitare un bullone e non abbiamo a disposizione una chiave inglese, è necessario trovare una soluzione alternativa, senza però danneggiare la testa che lo renderebbe inutilizzabile. A tale proposito in questa lista ci sono alcuni consigli,...
Bricolage

5 consigli per costruire una bat box

Le bat box o rifugi per pipistrelli sono simpatiche casette, di solito realizzate in legno, che si usano per attirare questi piccoli animaletti in modo tale che aggirandosi intorno alla nostra abitazione mangino le zanzare, aiutandoci ad evitare di utilizzare...
Bricolage

10 consigli per ammorbidire le scarpe

A chi non è mai capitato di rispolverare un vecchio paio di scarpe che ti piaceva da pazzi ma che una volta indossate erano dure?Oppure di comprare delle scarpe che ti hanno folgorato per la loro bellezza ma che appena provate erano scomode?Anche se...