Consigli per organizzare un armadio piccolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando gli spazi si restringono, farli apparire organizzati ed in ordine, diventa un gioco di strategie ed ingegno, un po' come quando da piccoli si giocava a tetris affinché ogni incastro risultasse quello più vantaggioso. E qual è la sfida più grande nell'organizzazione degli ambienti, se non organizzare un armadio piccolo! Bene, per ottenere il massimo da un piccolo armadio, elencheremo alcuni pratici consigli che potranno far recuperare spazio, con stile.

26

Buttare il superfluo

Il primo consiglio, forse il più scomodo, è quello di capire ciò di cui si ha realmente bisogno. Tiriamo fuori tutto il contenuto e selezioniamo i capi che realmente indossiamo, mettendo da parte i ricordi e i legami affettivi creati con gli indumenti. Continuare a conservare i jeans che non sono più della nostra taglia, o la maglia di uno stile che non è più il nostro, è solo uno spreco di spazio, Fare uno scarto di quello che è presente nell'armadio, renderà più veloce anche la realizzazione dell'outfit giornaliero.

36

Dividere per categoria

Quando tutto è ancora fuori dall'armadio, nella fase di selezione, cataloghiamo il contenuto per categoria: accessori, pantaloni, maglie ed altro. In questa fase, divideremo i capi anche per stagione per far si da trovare subito ciò di cui abbiamo bisogno.

Continua la lettura
46

Mettere sottovuoto

Se abbiamo ben seguito il consiglio di dividere i capi per stagione, ci saremo accorti che sarà inutile avere sotto mano i maglioni se siamo in primavera o in estate, o avere capi leggeri se siamo in pieno inverno. Per ottimizzare gli spazi, potremmo sfruttare i sacchetti sottovuoto e riporli in una scatola più carina.

56

Sfruttare la verticalità

Inserire delle piccole mensole, permette di mantenere una maggiore divisione. Affidiamo ad ugni singola mensola una categoria e riponiamo in ogni scaffale i capi dedicati. Naturalmente, sui ripiani ricavati, andremo a riporre i capi che si possono riporre piegati (magliette e maglioni) senza creare problemi per le pieghe che si creano.
Inserire anche bastoni a due altezze diverse, consente di tenere stesi più capi.

66

Sfruttare le ante

Le ante dell'armadio, possono diventare dei validi alleati per organizzare al meglio gli spazi, se accessoriate con delle apposite aste o dei gangi.
Fissiamo due piccoli portasciugamani, a due altezze diverse, nella parte interna, per poggiarci gli oggetti piatti, come le sciarpe e le cravatte.
Si verrà a creare, così, un servomuto utile per creare gli outfit per il giorno dopo, mantenendo l'ordine dell'armadio e della camera da letto.
L'alternativa sarà quella di aggiungere dei ganci per poggiarci borse e cappelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un deumidificatore per armadio

Con i mesi invernali capita che le nostre case si riempiano di umidità. Anche se aeriamo gli ambienti con la giusta frequenza purtroppo capita che si formi della condensa. Gli armadi, anche se chiusi, non sono del tutto esenti dal fenomeno. L'umidità...
Bricolage

Come smontare un armadio con ante scorrevoli

Se occorre smontare un armadio con ante scorrevoli, non dobbiamo pensare che l'unica soluzione sia chiamare una ditta specializzata in traslochi, e ovviamente pagarla. Con un po' di buona volontà e di attenzione, e seguendo i consigli di qualcuno che...
Bricolage

Come creare un armadio con i pallet

I pallet sono delle strutture in legno, molto utilizzate per l'appoggio e l'imballaggio dei mobili, elettrodomestici e macchinari industriali. Il loro riciclo, può ritornare utile per realizzare oggetti molto funzionali per la casa e tra questi persino...
Bricolage

Come decorare una cabina armadio

La cabina armadio è una struttura necessaria oltre che funzionale che, ogni donna vorrebbe avere nella propria casa. È lo spazio della casa più riservato dove è possibile circondarvi da tutti i vostri capi più belli e, soprattutto poterli sistemare...
Bricolage

Come realizzare un armadio a muro con ante scorrevoli

In casa e in camera da letto l'armadio è un elemento di arredo fondamentale. Il problema però è il grande spazio che richiede, con il rischio di portare ingombro. Per questo, negli ultimi anni, la soluzione dell'armadio a muro è diventata sempre più...
Bricolage

Come costruire un armadio blindato

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile costruire un armadio blindato. Esso è molto utile soprattutto se si ha la necessità di custodire in casa materiale ed oggetti che sono...
Bricolage

Come costruire un armadio a muro in cartongesso

L'armadio rappresenta un elemento fondamentale per la propria abitazione. È essenziale per mantenere sempre in ordine gli indumenti che si hanno a disposizione. Inoltre, serve anche per mettere in ordine le scarpe e altri oggetti che si ha intenzione...
Bricolage

Come realizzare un armadio con la stoffa

Negli ultimi anni, l'arte del "fai da te" sembra risultare molto di tendenza. Sempre più di frequente la maggioranza delle persone non getta via niente con un po' di senso e fantasia. Questo è un aspetto davvero positivo, in quanto consente una soluzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.