Idee creative per arredare recuperando vecchie damigiane

Tramite: O2O 29/10/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Quanti di voi possiedono delle vecchie damigiane in cantina che, magari, si è sempre pensato di gettare via? Prima di compiere un gesto così affrettato, sarebbe opportuno chiedervi come sarebbe possibile riutilizzarle in un modo creativo e funzionale. Un'idea potrebbe essere quella di recuperarle come elementi di arredo. In questa guida vogliamo dunque proporvi alcune idee creative per arredare, recuperando vecchie damigiane.

27

Creare una composizione ad effetto

La prima idea da sviluppare è quella di realizzare un punto "focale" all'interno del salotto. In questo senso, si dovrà creare una composizione di grande effetto: prendete una damigiana in vetro colorato (verde, ad esempio) ed inserite al suo interno un grande ramo. Questo dovrà essere piuttosto alto ma non molto spesso. Dovrà infatti entrare perfettamente nel collo della bottiglia e non dovrà, con il suo peso, sbilanciare la damigiana. Una creazione ideale per valorizzare, con un solo, semplicissimo elemento di arredo, una zona poco "vissuta" del salotto. La soluzione trovata nobiliterà anche questa zona della stanza con un motivo davvero semplice ma al tempo stesso di sicuro effetto scenico.

37

Creare un vaso di foglie

Una seconda idea è quella di creare un moderno vaso di foglie colorate. Se possedete delle damigiane che virano verso l'azzurro o il blu chiaro, utilizzatele per inserirvi dentro delle foglie (sia secche che fresche) che si abbinino alla tonalità del fiasco. Qualora doveste scegliere di utilizzare delle foglie secche, il loro caratteristico color ruggine ben si accosterà con l'azzurrino del vetro. Dove sistemare, infine, questo grazioso vaso di foglie fai da te? L'ideale è collocarlo su un tavolo in legno, oppure alla base di un camino. Questa soluzione renderà il vostro ambiente molto caldo, accogliente e soprattutto dall'inconfondibile stile vintage o rustico.

Continua la lettura
47

Arredare un angolo spoglio

Molto spesso si ha in casa un angolo particolarmente buio, spoglio e, dunque, poco valorizzato. Ecco perché una soluzione potrebbe essere quella di arricchirlo con una damigiana recuperata ed opportunamente modificata. E così, la grande e vistosa ampolla di vetro, provvista di un ciuffo di rami pieni di fogliame, donerà un tocco di vitalità ad un ambiente scarsamente valorizzato. Questa soluzione è ideale per impreziosire i lati delle porte, zone dove solitamente non viene mai posto nulla di veramente originale o caratteristico. In questo modo, ogni angolo (anche il più nascosto) della vostra casa tornerà ad essere visibile, producendo un effetto molto suggestivo.

57

Realizzare una piccola collezione

Se avete in casa delle damigiane che avete acquistato molti anni prima in qualche mercatino (magari anche ad un costo molto contenuto) e le avete quasi "dimenticate" in cantina o in soffitta, un buon modo per farle tornare a vecchio splendore può essere quello di creare una piccola ma preziosa collezione di fiaschi. Raggruppate dunque tutti i vetri lungo un medesimo piano (come ad esempio una mensola o un tavolo particolarmente alto) ed inserite all'interno di ciascuna damigiana dei rami e dei fiori, realizzando però delle composizioni ben variegate tra loro. Abbinare tipologie differenti di damigiane (in quanto a forma, altezze e dimensioni) vi fornirà tanti piccoli ma virtuosi elementi di arredo, come se vi trovaste difronte ad una bellissima collezione privata di accessori preziosi.

67

Decorare con una talea

Un'idea davvero elegante ed originale può anche essere quella di passare da un singolo ramo ad una singola foglia: è quello che potreste realizzare con l'utilizzo di una bellissima talea decorativa. Questa, non a caso, rappresenta un frammento di pianta usata nella riproduzione della pianta medesima. Procuratevi dunque una foglia di monstera e versate dell'acqua dentro la damigiana. In poco tempo la talea si trasformerà in una bellissima e rigogliosa pianta, composta da un meraviglioso groviglio di radici che creerà un effetto visivo e di arredamento davvero interessante. L'unica raccomandazione è quella di seguire le indicazioni di un fioraio o di un giardiniere esperto per eseguire la talea, in modo da non cagionare danni alla pianta.

77

Realizzare una lampada

Un'altra bellissima idea può anche essere quella di creare una graziosa lampada da illuminazione. Un punto luce in più che donerà alla vostra casa una luce calda e tutta nuova. Prendete la vecchia damigiana e, con un taglierino apposito per il vetro, praticate un foro lungo la sua base. Ricordatevi di prendere tutte le precauzioni di sicurezza necessarie quando tagliate il vetro, come l'utilizzo degli occhiali da lavoro per la protezione degli occhi e dei guanti appositi. Dopo aver realizzato il foro, fateci passare il filo con una lampadina della colorazione che più preferite, inserendolo appunto all'interno della parte bassa. Avrete così realizzato una bellissima lampada, ideale per illuminare uno spazio all'aperto come il vostro terrazzo o il balcone, ma anche perfetta per impreziosire l'arredamento di un salotto o di una camera da letto.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rinnovare delle vecchie piastrelle

Le piastrelle, solitamente quelle degli ambienti del bagno o della cucina, nel tempo si usurano e perdono la loro originaria bellezza e funzionalità. A volte alcune si presentano anche danneggiate, rovinando l'estetica dell'insieme. Nel caso in cui il...
Casa

Come verniciare le vecchie piastrelle

Piuttosto che andare ad attaccare delle piastrelle nuove sul precedente rivestimento, una soluzione che potrebbe essere presa in considerazione potrebbe essere quella di verniciare le vecchie, risparmiando conseguentemente denaro, tempo e anche fatica....
Casa

Come arredare un ingresso in stile shabby

Una delle zone più difficili da arredare è sicuramente l'ingresso di casa, considerando il poco spazio a disposizione infatti, non sempre è facile trovare il giusto equilibrio tra arredi, colori e complementi di arredo. Nel corso di questo tutorial...
Casa

Come arredare un portico in stile giapponese

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per arredare un portico in stile giapponese ti basterà seguire alcune dritte basilari, come ad esempio l'uso di tessuti e complementi di arredo tipici del Giappone, capaci di riprodurre un perfetto stile orientale...
Casa

10 idee per rinnovare le tende

Le tende sono dei rivestimenti che completano l'arredamento della casa. Quando si cambia arredamento, la tendenza è quella di togliere anche le tende vecchie. Ma, volendo queste si possono anche lasciare. Quindi la soluzione ideale è quella di rinnovarle....
Casa

Come arredare una casa in stile scandinavo

Come vedremo nel corso di questa guida, i tessuti e i complementi di arredo di una casa non devono essere mai lasciati al caso, è importante scegliere con attenzione i colori e lo stile di ogni stanza, per arredare con gusto e valorizzare al massimo...
Casa

Come arredare gli ambienti di casa con elementi componibili

L'ambiente di una casa viene caratterizzato dall'arredamento. Quest'ultimo deve risultare gradevole e allo stesso tempo funzionale. Per ottenere tutto questo occorre disporre i mobili e gli elementi componibili nel modo giusto. Tuttavia la scelta della...
Casa

Come arredare in stile Jungalow

Lo stile Jungalow rappresenta una nuova e apprezzatissima tendenza in fatto di home design. Perfetto per arredare la casa di una persona single, ma anche per chi, in famiglia, desidera arredare la casa in modo colorato ed eccentrico, questo stile è sempre...