Cosa fare se il ficus perde le foglie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il ficus è una pianta delle regioni tropicali e appartiene alla famiglia delle Moraceae. La specie che cresce in questi luoghi raggiunge grandi dimensioni come alberi da ombra. Mentre esistono altri generi che si coltivano nelle regioni meno calde, come la zona Mediterranea. Alcuni esemplari di ficus emettono radici aeree, che possono raggiungere lunghezze notevoli. La maggior parte di essi sono alberi allo stato naturale, quindi i loro steli sono legnosi. Questi contengono una linfa bianca molto densa. Uno dei ficus più conosciuti è il benjamina. Quest'ultimo, originario dell'India viene coltivato facilmente anche da noi. Il ficus produce una grande quantità di fogliame perenne e ha uno sviluppo rapido. Ma se si vuole coltivare un ficus in giardino, occorre adottare alcuni accorgimenti utili. Facendo così si eviterà la perdita delle foglie. Nella seguente guida vi spiego come fare se il ficus perde le foglie.

27

Occorrente

  • Annaffiatoio
  • Diserbante
  • Rastrello per pacciamatura
  • Torba sminuzzata e letame
  • Amido e zucchero
37

Mantenere l'ambiente umido e nebulizzare le foglie

Le foglie del Ficus si distinguono secondo la specie e hanno caratteristiche diverse. Il fogliame si presenta molto semplice, tranne per alcune piante. La maggior parte di esse hanno la forma ovale, colore e striature brillanti. Per riuscire a mantenere sempre le foglie folte e rigogliose, bisogna che adoperate dei metodi ben precisi. La prima cosa è quella di occuparvene costantemente. Inoltre dovete riservarle alcune attenzioni per prosperare la loro crescita. Ma la cattiva pulizia e l'apporto d'acqua sbagliato sulle foglie, spesso possono provocare la loro perdita. Quindi è opportuno mantenere sempre l'ambiente umido e nebulizzare spesso le foglie. Nel ficus con le foglie grandi e lucide dovete vaporizzare acqua su di esse, perché si conservino fresche e pulite. Per poi pulirle periodicamente con dei panni morbidi imbevuti di acqua. Mentre se le foglie marciscono o la pianta si affloscia, c'è troppa umidità. Pertanto aspettate che il terreno si asciughi e riducete le annaffiature.

47

Controllare le foglie e irrigare con un composto di amido e zucchero

Quando invece il ficus comincia a perdere le prime foglie, bisogna intervenire tempestivamente. Cominciate controllando l'aspetto e il colore delle foglie. Se queste hanno perso il loro verde e risultano flaccide, dovete provvedere immediatamente. Pertanto fate un'irrigazione quotidiana aggiungendo un composto di zucchero e amido. Inoltre è fondamentale accertarvi che le radici del ficus risultano sane. A tale proposito dovete eseguire una pulizia appropriata e rigenerativa delle stesse. Per verificare questa situazione dovete travasare il ficus in un altro vaso e cambiare il terriccio.

Continua la lettura
57

Usare prodotti chimici o naturali

Se il problema viene trovato nelle radici, è necessario che utilizzate dei prodotti chimici o naturali. Facendo particolare attenzione a rimuovere le erbe infestanti che circondano il terreno. Dopodiché, lo cospargete di specifici diserbanti e dopo circa una settimana usate la tecnica della pacciamatura. Quest'ultima è la soluzione ideale per controllare la ricrescita delle suddette erbe infestanti. Lo scopo è quello di devitalizzarle e togliere loro la luce. Le foglie del ficus in genere non vengono infestate da parassiti, ma quando accade ne risente notevolmente. Per rimuoverli dovete toglierli manualmente con un batuffolo di cotone impregnato nell'alcol. Un altra motivazione della perdita delle foglie si può attribuire alla mancanza di vitamine. Queste ultime vanno ricercate nel terriccio, per cui conviene arricchirlo con letame e torba. Questi due elementi sono essenziali per garantire la formazione del cosiddetto humus. Infine, collocate il ficus in luogo luminoso lontano dalle correnti. Ecco come fare se il ficus perde le foglie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La torba in particolare (sminuzzata) serve per un rilascio prolungato dell'acqua, in modo da alimentare sempre il fogliame, specie nelle giornate particolarmente calde.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

come coltivare il ficus elastica

Il ficus elastica è una pianta ornamentale popolare dal genere ficus. Nel suo habitat naturale, cresce oltre i 30 metri di altezza, anche se le varietà coltivate in casa presentano un'altezza molto inferiore. Esistono diverse varietà di ficus elastica,...
Giardinaggio

Come potare il ficus benjamina

Il Ficus benjamina è una pianta ornamentale da appartamento. Nel suo habitat naturale, raggiunge anche i 30 metri d'altezza. Ama particolarmente i climi tropicali. Non tollera invece i bruschi sbalzi di temperatura e gli inverni troppo rigidi. Originario...
Giardinaggio

Come coltivare un ficus benjamina

Il Ficus Benjamina è una delle piante più diffuse nei nostri appartamenti, ma non è così semplice da curare come sembra; infatti, sono pochi gli esperti di giardinaggio che riescono a coltivarlo in maniera corretta. A tale proposito, ecco una guida...
Giardinaggio

Il bonsai ficus: guida alla cura

Se abbiamo il pollice verde e amiamo le piante possiamo anche coltivare il bonsai, e fra questi le varietà di Ficus sono le più diffuse in assoluto perché sono facili da mantenere in salute, e riescono a crescere bene in appartamento in quanto non...
Giardinaggio

Come coltivare il bonsai ficus

Il bonsai ficus è tra il genere preferito tra chi si appresta a coltivare il primo bonsai, in quanto è un bonsai relativamente facile da coltivare. Particolarmente bello da esporre per via del suo fusto e delle sue radici aeree, esso fa parte della...
Giardinaggio

Come moltiplicare il ficus benjamina per talea

Il Ficus Benjamin è una pianta tipica dei paesi con clima tropicale; esso ha assunto carattere ornamentale negli appartamenti attraverso la coltivazione in vaso. È una pianta sempreverde che non ama la luce diretta; sviluppa una folta chioma che ha...
Giardinaggio

Come aiutare il Ficus a star bene

Avere una casa arredata bene e curata è auspicabile da chiunque. Esibire quadri, mobili, tende e piante esatte è un prerequisito essenziale affinché questo obiettivo finale venga realizzato. Purtroppo, non è sempre facile da ottenere. Talvolta, a...
Giardinaggio

Come coltivare il ficus ginseng

In casa vengono poste, nelle varie camere, le piante. Le piante ci rendono più felici, ma soprattutto abbelliscono la casa stessa. Tra le varie piante che possiamo acquistare, troviamo i classici fiori come le margherite, le betulle. Ma anche le piante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.