Consigli per recintare il giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo un ampio giardino, ed intendiamo valorizzarlo e corredarlo ad esempio di una recinzione magari adeguata allo stile che maggiormente ci soddisfa, allora l'operazione non è difficile, in quanto ci sono diverse possibilità per realizzare questa struttura. Nei passi successivi in merito a ciò, troviamo una lista con alcuni consigli su come recintare il giardino.

26

Posare uno steccato in legno

Uno steccato in legno, è sicuramente l'ideale da posare per una tipologia di un giardino qualsiasi; infatti, si sposa bene sia se è impostato in stile classico che rustico. Come materiale ligneo possiamo quindi optare per dei tronchi oppure per delle perline, entrambi opportunamente affiancati gli uni agli altri, con delle trasversali sulla parte alta e bassa (fissandole con chiodi o corda), dopo averle ancorate al terreno.

36

Innalzare un muretto con il tufo

Un giardino avente decisamente uno stile roccioso, non può che essere corredato di una recinzione, innalzando un muretto con il tufo. Questa pietra è infatti già perfettamente levigata e facile da fissare al suolo, ed inoltre non richiede particolari tinteggiature se non del flatting, ideale per evitare che con le piogge si possa sgretolare o generare dell'antiestetico muschio.

Continua la lettura
46

Creare una recinzione con i mattoni rossi

Decisamente rustico, è invece una recinzione che si può creare posando dei mattoni rossi. Tra l'altro questi laterizi per sortire l'effetto giusto dal punto di vista estetico, è necessario fissarli a due strati e quindi creare una recinzione bassa che funge da bordura, se intendiamo mettere in evidenza delle aiuole particolarmente fiorite.

56

Usare pietre e sassi colorati

Un'altra tipologia di recinzione che può essere sia alta che come la suddetta bordura, è quella che si può realizzare usando pietre e sassi colorati. In questo caso le prime di taglio irregolare servono per creare il muretto di contenimento, mentre i secondi come finitura. Per fissare le pietre occorre malta e cemento, mentre per i sassi è sufficiente utilizzare dello stucco epossidico simile a quello che si usa per le fughe delle piastrelle da esterni.

66

Realizzare una recinzione con un prato

Un giardino in stile decisamente inglese a parte uno steccato in legno, può essere realizzato con una recinzione in un modo molto semplice, veloce e soprattutto elegante; infatti, recandoci in un centro per il giardinaggio possiamo acquistare dei tappeti erbosi (ossia un prato), e sostituirli all'asfalto che circonda le aiuole, rendendo poi il contesto tipico proprio in stile anglosassone, oppure anche di tipo giapponese se abbiamo optato per la coltivazione di piante tipiche dei paesi orientali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come interrare i cavi elettrici in giardino

La possibilità di poter usufruire del giardino anche la sera, dipende dal tipo di illuminazione che si vuole adottare. Tuttavia questa opzione va presa in base alla metratura e tipologia di pavimentazione o terreno su cui si dovrà operare. Pertanto...
Materiali e Attrezzi

Come fare una fontana da giardino riciclando materiali

Quanto pensiamo alla fontane da giardino la maggioranza delle persone pensa alla classica statua di gesso che spilla acqua. Questo tipo di fontana è bellissima da vedere, ma anche il suo costo è rapportato alla sua magnificenza. Però se non si punta...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro di pietre in giardino

Per un giardino abbastanza ampio, potrebbe rivelarsi utile creare delle aiuole dedicate per alcuni tipologie di fiori, oppure innalzare un muro che possa fungere da delimitazione dei confini del giardino stesso, nonchè ideale per un'impostazione di tipo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire dei pannelli per recinzione

Se abbiamo un ampio giardino con all'interno la casa, ed intendiamo occultarla al cospetto di occhi indiscreti, possiamo costruire una recinzione fatta con dei pannelli molto eleganti e funzionali. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui spieghiamo...
Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa del calcestruzzo

Effettuare alcuni lavori di casa senza l'aiuto pratico e la consulenza teorica di un esperto del settore può rivelarsi, certamente, un'impresa particolarmente complessa, difficile e rischiosa: costruire pareti o muretti utilizzando il calcestruzzo, ad...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
Materiali e Attrezzi

Lamiera ondulata: consigli per tagliarla

Se per rivestire la capanna degli attrezzi del giardino o per ricoprire il tetto del terrazzo, abbiamo scelto di utilizzare la lamiera ondulata, per tagliarla è importante adoperare degli attrezzi adeguati. Le soluzioni in tal caso sono molteplici, per...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la resina

Tra i materiali più economici ed, al tempo stesso, resistenti e di buona qualità per costruire forniture o pavimenti nell'ambiente domestico, uno dei primi posti spetta senza dubbio alla resina. La resina rappresenta un materiale davvero perfetto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.