DonnaModerna

Gomasio: come farlo in casa

Di: Team O2O
Tramite: O2O 07/09/2022
Difficoltà:facile
17

Introduzione

Che cos'è il gomasio e a cosa serve?

In pratica, si tratta di un condimento salutare e benefico, a base di sesamo e sale, talvolta arricchito da alga nori (o wakame) che dà un sentore marino, e da semi di canapa per un gusto più rustico.
Il gomasio viene largamente impiegato nella cucina giapponese e in quella macrobiotica, ma si sta diffondendo a macchia d'olio anche in Italia.

Questo condimento si utilizza per insaporire le verdure cotte, i piatti di carne, una semplice insalata e soprattutto il riso cotto al vapore, in bianco, come efficace sostituto del sale più comune.

Scopriamo insieme quali sono i vantaggi dell'utilizzo del gomasio, e quali benefici e principi apporta nella propria alimentazione. Di seguito, scopriremo anche come prepararlo in casa in poche semplici mosse.

27

Tutti i vantaggi del gomasio

1. Si riduce il consumo di sale

Grazie al gomasio è possibile ridurre notevolmente il consumo di sale negli alimenti, dimezzando il rischio di ritenzione idrica e pressione alta.

37

2. Il gomasio è ricco di grassi polinsaturi Omega 3 e 6

Gli Omega 3 e 6 sono grassi buoni presenti nel pesce azzurro (come tonno, salmone, alici e sgombro) e nelle alghe come la nori e wakame.
L'assunzione di questi elementi è benefica per il nostro organismo, in quanto gli Omega 3 e 6 sono in grado di contrastare il colesterolo cattivo e di ricostituire i tessuti, grazie al forte potere idratante.

Continua la lettura
47

3. Il gomasio è ricco di sali minerali

Il condimento a base di sesamo è ricchissimo di ferro, fosforo e soprattutto calcio, quindi è un alimento che contrasta l'osteoporosi e l'invecchiamento.

57

4. Il gomasio è un alimento proteico

Metionina e triptofano sono due aminoacidi essenziali contenuti nel gomasio, benefici come sostentamento in caso di alimentazioni vegetariane e vegane.

Il gomasio è utile nella ricostituzione cellulare e nel mantenimento dei tessuti elastici e ben idratati.

67

Come preparare il gomasio in casa?

Ingredienti

- 80 gr di sesamo;
- Un pezzo di alga nori;
- 4 gr di sale.

77

Procedimento

1. Versate i semi di sesamo in un colino e risciacquateli sotto all'acqua corrente.

2. Lasciate asciugare i semi di sesamo, quindi tostateli in una padella antiaderente, finché non si sgraneranno. Unite anche il sale e continuate a tostare.

3. Mettete nel mortaio i semi di sesamo e i granelli di sale tostati, il pezzetto di alga nori o wakame e pestate con l'apposito attrezzo, fino a ottenere una consistenza granulosa.
Il vostro gomasio è pronto per essere conservato in un barattolo di vetro, per un paio di settimane.

Perfetto nel riso a vapore, nelle biete cotte, nella lattuga e in tutti quei piatti ipocalorici che hanno bisogno di uno sprint di gusto!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili