Guida all'installazione di un boiler elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Riscaldare la propria abitazione è una delle operazioni più importanti per poter vivere bene e confortevolmente dentro la propria abitazione. Quando poi di tratta di acqua lo diventa ancora di più, in quanto rappresenta l'elemento più comune e usato durante il giorno. Scegliere il tipo di apparecchio per il riscaldamento della propria abitazione è piuttosto importante. Molti utilizzano ancora la caldaia a gas, ma esiste un altro strumento altrettanto importante ed efficace: il boiler. Il boiler è uno strumento efficientissimo, capace di convertire l'energia elettrica in calore; ognuno di noi, da bambini, ne avevamo uno nella stanza del bagno. Questo grande cilindro veniva acceso al mattino, dalle nostre mamme qualche ora prima di prepararci per andare a scuola o per fare il consueto bagno e, subito dopo, veniva spento per timore di consumare molta energia elettrica. Se ne avete acquistato appena uno e desiderate risparmiare sul costo del montaggio, potete semplicemente seguire le istruzioni indicate su questa guida all'installazione di un boiler elettrico. Spiegheremo in breve come fare dando utili consigli in merito. Mettiamoci all'opera.

28

Occorrente

  • boiler elettrico della capacità desiderata
  • staffe di acciaio
  • cemento
  • flessibili
38

In commercio ne potete trovare di varie dimensioni e capacità che vanno dai dieci litri ai cinquecento, secondo la vostra necessità e lo spazio a vostra disposizione. Dopo aver scelto il vostro modello preferito e controllato le misure dell'oggetto, decidete dove volete ubicarlo, assicurandovi che siano presenti i collegamenti elettrici e idraulici necessari per l'installazione.

48

Procuratevi una o due staffe dalla punta curva di circa venti centimetri di lunghezza e due di spessore; esse vi saranno utili per appendere il vostro scaldacqua elettrico, al muro (per una maggiore accortezza, misurate l'attacco del boiler, prima di acquistarle).

Continua la lettura
58

Decidete a quale altezza volete collocarlo e praticate due fori al muro, di circa venticinque centimetri di profondità, aiutandovi con il trapano e cercando di calcolare bene la distanza fra loro; eliminate tutto il materiale residuo e la polvere di calce, depositata durante il vostro lavoro.

68

Alloggiate le staffe nei due fori appena fatti, fermandole con un poco di cemento e lasciate asciugare bene per almeno un giorno e una notte intera; al mattino potrete riprendere la vostra opera di installazione, alloggiando l'apparecchio nella sua base precedentemente fissata.

78

Con i flessibili, date inizio al collegamento idraulico, ricordandovi di chiudere l'acqua dalla centralina; eliminate i tappi e la loro guarnizione e installate questi tubi pieghevoli, contornando i loro bordi con della canapa o con del filo sigilla raccordi (potete acquistare entrambi in un semplice negozio di ferramenta oppure in un negozio specializzato in fai-da-te). Adesso, lentamente potete riaprire il flusso dell'acqua, controllando prima, che non vi siano perdite nei tubi appena inseriti; se tutto procede regolarmente, finalmente, il vostro boiler è pronto per essere usato.
L'istallazione di un boiler non è certamente un'operazione semplice e veloce, richiede infatti una certa conoscenza tecnica e capacità di lavoro non indifferenti. Oltretutto lavorare con l'acqua e l'elettricità è piuttosto complesso, per questo rivolgersi ad un professionista è sempre la soluzione più consigliata. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non realizzate questo procedimento da soli, ma fatevi aiutare, altrimenti non riuscireste a reggere il peso del boiler

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Boiler solare fotovoltaico: come sostituire la resistenza

Il boiler solare fotovoltaico è un tipo di scaldabagno capace di sfruttare l'energia del sole. Con questo sistema si produce l'acqua calda per vari utilizzi. Come, ad esempio, la cucina o l'igiene personale e della casa. Oppure per il riscaldamento....
Casa

Come accendere un boiler a gas

Quando giunge l'inverno vi è la necessità di riscaldare l'ambiente per affrontare le temperature rigide. Ciò non riguarda soltanto l'atmosfera dell'edificio: riguarda anche l'acqua. Ogni appartamento o complesso condominiale ha i propri impianti. Ne...
Casa

Come pulire l'interno di uno scaldabagno elettrico

Nel corso degli anni e soprattutto nelle zone in cui è in uso dell'acqua molto ricca di calcio, il calcare tende ad accumularsi all'interno dello scaldabagno dando vita a delle incrostazioni anche di rilievo. Per rendere lo scaldabagno efficiente, ed...
Casa

Come installare un timer per scaldabagno elettrico

Avere a che fare con ogni particolare della nostra casa, è importantissimo per poter valutare e risparmiare per ogni particolare. In particolar modo, avere uno scaldabagno elettrico, equivale a consumare maggiormente il consumo domestico di energia elettrica....
Casa

Come installare uno scaldabagno elettrico

Lo scaldabagno è quell'elettrodomestico che ha la funzione di riscaldare l'acqua dell'impianto idrico domestico. Ne esistono di due tipi: a gas ed elettrico. In questa guida ci occuperemo di quello elettrico, il cui funzionamento avviene appunto grazie...
Casa

Come individuare un guasto nell’impianto elettrico casalingo

Nella guida che seguirà ci occuperemo di un impianto elettrico casalingo. Nello specifico, infatti, andremo a scoprire come riuscire ad individuare un guasto nell'impianto elettrico casalingo. Lo faremo in modo graduale, passo dopo passo, per facilitare...
Casa

Come montare un impianto elettrico su parete in cartongesso

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà ci occuperemo di impianti elettrici. Andremo a vedere come montare un impianto elettrico su una parete in cartongesso.Cercheremo di fornire una risposta che accolga dettagli in tutti i passaggi della procedura,...
Casa

Come mettere a norma un impianto elettrico

Uno dei fattori fondamentali di un'abitazione nuova o vecchia, è senza dubbio la predisposizione di un impianto elettrico abbastanza efficiente che rispetti le norme. Quando l'impianto non è a norma, è bene per la sicurezza di tutti trovare un modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.