Consigli per sigillare i massetti in calcestruzzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ristrutturare una casa, significa ricominciare a pensare a qualsiasi piccolo particolare da rimettere a nuovo. Una casa ha sempre bisogno di stabilità e in molti casi, il pavimento è la prima cosa cui bisogna pensare oltre alle pareti. Quando si deve ristrutturare un pavimento, è necessario una volta livellata la superficie dove andranno a posizionarsi le mattonelle, sigillare i massetti in calcestruzzo in maniera molto precisa, in modo tale da non rischiare di far spaccare le mattonelle una volta che si potranno tranquillamente calpestare. In questa guida vi indicheremo alcuni consigli per sigillare in maniera perfetta i massetti in calcestruzzo.

26

Verificare il livello della superficie

Per poter creare direttamente il sigillo adatto a tutti massetti in calcestruzzo, è necessario verificare sempre livello della superficie in cui andranno a finire le vostre mattonelle. Dovrete infatti con una livella assicurarvi che il piano da sigillare, sia perfettamente orizzontale. Prima di fare la vostra posa di cemento o di calcestruzzo, è infatti necessario creare un livello di superficie uniforme.

36

Controllare l'acqua dell'impasto

Quando si lavora il calcestruzzo e bisogna sigillare un massetto in maniera perfetta tappando ogni piccolo foro presente, è necessario assicurarsi di non inserire eccessiva acqua nell'impasto di calcestruzzo. Sigillare i massetti con un impasto con acqua in eccesso, può sicuramente farvi rischiare di rovinare completamente la superficie appena creata.

Continua la lettura
46

Usare una colatura epossidica

Per tappare ogni piccola fessura e sigillare perfettamente i massetti di calcestruzzo, è necessario procedere con un tipo di colatura epossidica. Questo tipo di trattamento, vi permetterà di sigillare in maniera davvero precisa e uniforme, ogni fessura e ogni piccolo foro della vostra superficie di calcestruzzo.

56

Utilizzare il materiale giusto per sigillare

Prima della posa del pavimento come tutti gli esperti di questo tipo di lavoro sapranno, è necessario sigillare perfettamente tutte le fessure dei massetti di calcestruzzo. La colatura deve essere fatta infatti con i materiali giusti e in grado di fissare ogni fessura e di riempirla perfettamente. Per questo motivo è sempre indicato utilizzare materiali di qualità come il sigillante "Eporip".

66

Fornire un isolamento acustico

Per sigillare perfettamente i massetti di calcestruzzo, è necessario effettuare un'operazione in grado di fornire anche un isolamento acustico. Sigillare bene, significa infatti riuscire a creare un isolamento da qualsiasi rumore. Per questo motivo, è indicato sempre utilizzare dei prodotti adeguati detti "elastici".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa del calcestruzzo

Effettuare alcuni lavori di casa senza l'aiuto pratico e la consulenza teorica di un esperto del settore può rivelarsi, certamente, un'impresa particolarmente complessa, difficile e rischiosa: costruire pareti o muretti utilizzando il calcestruzzo, ad...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire la gettata del calcestruzzo per la costruzione di una scala

Per la costruzione di una scala in calcestruzzo, sia che si tratti una scala interna o esterna, è necessario prima prendere visione di alcuni elementi base per il calcolo della dimensione e della quantità degli scalini. È un passaggio importante poiché...
Materiali e Attrezzi

Come fare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più utilizzato sia per parti strutturali che per elementi decorativi. La sua particolare composizione, che analizzeremo successivamente, conferisce al calcestruzzo una elevata resistenza a compressione...
Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Al giorno d'oggi il...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un aggregato di sabbia, ciottoli, ghiaia uniti al cemento reso morbido dall'aggiunta di acqua. Si presta a diversi tipi di lavorazione, dalle rifiniture edili alle fondazioni. Come impastare il calcestruzzo? Per impastare il calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come migliorare la resa del calcestruzzo

In edilizia, il calcestruzzo è un materiale di cui si fa largo uso. Si tratta di una miscela di più materiali che, in base alle proporzioni, può essere più o meno robusto. Ciò lo rende certamente un prodotto versatile, adatto a diversi contesti e...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colata di calcestruzzo all'interno di una cassaforma

Al momento di costruire qualcosa vi sono diversi elementi che bisogna prendere in considerazione e tra questi vi sono le parti strutturali. Queste possono essere le fondazioni, i pilastri, le travi, i setti murari e tanto altro ancora, che se vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.