Ecovernice: consigli per mantenerla perfetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete alle prese con la ristrutturazione della vostra abitazione o state per andare a vivere in una nuova casa, sicuramente uno dei passaggi che metterete in atto sarà ridipingere le pareti.
Potrete occuparvene voi in prima persona oppure potreste affidare l'incarico a dei professionisti del mestiere.
Se siete delle persone attente all'ambiente e volete che la ristrutturazione abbia impatto zero sull'ecosistema, potreste optare per la scelta di vernici ecologiche.
L'ecovernice è una tipologia di vernice priva di materiali tossici. Questa sua peculiarità farà si che sia in fase di utilizzo, sia successivamente si ridurrà al minimo l'inquinamento domestico.
Molte vernici ecologiche, inoltre, hanno un effetto fotocatalitico, ossia grazie alle componenti naturali da cui sono composte, riescono ad effettuare il processo di fotosintesi producendo ossigeno in casa e convertendo l'inquinamento in aria pulita. Se quindi volete scegliere questa vernice qui di seguito troverete dei validi consigli per mantenerla perfetta nel tempo.

26

Evitare il fumo

Dal momento che molte ecovernici attraggono le polveri sottili è molto sconsigliato fumare negli ambienti le cui pareti sono state dipinte con questo tipo di vernici. Infatti, attraendo le polveri sottili, con il fumo potrebbero macchiarsi o ingiallire molto più velocemente rispetto ad una parete con vernice classica.

36

Evitare l'umidità

Dato che le ecovernici sono composte da materiali naturali (organici) l'utilizzo di questo tipo di materiali in ambienti in cui si crea facilmente umidità o condensa aumenterà la probabilità di proliferazione delle muffe. Quindi consigliamo di non utilizzarle in stanze come cucina, bagno o lavanderia.

Continua la lettura
46

Evitare il lavaggio

Consigliamo di non eccedere con il lavaggio tramite pezze umide di zone delle pareti verniciate con le ecovernici. Questo perché sono prive di materiali plastici e quindi non lavabili con acqua. Il rischio è quello di far scolorire le zone di parete trattate o inumidite.

56

Evitare il contatto con i mobili

Naturalmente come capita con le vernici tradizionali, dovrete evitare di far appoggiare i mobili alle pareti. In questo modo eviterete degli scrostamenti o delle macchie causate dallo sfregamento. Quindi lasciate sempre qualche millimetro di distanza dalla parete.

66

Evitare il nastro adesivo

Vi consigliamo di non utilizzare il nastro adesivo per attaccare alla parete poster o altri tipi di decorazioni. In questo modo vi assicurerete che la vernice rimanga perfettamente intatta e senza residui della colla presente sul retro del nastro adesivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per sigillare i massetti in calcestruzzo

Ristrutturare una casa, significa ricominciare a pensare a qualsiasi piccolo particolare da rimettere a nuovo. Una casa ha sempre bisogno di stabilità e in molti casi, il pavimento è la prima cosa cui bisogna pensare oltre alle pareti. Quando si deve...
Materiali e Attrezzi

Consigli per smerigliare la vetroresina

La vetroresina (VTR) è un materiale leggero ma altamente resistente sia alla pressione che alla compressione. Le sue caratteristiche la rendono perfetta per essere impiegata nell'industria automobilistica, nelle costruzioni residenziali o nella realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la resina

Tra i materiali più economici ed, al tempo stesso, resistenti e di buona qualità per costruire forniture o pavimenti nell'ambiente domestico, uno dei primi posti spetta senza dubbio alla resina. La resina rappresenta un materiale davvero perfetto per...
Materiali e Attrezzi

Consigli per migliorare la resa del calcestruzzo

Effettuare alcuni lavori di casa senza l'aiuto pratico e la consulenza teorica di un esperto del settore può rivelarsi, certamente, un'impresa particolarmente complessa, difficile e rischiosa: costruire pareti o muretti utilizzando il calcestruzzo, ad...
Materiali e Attrezzi

Plexiglass rotondo: consigli per il taglio

Il plexiglass è un materiale plastico acrilico. Utilissimo per la fabbricazione di molti oggetti e accessori. Questo permette di sostituirne altri con estrema facilità. Risulta facile da lavorare ed è un materiale sicuro, resistente e duraturo. Inoltre,...
Materiali e Attrezzi

Consigli per piegare il compensato

Il compensato è un materiale che si presta bene, sia per la sua consistenza che per la sua varia adoperabilità, sia per il costo economicamente basso ed accessibile a tutti sia per la facile reperibilità,ad ogni tipo di lavoretti fai da te. In questo...
Materiali e Attrezzi

Consigli per installare un pluviale circolare

Se sul nostro terrazzo abbiamo deciso di installare un pluviale di tipo circolare, è importante prima di procedere con il lavoro di posa, seguire alcuni consigli in merito. Si tratta infatti di piccoli ma funzionali accorgimenti che a lavoro ultimato,...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli per la scelta

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.