Cosa fare se l'intonaco si gonfia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'intonaco della casa si gonfia a causa dell'umidità di risalita. L'acqua si diffonde all'interno dei materiali di costruzione dell'immobile e la porosità di questi materiali favorisce la sua l'espansione. A differenza di come si possa pensare, non è l'acqua a creare l'umidità, bensì i sali presenti nel terreno, che risalendo per capillarità trasportati dall'acqua intaccano la costruzione e per effetto della cristallizzazione, aumentano il loro volume spingendo l'intonaco che si sfalda. L'acqua in tutto questo processo invece evapora. Vediamo insieme come fare se l'intonaco di gonfia.

26

Occorrente

  • Materiali appositi da muratore
  • Pittura per la parete
  • Pazienza
36

Per ottemperare questa situazione di umidità all'interno dei muri agite con una soluzione fai da te, se il danno non è ingente, applicando all'interno dei muri delle cartucce forate e antistatiche per ricambiare l'aria. Sfruttando l'aria secca della casa, la fa penetrare dal suo foro facendola giungere a ridosso dell'aria umida presente nei muri, che essendo più pesante tende a scendere verso il basso e a prosciugarsi; in pochi giorni l'aria secca si espande intorno alla cartucce per circa dieci centimetri, andando quindi a bloccare l'effetto di risalita dell'umidità. Per avere una ottima resa, servitevi di un trapano, facendo un foro di diametro sedici millimetri, inclinato dal basso verso l'alto di trenta gradi e per la lunghezza della cartuccia.

46

Ovviamente il buco va fatto al di sopra delle macchie di umido, praticando gli altri fori ad una distanza l'un dall'altro di circa venti centimetri. Questo rimedio è molto economico ed è indicato per quei processi di umidità ancora in fase iniziale. Se l'umidità è persistente e in molte zone della casa l'intonaco ha ceduto, allora significa che la struttura si è indebolita e dovrete applicare un vero e proprio risanamento delle murature; questa operazione deve essere eseguita da un personale specializzato ed ha un costo elevato, ma garantisce la sua funzionalità a tempo indeterminato.

Continua la lettura
56

Essenzialmente vengono applicate all'interno dei muri delle aste metalliche, questo perché il processo di risalita dell'acqua e dei sali minerali è causato dalla differenza di potenziale elettrico che i muri subiscono con l'umidità. Il metallo presente in questi pali ripristina la normale neutralità elettrica nella muratura, andando ad assimilare l'induzione elettrostatica, creando un polo negativo sulla parte bassa del''asta, introdotta nel muro umido e viceversa nella parte alta dell'asta si crea un polo positivo, in un muro con carica negativa. Questa separazione di cariche è lo stesso procedimento con il quale si è formata l'umidità, ma le aste metalliche vengono inserite all'opposto della neutralità per ripristinare la situazione normale. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'umidità è persistente e in molte zone della casa l'intonaco ha ceduto, allora significa che la struttura si è indebolita e dovrete applicare un vero e proprio risanamento delle murature.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come fare un intonaco traspirante

L'effetto dell'umidità rappresenta un grande problema per gli interni di un appartamento, specialmente per quanto riguarda le condizioni delle pareti e dell'intonaco. L'umidità, infatti, rende poco sicuri e poco salutari gli ambienti domestici, causando...
Materiali e Attrezzi

Come levigare l'intonaco termico

Tra le differenti tipologie di intonaco che è possibile utilizzare per proteggere e decorare le pareti ed i muri di un edificio, il più indicato è l'intonaco termico, grazie al quale permettere un completo isolamento termico delle pareti esterne in...
Materiali e Attrezzi

Come migliorare la resa dell'intonaco

Ecco un articolo, mediante il cui pratico aiuto poter imparare come e cosa fare per migliorare la resa dell’intonaco, che andremo ad utilizzare e stendere sulle pareti di casa. La durata e la resa dell’ intonaco, è una questione, che può dipendere...
Materiali e Attrezzi

Come levigare l'intonaco granulare

Se una o più pareti della nostra casa sono state ristrutturate con una finitura a base di intonaco granulare, magari per un fattore estetico legato alla presenza di mobili rustici oppure per compensare anomalie delle superfici stesse, è importante sapere...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un intonaco a calce

Vogliamo ristrutturare un muro e dobbiamo intonacare. Però non vogliamo chiamare un muratore professionista. Magari la superficie da trattare è ridotta. Oppure vogliamo avere la soddisfazione di fare noi stessi il lavoro. Tuttavia occorre sapere bene...
Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa dell'intonaco

Se con le tecniche del fai da te intendete ripristinare al meglio una parete, potete intonacarla prestando però particolari attenzioni sia in fase di preparazione che di finitura. Si tratta di un lavoro non difficile che se eseguito alla perfezione,...
Materiali e Attrezzi

Come intonacare un muro in cemento armato

Per intonacare in modo corretto un muro di cemento armato è necessaria un buona preparazione di questo ultimo, sia se si tratta di intonaco civile, sia se si tratta di intonaco rustico. Per prima cosa è necessario sapere cosa è l'intonaco e come è...
Materiali e Attrezzi

Come intonacare un soffitto in polistirolo

Cresce sempre più il numero di abitazioni che vengono realizzati con soffitti in polistirolo. Questa scelta può essere dettata da una migliore efficienza energetica, dall'isolamento termico, dall'evitare formazione di condensa e umidità. Sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.