Errori di calibrazione di una bussola analogica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete una bussola e precisamente di tipo analogica, quindi con la tipica forma di un orologio da taschino e con la lancetta sottile che è bilanciata sull'ago magnetico, è importante sapere che periodicamente necessita di un'adeguata calibrazione, poiché il non uso potrebbe causarne il mancato funzionamento. A tale proposito nei passi successivi troviamo una lista, con una serie di errori di calibrazione da evitare.

26

Far piegare l'ago magnetico

Asportando il vetrino di protezione di cui è corredata una bussola analogica, è possibile accedere direttamente al quadrante e alla lancetta. Per centrare quest'ultima e quindi calibrarla perfettamente, occorre molta cautela, per evitare di far piegare il perno corrispondente proprio all'ago magnetico.

36

Usare attrezzi non adatti

Usare attrezzi non adatti, è sconsigliato quando si tratta di maneggiare componenti della bussola sottili e delicati; infatti, l'ideale è acquistare una pinzetta a punte sottili del tipo usata dagli orologiai, in modo da afferrare ad esempio il canaletto della lancetta e dolcemente appoggiarlo sul sottilissimo perno dell'ago magnetico, e nel contempo in posizione perfettamente centrata ovvero su quella sud corrispondente alla cifra 12 di un orologio.

Continua la lettura
46

Lubrificare eccessivamente le parti

Quando si smonta una bussola di tipo analogica per pulirla o calibrarla, è importante provvedere dopo aver magari eliminato il vecchio olio, ad aggiungerne del nuovo. Lubrificare eccessivamente le parti è tuttavia sconsigliato, poiché potrebbe generare attrito, tenendo conto che con il passar del tempo si solidifica e diventa come una guarnizione.

56

Applicare l'ago magnetico in posizione sbagliata

Per essere sicuri che in montagna, al mare o in qualsiasi altro luogo isolato della natura, la bussola sia in grado di rilevare la posizione in cui ci si trova, è fondamentale di base calibrarla perfettamente prima di partire. Nello specifico si tratta di controllare se l'ago si trova perfettamente applicato nella posizione di default di fabbrica e non sbagliata, ovvero sulla dicitura sud o comunque corrisponda effettivamente alla latitudine in cui ci si trova. Le variazioni che si possono notare cambiandola, sono indice di perfetto funzionamento dello strumento.

66

Utilizzare attrezzi magnetizzati

Quando si calibra una bussola indipendentemente se esternamente o smontandola, è importante assicurarsi che gli attrezzi utilizzati non siano magnetizzati. Questa condizione potrebbe causarne il cattivo funzionamento, o comunque alterare (se eccessiva) la sensibilità dell'ago magnetico alla variazione di latitudine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come calibrare una bussola magnetica

L'uso della bussola è fondamentale in mare aperto o in vasti spazi, dove non possiamo avere punti di riferimento, così come in presenza di riferimenti per localizzarsi goniometricamente rispetto a essi. Utilizzata insieme ad un orologio ed un sestante...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una bussola

Costruire una bussola è un'attività facile e divertente, oltre che economica, che consente di orientarsi senza sbagliare, né fare riferimento al Sole o alle stelle come gli Antichi, cosa che per i meno esperti potrebbe persino essere più complicata,...
Materiali e Attrezzi

Calibro a corsoio: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

Tra i numerosi utensili che possiamo utilizzare per misurare la larghezza di un oggetto o la profondità di un foro o di un solco, vi è sicuramente il calibro a corsoio. Tuttavia, se vogliamo utilizzare questo oggetto dovremo utilizzarlo nella maniera...
Materiali e Attrezzi

Multimetro: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

Il multimetro è uno strumento di grande importanze nel campo dell'elettronica, in quanto permette la misurazione della resistenza elettrica (ovvero la tendenza di un corpo ad opporsi al passaggio della corrente elettrica). Questa ha varie funzionalità,...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare nell'uso dell'ohmmetro

L'ohmmetro è uno strumento del quale ciascuno di noi può avvalersi quando desidera misurare la resistenza elettrica esistente in un circuito o in un qualsiasi componente di tipo elettronico. Le sue utilizzazioni pratiche sono pertanto infinite. Erroneamente...
Materiali e Attrezzi

Come calibrare uno spettrofotometro ad infrarossi

Ogni strumento scientifico, per funzionare, necessita di una corretta e dettagliata manutenzione. Ciò accade con lo spettrofotometro ad infrarossi, che permette di determinarne le condizioni, prima di utilizzarlo su un campione specifico. Il primo controllo...
Materiali e Attrezzi

I 5 errori da evitare nell'utilizzo del trapano

Quando utilizziamo un trapano per praticare dei fori, su legno o ferro, ci sono alcuni errori che vanno assolutamente evitati, poiché potrebbero causare danni all'alimentazione e nel contempo impedirci di completare il lavoro. Nei passi successivi di...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare per una perfetta lisciva homemade

La lisciva è un tipo di detersivo che si ricava dalla cenere della legna, e veniva molto utilizzata nei tempi antichi per fare il bucato. Volendola preparare oggi in casa non è difficile, purché si seguano delle specifiche linee guida e non si commettano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.