Guida alle piante che rafforzano il sistema immunitario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il sistema immunitario umano è un complesso apparato che protegge l'organismo dagli attacchi di invasori esterni come virus e batteri, ma anche dalle cellule interne che diventano anomale o vecchie. Esso è quasi assente alla nascita e si forma man mano che l'organismo si sviluppa ed entra a contatto con virus e malattie varie. Durante il periodo invernale il sistema immunitario è messo a dura prova a causa dell'aumento delle malattie virali e dagli sbalzi termici; specialmente i bambini risentono dell'attacco degli invasori esterni, perché il loro sistema immunitario non è maturo. Esistono però delle piante che rafforzano quest'apparato, ecco una guida alle piante che aiutano il sistema immunitario.

26

Occorrente

  • astragalus
  • echinacea
  • liquirizia
  • aglio
36

Una delle piante che rafforza il sistema immunitario è l'Astragalus. Originaria dell'estremo oriente, in particolare dei Paesi come la Cina e la Corea, è giunta anche in Italia e può essere acquistata non solo sul web, ma anche nelle erboristerie e nei negozi che trattano cibi e spezie orientali. Si tratta di una pianta in grado di aumentare il numero dei batteri macrofagi, presenti nel nostro corpo e strutturati in maniera tale da reagire agli attacchi esterni. Inoltre l' Astragalus è in grado di prevenire raffreddori e infezioni del tratto respiratorio, aumentare l'appetito in caso di inappetenza, e di diminuire gli effetti tossici della chemioterapia.

46

Dal Nord America, invece, arriva l'echinacea, pianta appartenente alla specie delle Asteraceae. Essa sarebbe in grado di aumentare il numero e l'attività dei globuli bianchi, essenziali per avere delle migliori difese immunitarie. Inoltre, l'echinacea attiva gli interferoni, vero scudo contro batteri, virus e cellule tumorali. Una recente ricerca ha dimostrato che questa pianta contiene, inoltre, sostanze antitumorali. L'unico divieto nell'utilizzo della pianta va per i bambini al di sotto di 12 anni e alle donne in gravidanza. Molte di queste piante sono allergeni per cui bisogna stare attenti.

Continua la lettura
56

Molto più conosciuta, ma spesso sottovalutata, è la liquirizia. Questa, infatti, ben diffusa nel Sud Italia, contiene glicirrizina e acido glicirretico, due componenti capaci non solo di aumentare il livello di interferoni nel corpo, ma anche di bloccare l'azione di virus e altri agenti patogeni. In caso di influenza o mal di gola, la liquirizia può essere sostituita agli sciroppi e alle aspirine, in quanto perfettamente in grado di combattere i virus contratti. Meno invitante ma, di certo, alla portata di tutti, è l'aglio. Facilmente reperibile in ogni luogo, esso contiene delle sostanze antibatteriche e antifungine, adatte a combattere, in alcuni casi, anche le insorgenze di tumori. Va consumato crudo, tagliato a metà o schiacciato con la mano e ingerito, masticando bene. In commercio si trovano delle compresse a base di aglio, molto più semplici da ingerire.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come per tutte le cure, non esagerate nell'assunzione di queste piante: l'eccesso causa sempre effetti collaterali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere le piante dalle gelate notturne

Avete un bel vaso di fiori e lo volete conservare per la prossima primavera?... Avete delle piante che volete proteggere dalle fredde correnti invernali?.... Ebbene, se così fosse, non vi preoccupate.Sappiamo tutti molto bene che in certe regioni del...
Giardinaggio

Come Difendere Le Giovani Piante Dagli Animali Selvatici

Le piante giovani e molto piccole sono facilmente esposte ad l'attacchi di piccoli animali erbivori selvatici o da allevamento, provocando in taluni casi dei danni non indifferenti. Gli animali selvatici possono compromettere la vitalità delle giovani...
Giardinaggio

Come realizzare un sistema d'irrigazione per scorrimento

Se siamo amanti del giardinaggio, sicuramente sapremo che per far crescere le nostre piante sempre in perfetto stato è fondamentale fornirgli la giusta quantità d'acqua. Per farlo potremo procedere manualmente innaffiandole quotidianamente con l'acqua...
Giardinaggio

Come moltiplicare le piante grasse

Le succulente (denominate impropriamente piante grasse), sono quelle piante dotate di particolari tessuti "succulenti" capaci di assorbire liquidi durante le stagioni piovose e usare l'acqua nei periodi di siccità. Molteplici e interessanti sono i sistemi...
Giardinaggio

Come moltiplicare le piante grasse per talea

Le piante grasse, che prendono realmente il nome di Succulente sono piante cheAssorbono acqua nei loro tessuti durante le stagioni piovose per utilizzarla in quelle di siccità, e si possono dividere sostanzialmente in 2 tipi: quelle che accumulano acqua...
Giardinaggio

Come realizzare un autoinnaffio per le piante

Durante l'anno dedichiamo alle nostre piante moltissima attenzione quotidiana e durante l'estate, se non abbiamo nessuno che possa passare a casa nostra, rischiamo di vedere svanire il nostro lavoro in pochi giorni a causa della impossibilità di innaffiarle.Ecco...
Giardinaggio

Come concimare le piante acquatiche

Proprio come tutte le altre piante, anche quelle acquatiche hanno bisogno di essere concimate per essere in grado di prosperare in un giardino d'acqua. E proprio come le piante normali, ci sono diversi modi in cui si possono fertilizzare, con diversi...
Giardinaggio

Come piantare le piante in un acquario

Avere un acquario in casa è una grande responsabilità. Poche persone ci pensano eppure l'hobby per eccellenza è, prima di tutto, un oggetto di arredamento le cui piante interne devono avere un "senso" logico, in relazione anche ai pesci che vi spaziano....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.