Guida alla coltivazione dei frutti rossi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I frutti rossi sono una categoria di alimenti che comprendono un'ampia varietà di frutti. Alcuni di essi sono le fragole, le ciliege e i frutti di bosco come lamponi, ribes, more e mirtilli. La loro elevata quantità di fibre e il loro modesto contenuto calorico ne fanno dei grandi alleati per la nostra dieta e per la nostra salute. Ecco, quindi, alcuni consigli che possono farci da guida per la coltivazione dei frutti rossi. Poter disporre di frutti rossi nel proprio orto o nel proprio giardino permette di avere alimenti di qualità nella quantità desiderata. La primavera e l'estate sono i periodi in cui si cominciano a notare i primi frutti di questo tipo. Sia che si tratti di quelli coltivati o di quelli che nascono in modo selvatico. È proprio nello stesso periodo che si possono seminare i frutti per la propria coltivazione privata.
Ecco, quindi, cosa fare per coltivare i frutti rossi.

Un link --------》http://www.alfemminile.com/salute-benessere/benefici-dei-frutti-di-bosco-s1279430.html (Lamponi, more, mirtilli, ribes e fragoline di bosco: scopri tutte le proprietà dei frutti di bosco).

27

Occorrente

  • Terreno fertile
37

Le ciliegie

Per quanto concerne le ciliege, esse nascono dalla pianta del ciliegio che può raggiungere sino ai 30 metri di altezza. È possibile comprare delle piante giovani nei negozi specializzati o nei vivai per poterle piantare successivamente nel proprio terreno. Le cure di cui necessitano questi alberi sono essenzialmente due: un'innaffiatura regolare e una buona potatura. Se ben tenuto il ciliegio è in grado di produrre un'ampia quantità di frutti. Una volta giunti a maturazione, vengono staccati delicatamente dai rami in modo da non danneggiarne i rami.

47

Le fragole

La coltivazione delle fragole è alquanto facile. Le piantine di fragole vengono piantate in primavera su terreni sabbiosi e ben irrigati. Inoltre vengono esposte alla luce solare per la maggior parte della giornata. L'irrigazione viene effettuata nelle prime ore della giornata in modo da favorire il mantenimento di un suolo umido nell'arco delle 24 ore.

Continua la lettura
57

I frutti di bosco

Per la coltivazione dei frutti di bosco sono poche le regole da seguire. Nonostante questo, è bene non coltivare i frutti di bosco ad altitudini troppo elevate perché ciò potrebbe causare dei problemi con la loro maturazione. Ma se si vuole avere un buon rendimento a livello di qualità, è bene favorire un terreno ricco di sostanze e molto fertile. I frutti di bosco per la maggior parte crescono creando dei cespugli, quindi, si deve essere sempre attenti alle potature in modo da poterne contenere le dimensioni. Se è il caso, si possono creare delle strutture di sostegno oppure delle coperture affinché gli agenti climatici più aggressivi non rovinino la coltivazione.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》https://www.ideegreen.it/come-coltivare-i-frutti-di-bosco-54773.html (Come Coltivare I Frutti Di Bosco, Indicazioni Utili).

Ecco un altro link utile da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.lepiantedafrutto.it/frutti-di-bosco/coltivazione-di-frutti-di-bosco/ (La coltivazione dei frutti di bosco: facili da coltivare ottimi da gustare).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete trovare ulteriori info su internet
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come funziona la coltivazione idroponica

Quella idroponica è la coltivazione di piante senza suolo. La caratteristica fondamentale della coltura idroponica è che il suolo non è necessario. Il vantaggio è che le piante possono essere coltivate in aree dove c'è poco spazio per l'agricoltura,...
Giardinaggio

Tecniche di coltivazione delle more

Le more sono dei frutti di bosco che contengono un'alta percentuale di vitamina A e C. Inoltre, sono un frutto molto facile da coltivare tant'è che, oltre a possedere molte proprietà e benefici, possono anche essere molto redditizie, soprattutto per...
Giardinaggio

Come coltivare frutti tropicali in Italia

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di frutti tropicali. Nello specifico caso, come avrete già potuto scoprire attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ci concentreremo su Come coltivare frutti tropicali in Italia. Negli...
Giardinaggio

5 consigli sulla coltivazione dell'ibisco

L'Ibisco è una pianta che durante la sua crescita produce dei fiori dai colori intensi. Questo arbusto è una pianta che cresce ampia e rigogliosa. Appartiene alla famiglia delle Malvaceae e la sua cultura è facile. Esso viene utilizzato come pianta...
Giardinaggio

Come coltivare i fagioli rossi

I fagioli rossi rappresentano un'ottima scelta per arricchire il proprio orto. Questi legumi, non solo sono una ricca fonte di fibre, ma contengono anche una notevole quantità di antiossidanti, acido folico, vitamina B6 e magnesio. Per merito del loro...
Giardinaggio

Come avviare una coltivazione di zafferano

La crisi economica degli ultimi anni ci sta insegnando che bisogna optare per un ritorno alla terra. Il settore agricolo è quello che attualmente cresce di più; ciò suscita l'attenzione di chi ha lasciato l'agricoltura o di chi pensa di avvicinarcisi...
Giardinaggio

Regole per la coltivazione dei limoni in vaso

Il limone è una pianta che appartiene alla famiglia dell'Auranziacee originaria dell'India, ma largamente coltivata in tutti i paesi caldi ed in particolare in quelli del Sud Italia, che si estendono dalla Campania alla Sicilia. Buccia e polpa vengono...
Giardinaggio

Coltivazione dell'aloe vera

L’Aloe Vera è una pianta grassa, benefica e succulenta, della famiglia delle Aloeacee; dalle molteplici qualità, nasce sui terreni calcarei e secchi. Si può tranquillamente procedere alla sua coltivazione, in vasi e in serre, preferendo un clima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.