I 5 usi delle bustine di té per curare il giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete un giardino e siete assidui consumatori di té? Questo è davvero un binomio vincente, perché le bustine della famosa bevanda potranno essere utilissime per migliorare la condizione e la salute del vostro spazio verde. Il tè infatti è ricco di numerose proprietà benefiche che possono essere usate per numerosi scopi. In questa guida vogliamo illustrarvi i 5 usi delle bustine di tè per curare in modo perfetto il giardino.

26

Unite al compostaggio

Dopo aver consumato una ricca bevanda a base di tè, non gettatene il contenuto. Questo potrà risultare utilissimo, ad esempio, come supporto per il compost da utilizzare per il vostro giardino. Le bustine del tè dovranno quindi essere unite alle sostanze di compostaggio dei rifiuti urbani, tanto da formare un fertilizzante molto importante, assai salutare per il terreno. Questo diventerà infatti più azotato, acquisendo proprietà speciali e raggiungendo il giusto grado batteriologico.

36

Usate come antiparassitario

Dissotterrate poi alcune bustine della bevanda sotto al terreno di cui si compone il vostro giardino: le bustine rappresenteranno un ottimo antiparassitario, spesso molto più utile rispetto agli specifici prodotti in vendita sul mercato. Soprattutto nel periodo estivo, questo escamotage vi sarà particolarmente utile per tenere lontani parassiti dannosi ed indesiderati, potenzialmente dannosi per il giardino.

Continua la lettura
46

Utilizzate come fertilizzante

Stanchi di spendere cifre folli per l'acquisto di costosi fertilizzanti da giardino? Basteranno poche bustine di tè per avere in casa il miglior fertilizzante che ci possa essere! Le bustine vanno collocate all'interno di un vaso e ricoperte con la terra. Le piantine contenute nel vaso cresceranno in modo rapido e armonico, diventando ben presto verdi, colorate e rigogliose.

56

Piantate nel roseto

Avete sempre avuto il desiderio di ammirare nel vostro giardino delle rose colorate e rigogliose? Le bustine da tè sono un rimedio specifico per avere rose bellissime e sempre in ottima salute. L'azione da svolgere è sempre la stessa: collocate nel terreno attorno alle rose delle bustine di questa bevanda. In pochissimi giorni le vostre rose cresceranno più belle e più robuste. Questo perché il tè dispone di specifiche proprietà che aumenteranno il grado di acidità del terreno, consentendo a questi fiori di germogliare nel modo migliore possibile.

66

Bollite per il compost

Abbiamo già detto della possibilità di unire le bustine di tè alle sostanze di compostaggio dei rifiuti urbani. Queste inoltre possono anche essere bollite in acqua, proprio come se si stesse preparando una buona bevanda calda. Dopo aver fatto raffreddare il liquido, dovrete versarlo sul compost. Questo utilizzo vi consentirà di accelerare il processo di decomposizione dei rifiuti, a tutto vantaggio del terreno del vostro giardino, che si arricchirà così si sostanze molto importanti per la sua crescita naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare il giardino in primavera

In primavera il verde, dopo la "pausa" invernale, riprende splendore e vigore: sbocciano i fiori, gli alberi iniziano un nuovo ciclo ed anche per prati e giardini è tempo di cambiamenti con lo spuntare del manto erboso. Per tutti coloro i quali hanno...
Giardinaggio

Come curare le siepi da giardino

Le siepi da giardino sono dei veri e propri "muri naturali", utilizzate per delimitare confini e per proteggere le proprietà private da occhi indiscreti. Ci sono moltissime tipologie di siepe, ciascuna con proprie caratteristiche e peculiarità. Le più...
Giardinaggio

Come curare il giardino all'inizio della primavera

Avere un bel giardino significa innanzitutto curarlo con passione e dedizione, e questo implica fondamentalmente due cose: dedicarci un po' di tempo (anche per informarsi sulle pratiche più adatte) e procurarsi la giusta attrezzatura. Non richiede un...
Giardinaggio

Come curare i roseti nel tuo giardino

Non meravigliamoci molto se le piante delle rose siano così tanto popolari e frequenti nei nostri giardini. Sono piante bellissime, robuste, dai fiori profumati che simboleggiano, più di tanti altri, l'amore e l'amicizia verso gli altri. Ecco una semplicissima...
Giardinaggio

Come curare le piante in una fioriera di marmo a muro

In questa guida, vogliamo offrire un aiuto concreto a tutti i nostri lettori, che amano le piante e desiderano averle sempre in casa ma anche nel proprio giardino e sul proprio balcone. Proprio per questa motivazione abbiamo pensato di aiutarli ad imparare...
Giardinaggio

10 modi per usare il bicarbonato in giardino e nell'orto

Il bicarbonato, si sa, ha molteplici usi che spaziano dalla cucina all'igiene della persona, alla pulizia della casa, ma anche nel vostro giardino e nel vostro orto ha molteplici virtù. Economico e naturale, il bicarbonato può essere un validissimo...
Giardinaggio

Come curare tutti i tipi di piante

Coltivare delle piante è per molti un passatempo molto diffuso. In genere il verde attorno a casa è un piacere per la vista, un giardino rigoglioso o un balcone fiorito è realtà piacevoli di cui circondarsi. Non sempre però si è in grado di prendersi...
Giardinaggio

5 usi del pallet

Se si pensa al pallet sicuramente vengono in mente quei grandi bancali, molto spesso in legno, che si trovano nella maggior parte delle fabbriche e dei magazzini e che agevolano la movimentazione ed il carico e lo scarico dei materiali. Oltre a velocizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.