Guida ai diversi tipi di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'apparenza la carta può sembrare un materiale estremamente semplice e povero, ma in passato non era così. Per fabbricarla si utilizzavano i vecchi stracci, che venivano acquistati porta a porta dagli operai delle prime cartiere, che si spostavano tra città e campagna in bicicletta, cercando di raccogliere quantità sufficienti di materia prima per alimentare la produzione e soddisfare le richieste dei clienti. Ecco una guida ai diversi tipi di carta.

25

Occorrente

  • tutti i tipi di carta
35

Le tipografie

In passato la carta era un materiale per pochi, ne facevano per lo più uso le famiglie benestanti, i notai, i medici, gli studi amministrativi, le tipografie. Apposite macchine realizzate in legno schiacciavano gli stracci immersi in acqua fino a sminuzzarli. La poltiglia pastosa che si otteneva veniva poi immersa in un liquido composto da acqua, colla ed eventualmente coloranti e lasciata riposare. Con l'aiuto di appositi setacci (alcuni riportavano una filigrana con le sigle che identificavano al cartiera), si pescava una parte di questo liquido opaco, che lasciava poi sulla rete un deposito più denso. Lasciato poi asciugare per alcuni giorni, il foglio era pronto per essere consegnato al committente. Al giorno d'oggi è tutto molto più semplice, la carta viene prodotta a livello industriale e tutte le case ne sono piene, si pensi non solo alla carta da scrivere, ai quaderni e ai libri, ma anche ai tanti materiali usati per l'imballaggio dei prodotti di largo consumo. Partiamo dai tipi di carta più comuni.

45

Museo della Carta e della Filigrana

Una visita al museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, nelle Marche, sarà una tappa interessante se vogliamo saperne di più sulla storia di questo antico materiale. Potremo vedere le macchine d'epoca e vedere tutto il processo di produzione della carta partendo chiaramente dal legno che trattasi appunto della materia prima utilizzata per la realizzazione di questi prodotti.

Continua la lettura
55

La carta da imballaggio

Di qualità inferiore sono invece la carta da imballaggio e quella utilizzata per fabbricare i classici scatoloni in cartone, realizzati in molti casi con carta riciclata, e la carta da pacchi, nella quale ci sono scarti di corda e canapa che la rendono particolarmente resistente. La carta per cancelleria è quella che viene utilizzata per realizzare fogli da lettera e per stampanti oppure quaderni, agende e blocchi per appunti, articoli a tutti noi famigliari fin dai tempi della scuola. Altrettanto nota è la carta utilizzata per quotidiani, riviste e libri, che viene comunemente detta carta da stampa. Anche la carta carbone è un tipo di carta che appartiene a questa categoria, quindi cancelleria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

I tipi di legno più comuni nell'arredamento

Il legno possiede un fascino che non sembra temere il trascorrere del tempo. Un materiale "vivo", capace di riscaldare l'ambiente domestico rendendolo accogliente e famigliare. Ovviamente non tutti i tipi di legno sono uguali. Ognuno possiede infatti...
Materiali e Attrezzi

Legno d'acero: caratteristiche, tipi e utilizzi

La guida che andremo a sviluppare all'interno dei tre passi che seguiranno, andrà a concentrarsi sul legno d'acero. Infatti, come abbiamo avuto l'occasione di chiarire subito attraverso il titolo della nostra guida, ora andremo a parlare delle caratteristiche,...
Materiali e Attrezzi

Come Riconoscere I Vari Tipi Di Vetri E Cristalli Per Bicchieri D'Epoca

Vi è mai capitato che mentre passeggiate per mercatini dell’antiquariato vi addentraste nella parte in cui ci sono i venditori di bicchieri d'epoca? E bene, a questo punto vi sorgerà un problema se non siete esperti nel campo dei bicchieri, infatti...
Materiali e Attrezzi

Come isolare con la carta, il cotone o la carta stagnola

Esistono moltissimi metodi efficaci per isolare la casa. Infatti, il calore che si trova all'interno di una casa tende a disperdersi verso l'esterno ed è difficile poter raggiungere un certo equilibrio termico. I materiali isolanti più utilizzati sono:...
Materiali e Attrezzi

Come Affilare A Mano Vari Tipi Di Punte Da Trapano

Le punte da trapano come tutti gli strumenti utilizzati per taglio o perforazione, seppur di metallo, hanno bisogno di essere affilate, altrimenti rischiano di perdere la loro efficacia.Per effettuare lavorazioni con il trapano, vengono utilizzate opportunamente...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere la carta per il découpage

Il découpage è l'arte di rendere colorato ed elegante qualsiasi oggetto, sia esso una bottiglia, un portagioie, un suppellettile o un mobile per la casa. Chi ha maestria con quest'arte, sa quanta creatività sia necessaria, ma allo stesso tempo è utile...
Materiali e Attrezzi

Come Incidere La Carta

L'incisione della carta è un processo utilizzato per la creazione di oggetti in carta e cartoncino, come ad esempio i quaderni, le buste chiuse o degli album. Lo scopo di questa tecnica è quello di permettere il movimento della carta senza procurare...
Materiali e Attrezzi

Come usare la carta alluminio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a capire come poter usare nel migliore dei modi la carta d'alluminio, senza incorrere in errori. Iniziamo subito con il dire che la carta d'alluminio che acquistiamo in rotoli e che chiamiamo comunemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.