Errori da evitare con un telescopio newtoniano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il telescopio Newtoniano è formato da uno specchio parabolico che focalizza il fascio ottico in un apposito specchietto. Uno dei suoi difetti è quello di pesare molto ed essere ingombrante, ma se siete principianti ve lo consiglio assolutamente. In questa utile guida vi spiego quali sono gli errori da evitare con un telescopio Newtoniano. Grazie a queste indicazioni non avrete mai problemi e potrete ammirare la volta celeste in tutto il suo splendore.

26

Sottovalutare la sua ostruzione

Il telescopio Newtoniano presenta innumerevoli vantaggi ma anche qualche lato negativo da non sottovalutare. Uno di questi è la sua ostruzione derivata dalla poca luce che arriva al suo interno. I suoi elementi costitutivi provocano un ombreggiamento di cui bisogna tenere conto al momento dell'acquisto. Se desiderate un telescopio adatto ai principianti quello Newtoniano è perfetto per voi, ma cercate di ricordare anche questo piccolo difetto.

36

Acquistare telescopi con la lente di Barlow

Se decidete di acquistare un telescopio Newtoniano cercate sempre un modello che non abbia la lente di Barlow, essa infatti anche se è molto utile per aumentare la lunghezza focale influisce in maniera assolutamente negativa sulla qualità dell'immagine. Se vi viene proposto un telescopio di questo tipo potete acquistarlo ma dovete ricordarvi di svitare la lente quando volete usarlo.

Continua la lettura
46

Dimenticare di collimare i due specchi

Il telescopio di Newton è abbastanza difficile da collimare a meno che il suo specchio principale e quello secondario non vengano visti in una posizione predefinita, che risulta comunque molto difficile da trovare se non si è già esperti. Anche in questo caso la mancanza di una lente integrata può aiutare molto semplificando il suo uso.

56

Pretendere prestazioni eccellenti

Il telescopio Newtoniano è un buon compromesso per chi desidera un articolo funzionale ed economico allo stesso tempo. Tuttavia da questo tipo di telescopio non si possono pretendere prestazioni di alto livello, ed è quindi un errore acquistarlo se siete alla ricerca di uno strumento professionale.

66

Scegliere un modello con diametro piccolo

Un buon telescopio deve possedere almeno 120 mm di diametro. Non fate mai l'errore di scegliere un telescopio con un diametro inferiore, perché il risparmio di pochi euro potrebbe significare un telescopio con prestazioni troppo basse. Piuttosto, ha più senso spendere dieci, quindici euro in più e comprare uno strumento veramente ottimo e funzionale, che vi permetta di godere di uno spettacolo stupendo ogni volta che volete ammirare il cielo. Anche nel caso che vogliate ammirare le galassie oppure le nebulose, vi consiglio di scegliere un telescopio con un buon diametro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Multimetro: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

Il multimetro è uno strumento di grande importanze nel campo dell'elettronica, in quanto permette la misurazione della resistenza elettrica (ovvero la tendenza di un corpo ad opporsi al passaggio della corrente elettrica). Questa ha varie funzionalità,...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare nell'uso dell'ohmmetro

L'ohmmetro è uno strumento del quale ciascuno di noi può avvalersi quando desidera misurare la resistenza elettrica esistente in un circuito o in un qualsiasi componente di tipo elettronico. Le sue utilizzazioni pratiche sono pertanto infinite. Erroneamente...
Materiali e Attrezzi

I 5 errori da evitare nell'utilizzo del trapano

Quando utilizziamo un trapano per praticare dei fori, su legno o ferro, ci sono alcuni errori che vanno assolutamente evitati, poiché potrebbero causare danni all'alimentazione e nel contempo impedirci di completare il lavoro. Nei passi successivi di...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare per una perfetta lisciva homemade

La lisciva è un tipo di detersivo che si ricava dalla cenere della legna, e veniva molto utilizzata nei tempi antichi per fare il bucato. Volendola preparare oggi in casa non è difficile, purché si seguano delle specifiche linee guida e non si commettano...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare con la pistola silicone

La pistola silicone è uno degli oggetti più utili che possano esserci in casa. Essa rappresenta un validissimo aiuto per molti lavori domestici, per sigillare finestre o vasche da bagno, porte o tavoli di ogni genere. Il suo utilizzo tuttavia, può...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare nell'uso di un passepartout

Se tra i nostri hobby abbiamo quello di montare dei dipinti in una cornice, ed intendiamo utilizzare il classico ed elegante passepartout, è importante rispettare alcune linee guide ben precise per massimizzare il risultato. A tale proposito nei passi...
Materiali e Attrezzi

Errori di calibrazione di una bussola analogica

Se avete una bussola e precisamente di tipo analogica, quindi con la tipica forma di un orologio da taschino e con la lancetta sottile che è bilanciata sull'ago magnetico, è importante sapere che periodicamente necessita di un'adeguata calibrazione,...
Materiali e Attrezzi

5 errori da evitare nell'utilizzo dello stucco

Se l'estetica delle pareti è compromessa da crepe e fessure e volete provvedere voi stessi alla sua riparazione e verniciatura il prodotto di cui non potrete fare a meno è sicuramente lo stucco. Ampiamente utilizzato nell'edilizia per coprire fessure,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.