Costruire un sottolavello in legno decoupato per il bagno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Per avere degli oggetti o dei mobili davvero originali, l'unico modo è realizzarli e decorarli con un po' di sano bricolage. Nei passi a seguire, vi fornirò qualche utile consiglio su come costruire un sottolavello in legno "decoupato" per il bagno. Come potrete già immaginare, utilizzerete la tecnica del decoupage ma non solo. Infatti, decorerete il tutto anche con gli stencil e con la tecnica del craquelé. Quest'ultima darà un tocco ancora più rustico al vostro sottolavello in legno. Reperite quindi tutti i materiali e gli strumenti necessari per la realizzazione del sottolavello, allestite un piano di lavoro con carta di giornale sul pavimento, ed iniziate la vostra originalissima opera!

26

Occorrente

  • 2 fogli di multistrato di pioppo di cm 2x53x93,5
  • 2 fogli di multistrato di pioppo di cm 2x100x53
  • 1 foglio di multistrato di pioppo di cm 2x100x20
  • 1 foglio di multistrato di pioppo di cm 2x100x15
  • 1 pezzo di multistrato di pioppo di cm 2x78,5x8
  • 2 fogli di multistrato di pioppo di cm 2x78x47,5
  • 4 listelli di abete di 1x3x78cm con angoli a 45°
  • 4 quadrotti di abete 10x10x6cm
  • 4 cerniere 4x4 cm
  • 2 pomelli
  • Viti
  • Viti da legno
  • Chiodi
  • Trapano
  • Seghetto alternativo
  • Carta vetrata
  • Colla da legno
  • Carta da decoupage con disegni grandi
  • Colla vinilica
  • Forbici
  • Flatting
  • Mascherine da stencil
  • Scotch di carta
  • Tampone da stencil
  • Colori acrilici
  • Flatting ad olio
  • Vernice screpolante
36

Iniziate disegnando sulla parte alta dei due pannelli di multistrato di pioppo un profilo a onda, quindi taglialo con il seghetto, assicurandovi che il tratto diritto sia distante 82,5 cm dal basso: questi saranno i lati del mobiletto. Dopo aver fatto ciò, assemblate con la colla e le viti i lati con i due fogli di multistrato di pioppo, posizionandoli uno come fondo e l'altro come piano superiore. Inserite come montante centrale il pezzo di multistrato di pioppo ed attaccatelo con la colla per legno. Adesso, posizionate sul piano superiore la dima di taglio del lavello centrata sulla lunghezza del mobile ed alla distanza giusta dal retro, in funzione del rubinetto che sceglierete, dopodiché esegui il taglio con il seghetto alternativo.

46

Sul foglio di multistrato di pioppo, disegnate una cornice ondulata con gli estremi che combacino in altezza con i fianchi del mobile. Con colla e viti, fissate tra i lati lo schienale ed il foglio di multistrato di pioppo, e sotto la base inferiore i quattro quadrotti di abete, che saranno i piedini del sottolavello. Una volta assemblato il tutto, carteggiate bene. Successivamente, montate i quattro listelli di abete sui due fogli di multistrato di pioppo: queste saranno le antine del mobiletto. Montatele con le due coppie di cerniere ed inserite in alto i due pomelli. In seguito, verniciate il mobile con gli acrilici, miscelando il giallo primario con una punta di vermiglione e di terra di Siena.

Continua la lettura
56

Non appena sarà asciutto, decorate le antine con la tecnica del decoupage utilizzando carte apposite con disegni molto grandi. Lasciate asciugare bene il tutto o rischierete di rovinare la vostra opera. A questo punto, decora lo schienale a stencil fissando la mascherina con lo scotch di carta, dopodiché tampona con colori acrilici in tinta con i disegni del decoupage. Stendete sulle antine "decoupate" una mano di flatting ad olio e, prima che si asciughi completamente, stendete una mano di vernice screpolante. Infine, rifinite il tutto con il flatting trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Installare Un Sifone Salvaspazio

Il sifone è un dispositivo che viene normalmente installato al di sotto di ogni lavandino, in quanto il suo compito è esattamente quello di raccogliere eventuali detriti o oggetti finiti nello scarico onde evitare che questi possano finire nelle tubature...
Bricolage

Come realizzare un craquelé su superfici in legno

Per Craquelé si intende una specifica tecnica che riguarda la decorazione, che dalla lingua francese viene tradotto come screpolato. Questo per il semplice motivo che l'effetto che ne viene fuori mostra una superficie dell'oggetto trattato, appunto screpolata....
Bricolage

Come scegliere il tipo di compensato adatto alle nostre esigenze

Il legno viene venduto in pannelli, travi, tavole. Talvolta si tratta di legno massello, altre volte di tavole opportunamente assemblate e pressate, altre ancora, di prodotti ricavati dagli scarti del legno. Il compensato appartiene alla famiglia dei...
Bricolage

Come realizzare mensole e ripiani in cucina

Siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di nuove idee da realizzare con le vostri mani nella comodità di casa vostra? Avete il desiderio di aggiungere qualche ripiano alla vostra cucina e vorreste farlo voi, in maniera tale da risparmiare...
Altri Hobby

Come realizzare un porta utensili

I porta utensili diventano oggetti indispensabili per tutti coloro che quotidianamente si trovano ad adoperare gli utensili da lavoro e, quindi cercano soprattutto la praticità. Nelle grandi officine, per esempio, si possono trovare i pannelli, sistemati...
Bricolage

Come costruire un supporto a muro per chitarra

Un modo eccezionalmente efficace per riporre la chitarra quando non la suoniamo risulta essere l' utilizzo di un supporto a muro. In questo modo possiamo sia occupare un minimo spazio, sia abbellire la stanza con questo meraviglioso strumento. In commercio...
Giardinaggio

Come riconoscere la pianta del pioppo

Il pioppo, nome comune per Populus, appartiene alla famiglia delle Salicacee. È una pianta che cresce rapidamente e che può raggiungere un'altezza di 30 m. Il pioppo ha origine nell'emisfero settentrionale; in Italia è molto diffuso. Esso viene coltivato...
Giardinaggio

Come coltivare il pioppo

Se ci piace coltivare da soli le nostre piante e abbiamo un bellissimo giardino dove poterle piantare, ma non abbiamo molta esperienza in questo settore, non dovremo assolutamente preoccuparci. Su internet potremo facilmente trovare delle guide che ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.