Guida alle fioriture invernali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Questa che state per leggere vuole essere una vera e propria guida su come avere un balcone ed anche un giardino del tutto fiorito. Nella stagione invernale sono infatti, poche le piante che fioriscono, ma quando l'estate è quasi finita, già si pensa con malinconia alle terrazze o ai giardini pieni di fiori, e quindi nasce l'idea di coltivare delle piante invernali che li colorino in modo vivace e soprattutto con una fioritura rigogliosa.

25

Occorrente

  • fiori invernali
  • terra
  • bulbi
35

Il gelsomino di San Giuseppe

Una delle piante che fioriscono d'inverno è il gelsomino di San Giuseppe (Jasminum Nudiflorum). Questa pianta infatti, cresce benissimo in qualsiasi posizione sia il pieno sole che all'ombra, anche se per avere una maggiore fioritura, è meglio posizionarla dove arriva un po' di sole. Il gelsomino invernale può inoltre essere coltivato come rampicante grazie al suo andamento di crescita strisciante, quindi reggendola con appositi sostegni può raggiungere anche un'altezza di 2 o 3 metri. Il gelsomino non ha poi bisogno di molta concimazione, anche se è sempre opportuno aggiungerne qualcuna, e precisamente all' inizio dell'autunno.

45

I ciclamini e l'erica

Altre due piante che regalano dei bellissimi fiori sono i ciclamini e l'erica; infatti, i primi sono esemplari che si tengono principalmente da appartamento, e per averle sempre fiorite, dovete trovare il posto giusto, in quanto il ciclamino gradisce una zona luminosa ma nel contempo fresca e soprattutto il terreno, non deve mai essere troppo umido, per non ritrovarsi con delle foglie gialle o con l'apparato radicale marcio. L'erica invece è una pianta molto resistente al freddo e quindi ideale per coltivarla nei mesi invernali su balconi, terrazze e giardini e garantirsi una fioritura rigogliosa e colorata, che inizia già verso la fine dell'autunno e dura per tutto l'inverno.

Continua la lettura
55

I crisantemi e le viole

Infine parliamo di altre due piante invernali e nello specifico dei crisantemi e delle viole. I primi regalano dei colori vivi dal giallo al bianco, e sbocciano tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre. I crisantemi preferiscono inoltre una posizione soleggiata, anche se si adattano bene in penombra. Per quanto riguarda le viole, questi fiori sono in grado di regalare al vostro balcone degli esemplari per tutto il periodo invernale. Le viole inoltre producono piccole foglie a forma di cuore, e quella più indicata per l'inverno è la viola del pensiero. Queste piante temono tuttavia la siccità ed il forte caldo, quindi d'estate è meglio posizionarle in una zona ombreggiata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come scegliere le piante invernali fiorite per il giardino

Con l'arrivo del Natale è sempre piacevole decorare la propria casa con diversi tipi di addobbi. Tra i vari addobbi e tra le varie decorazioni, bisogna sicuramente considerare delle magnifiche piante fiorite, da posizionare all'interno del vostro giardino...
Giardinaggio

Le 10 migliori verdure invernali da coltivare in giardino

In questa lista vedrete elencate le 10 migliori verdure invernali da coltivare in giardino. Se avete un bel giardino spazioso e fertile e avete il pollice verde questa lista fa al caso vostro. Infatti, potrete creare un orticello accanto a casa vostra....
Giardinaggio

Le migliori piante invernali da balcone

Per chi ama le piante ed ha un ottimo pollice verde, ma non abbastanza spazio per praticare questa passione, allora è possibile ricorrere a qualche interessante accorgimento come ad esempio svolgere del buon giardinaggio nel balcone della propria abitazione....
Giardinaggio

Come proteggere le piante dalle intemperie invernali

Esistono in natura delle piante, alcune molto delicate, che potrebbero risentire delle gelate notti invernali che portano con sè delle violente grandinate e/o delle forti piogge. Quindi, se siamo appassionati di giardinaggio e amiamo le nostre piante,...
Giardinaggio

Giardinaggio: guida agli arbusti sempreverdi

Gli arbusti sempreverdi hanno una funzione essenziale nella realizzazione di un giardino: formano delle macchie e delle siepi colorate, che conferiscono un movimento ed un rilievo al vostro spazio verde per l'intero anno. Nella stagione invernale, infatti,...
Giardinaggio

Guida: i fiori da coltivare in inverno

Ci sono fiori adatti ad essere coltivati in inverno, e che proprio dopo la bella stagione riescono a riportare un po' di colore e dolcezza nel grigiore. Naturalmente, recandovi in un negozio di fiori ben fornito, potrete trovare una grande varietà di...
Giardinaggio

5 piante che resistono al freddo

Il nostro giardino è stato una vera e propria esplosione di colori e profumi per tutto il periodo della bella stagione, regalandoci scorci davvero incantati. Eppure sappiamo che, con l'attenuarsi progressivo del caldo ed il ritorno dei primi freddi,...
Giardinaggio

Come simulare la naturale vernalizzazione del bulbo

Al giorno d'oggi, la forzatura si attua su molte specie di piante, per ottenere una fioritura precoce. Lo stesso procedimento, può essere adottato per tutte le bulbose anche se, alcune specie, sono più adatte a questo tipo di coltivazione. La forzatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.