Guida ai bulbi da piantare in primavera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il periodo primaverile è sicuramente uno dei più indicati per dedicarsi al giardinaggio e alla coltivazione di piante e fiori. Ci sono delle tipologie di piante che vengono definite bulbose, poiché si riproducono attraverso i bulbi che danno origine alle piante da fiore. I bulbi sono molto diffusi nella coltivazione in quanto sono piuttosto semplici da piantare. In questa guida daremo allora alcuni consigli sui bulbi da piantare in primavera.

26

I gladioli

Per prima cosa è opportuno tener presente che i bulbi presentano varietà sia ad impianto primaverile che ad impianto invernale. I bulbi più comuni ad impianto primaverile, che sono facilmente reperibili in commercio, sono: gladioli, dalie, lilium e calle. I gladioli presentano una pianta a fusto eretto, disponibili in commercio in numerose colorazioni, caratterizzati da foglie a forma di spada e fiori riuniti in lunghe spighe erette. Vanno piantati a maggio, mentre in autunno si procede all'espianto.

36

La dalia

È una pianta bulbosa perenne, originaria del Messico e dell'America Centrale, coltivata già dagli Aztechi, che ne utilizzavano i fusti per trasportare l'acqua ai propri villaggi. Anche le dalie sono disponibili in differenti colori, sia a tinta unica che in due colori, sfumati o nettamente divisi. I tuberi vanno piantati a marzo, se in vaso e all'interno, mentre tra aprile e maggio all'esterno. La fioritura va da giugno fino ad ottobre, periodo quest'ultimo nel quale bisognerà potarle ed espiantarle, avendo cura di riporre i tuberi in luogo asciutto e fresco.

Continua la lettura
46

Il lilium

Originario della Siria e della Palestina, questo bulbo (definito comunemente giglio) è considerato simbolo di fecondità grazie alla sua grande capacità di riproduzione. Si tratta di una pianta coltivabile sia in interno che in esterno, in vaso così come in piena terra, di facile manutenzione e reperibilità. I fiori sono di grandi dimensioni e presentano un'ampia gamma di colori e screziature. In primavera si seminano all'aperto le specie a fioritura tardiva.

56

La calla

È una pianta originaria dell'Africa, introdotta per la prima volta in Europa nel 1731. È caratterizzata da fusti eretti ed alti, che sostengono spadici fasciati da una spata, una foglia a forma di imbuto. Il colore tradizionale è il bianco, ma ne esistono anche altre varietà di diversi colori. Dopo la fioritura, bisogna eliminare gli steli ma lasciare le foglie, che si mantengono verdi fino all'arrivo dell'inverno. Essa può essere piantata sia in terra, in giardino, che in vaso e il periodo migliore per l'impianto è sicuramente la primavera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La maggior parte dei bulbi da fiore richiede un terreno permeabile e ricco di sostanze nutritive.
  • Generalmente i bulbi prediligono una posizione soleggiata, anche se alcune varietà riescono a crescere bene in luoghi ombrosi, come all'ombra di alberi e cespugli.
  • Durante l'impianto, il bulbo va posizionato sempre con la punta rivolta verso l'alto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare i bulbi nelle aiuole

Avere un giardino curato e pieno di fiori che lo colorano è il sogno di moltissime persone. Ma per fare in modo che ciò avvenga è necessario averne molta cura e conoscere un minimo le basi di botanica, oltre ad un naturale pollice verde.I bulbi regalano...
Giardinaggio

10 bulbi da piantare in autunno

Avere un giardino ricco di fiori non è molto facile, bisogna conoscere bene il calendario della semina, studiare il tipo di pianta o bulbo che si vuole piantare. Generalmente la preparazione della fioritura primaverile avviene proprio in autunno, periodo...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi

I bulbi sono la prima parte di una pianta, cioè quel che servirà per farla nascere.I bulbi assomigliano un po' a delle cipolle e non sono bellissimi da vedere, ma se la vostra intenzione è piantare una pianta nel vostro giardino, i bulbi sono ciò...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di cipolla

Le cipolle rappresentano un ortaggio indispensabile in cucina, pertanto non può mancare in un orto domestico un'aiuola dedicata alla loro coltivazione. In genere, due sono i modi per piantare le cipolle: usando i bulbi o i semi di cipolla. Appare preferibile...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di tulipano

I tulipani possiamo sicuramente inserirli all'interno dell'insieme dei fiori più colorati e più belli esistenti in natura. Il tulipano rappresenta, in maniera simbolica, ma non solo, i Paesi Bassi. Essi danno una grandissima soddisfazione a chi li va...
Giardinaggio

5 suggerimenti per piantare i bulbi

Quanto ci piacerebbe poter sfoggiare un giardino fiorito e rigoglioso? Sicuramente moltissimo, ma non possediamo il proverbiale "pollice verde" per realizzare questo nostro desiderio. Anche se non siamo delle guru del giardinaggio però possiamo comunque...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di calle

Le calle provengono dal Sudafrica e sono piante parecchio eleganti ed attraenti. Esse rendono molto preziosi i giardini e balconi di tutti gli italiani. Inoltre sono anche tanto apprezzate e ricercate anche per la loro facilità nella coltivazione. Potranno...
Giardinaggio

5 bulbi da piantare in autunno

Siamo in autunno, la stagione più azzeccata per piantare i bulbi dei fiori che sbocceranno nel periodo primaverile, in un tripudio di colori che darà un tocco elegante ed eccentrico a giardini e balconi. Coltivare bulbi è un'attività non solo da pollice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.