Consigli per migliorare la resa del calcestruzzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Effettuare alcuni lavori di casa senza l'aiuto pratico e la consulenza teorica di un esperto del settore può rivelarsi, certamente, un'impresa particolarmente complessa, difficile e rischiosa: costruire pareti o muretti utilizzando il calcestruzzo, ad esempio, può essere complicato e faticoso anche perché un lavoro svolto frettolosamente e senza le competenze necessarie del settore potrebbe non durare nel tempo, presentando presto molte crepe, fori ed una scarsa resistenza nel tempo. Fortunatamente, però, è possibile avvalersi di alcuni trucchi e consigli per effettuare i lavori di casa in modo autonomo e semplice: ecco una guida con alcuni consigli preziosi per riuscire, senza l'aiuto di un muratore professionista, a migliorare la resa del calcestruzzo nel tempo, in modo facile, veloce ed economico.

26

Segnare i contorni

Il primo dei più importanti consigli da seguire per migliorare la resa del calcestruzzo, dal punto di vista estetico ed anche per quanto riguarda la sua resistenza negli anni, consiste nel segnare i contorni del muro, del muretto o della parete da realizzare, in casa o in terrazzo, prima di iniziare a lavorare. La precisione è molto importante ed assicura anche una buona stabilità al calcestruzzo.

36

Creare una scanalatura

Per assicurare una buona resa alla parete o al muretto da realizzare con il calcestruzzo, inoltre, può essere una buona idea quella di realizzare una scanalatura che possa accogliere il calcestruzzo, scavandola con precisione all'interno della parete perpendicolare, con l'aiuto degli strumenti necessari. Una scanalatura della giusta misura garantisce una maggiore stabilità al calcestruzzo.

Continua la lettura
46

Non dimenticare il collante

Prima di effettuare la posa con il calcestruzzo è fondamentale ricordare di utilizzare un buon collante, specifico per i lavori con il calcestruzzo, senza il quale il calcestruzzo avrebbe una breve durata ed una pessima resa nel tempo. Il collante deve avere una consistenza morbida e pastosa, densa e mai troppo liquida.

56

Utilizzare un piccolo martello

Nell'effettuare autonomamente alcuni lavori, in casa o in giardino, con i blocchi di calcestruzzo, è molto importante anche utilizzare un piccolo martello con il quale dare ad ogni blocco in calcestruzzo un piccolo colpo, durante la posa, prima di posizionare il blocco successivo. I colpi leggeri con il martello aiuteranno il calcestruzzo a fissarsi meglio sul collante.

66

Effettuare una leggera levigatura

Infine, la resa di una parete o di un piccolo muretto in calcestruzzo dipende molto anche dall'operazione di levigatura da effettuare, tra una fila di blocchi in calcestruzzo e l'altra, in modo rapido e leggero. Una lieve levigatura della superficie superiore dei blocchi in calcestruzzo renderà la parete più stabile e diritta, assicurandone una buona resa negli anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa dell'intonaco

Se con le tecniche del fai da te intendete ripristinare al meglio una parete, potete intonacarla prestando però particolari attenzioni sia in fase di preparazione che di finitura. Si tratta di un lavoro non difficile che se eseguito alla perfezione,...
Materiali e Attrezzi

Come migliorare la resa dell'intonaco

Ecco un articolo, mediante il cui pratico aiuto poter imparare come e cosa fare per migliorare la resa dell’intonaco, che andremo ad utilizzare e stendere sulle pareti di casa. La durata e la resa dell’ intonaco, è una questione, che può dipendere...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
Materiali e Attrezzi

Consigli per sigillare i massetti in calcestruzzo

Ristrutturare una casa, significa ricominciare a pensare a qualsiasi piccolo particolare da rimettere a nuovo. Una casa ha sempre bisogno di stabilità e in molti casi, il pavimento è la prima cosa cui bisogna pensare oltre alle pareti. Quando si deve...
Materiali e Attrezzi

Come aggiungere il calcestruzzo per costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate hanno fini sia ornamentali che funzionali. Esse rappresentano una soluzione molto semplice, sia per migliorare la qualità del terreno che per cambiare le condizioni di crescita di quelle piante che possono aver bisogno di vari aiuti...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire la gettata del calcestruzzo per la costruzione di una scala

Per la costruzione di una scala in calcestruzzo, sia che si tratti una scala interna o esterna, è necessario prima prendere visione di alcuni elementi base per il calcolo della dimensione e della quantità degli scalini. È un passaggio importante poiché...
Materiali e Attrezzi

Come fare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più utilizzato sia per parti strutturali che per elementi decorativi. La sua particolare composizione, che analizzeremo successivamente, conferisce al calcestruzzo una elevata resistenza a compressione...
Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Al giorno d'oggi il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.