Fissare i pali di legno in pochi step

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nella seguente guida, vi mostreremo come possiamo fissare dei pali di legno in pochi step. Quindi, se necessitate di avere delle illustrazioni, per poter creare una recinto siete nella guida più adatta a voi. Inoltre per poter portare al termine il nostra piccolo lavoro di bricolage, abbiamo soltanto bisogno dei pali di legno chiaramente, e di pochi altri materiali che vedremo insieme nella guida. Quindi non ci resta altro che consigliarvi una buona lettura, e di seguire i nostri passaggi, in maniera molto precisa ed accurata.

24

La prima fase del nostro lavoro, consiste principalmente, nello scegliere il tipo di legno più adatto alle nostre esigenze. Quindi essendo un recinto o una staccionata come detto in precedenza, esso sarà sottoposto a tutti gli agenti atmosferici durante l'anno. Per cui, vi consigliamo vivamente di scegliere un legno, che già in natura sia particolarmente impermeabile all'acqua. Il legno che andremo ad utilizzare in questa guida, sarà di castagno. Una volta comprato i pali, dal nostro falegname di fiducia, dovremo cominciare a praticare una mano di impregnante. Questa vernice, aiuterà il nostro palo, a resistere a tutte le intemperie durante l'anno. Lo protegge quindi, dall'acqua principalmente, essendo il nemico numero uno del legno, poiché lo renderebbe marcio dentro.

34

Una volta date due o addirittura tre mani di impregnante, potremo passare alla fase successiva. Questa consiste nello scegliere la posizione dei nostri pali. Dopodiché, potremo optare per due soluzioni. La prima quella di piantare in terra con un mazzuolo i nostri pali. E l'altra, quella di creare una buca, con una pala, e cementare il nostro palo, per ottenere sicuramente, una soluzioni più solida e stabile.

Continua la lettura
44

Presa la nostra scelta dunque, potremo procedere in due maniere differenti. La prima, quella di procurarci un mazzuolo, e iniziare a interrare i nostri pali, alla distanza desiderata. Sicuramente questa si rivelerà una soluzione più rapida, ma a sua volta, meno stabile e più faticosa da raggiungere, dato lo sforzo fisico. Mentre la seconda opzione, prevedeva, la creazione di buche dove andremo a piazzare i nostri pali. Una volta create le buche, e preparato il nostro calcestruzzo, procederemo nella seguente maniera. Gettiamo uno strato di ghiaino, sul fondo della buca, dopodiché bagniamo leggermente con dell'acqua la nostra buca. Questo permetterà una maggiore presa del calcestruzzo. Quindi posizioniamo il nostro palo all'interno della buca, e coliamo tutto attorno il calcestruzzo preparato in precedenza. Arrivati a questo punto non ci resta che aspettare che si asciughino tutti i nostri pali piantati. Una volta asciutto il calcestruzzo, possiamo collegarli tra di loro, con delle aste di legno, o della rete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fissare un disegno a matita sul muro

Realizzare degli splendidi disegni a matita è un qualcosa di molto bello e, soprattutto, di molto entusiasmante. Tuttavia, se vogliamo che i nostri disegni siano ammirati praticamente da tutti, dovremo fissarli in maniera più che accurata sul nostro...
Altri Hobby

Come costruire un'altalena di legno

Quando si parla di altalena affiorano subito alla mente meravigliosi ricordi dell'infanzia. Questo oggetto è nato alla fine del 1300 ma, secondo alcune fonti, il suo uso era già conosciuto in tempi molto più antichi. L'altalena originaria era composta...
Altri Hobby

Come costruire un recinto per l'orto

Decidendo di dare vita a un orto, oltre ai frutti che raccoglieremo grazie al nostro lavoro, potrebbe essere necessario adottare delle misure di sicurezza. Spesso un orto è il bersaglio numero uno di diversi piccoli roditori. E per ovviare al problema...
Altri Hobby

Come curvare il legno compensato

Modellare il legno è indubbiamente una delle lavorazioni più raffinate che si possano effettuare su questo materiale. La curvatura, difatti, donando al legno una particolare silhouette, ne arricchisce l'aspetto e consente di creare mobili o piccoli...
Altri Hobby

Come restaurare un portoncino in legno

Gli oggetti in legno, dalla linea scarna che ricorda l'arte povera, hanno un je ne sais quoi di poetico e richiamano epoche passate in cui la semplicità regnava sovrana e l'artigianato era fiorente. Niente oggetti dozzinali, nessuna fretta nella manipolazione...
Altri Hobby

Come costruire una sbarra per le trazioni

Se non avete la possibilità di frequentare assiduamente una palestra per mancanza di tempo oppure per un qualsiasi altro motivo, una sbarra per le trazioni realizzata in casa potrebbe tornarvi utile. La sbarra per le trazioni rappresenta, infatti, il...
Altri Hobby

Come costruire un armadio con assi di legno

Se per i nostri lavori di bricolage abbiamo utilizzato degli assi di legno, e ce ne sono avanzati alcuni, possiamo sfruttarli per realizzare mobili per la casa. Se infatti abbiamo ancora degli assi che in genere sono di 4 metri cadauno, allora sono ideali...
Altri Hobby

Come costruire una botte in legno

Se avete una cantina e vi necessita una botte in legno, questa guida potrà esservi d'aiuto. Attraverso le utili informazioni contenute nei passi a seguire sicuramente scoprirete come costruire una botte in legno. Bisogna subito precisare che il lavoro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.