Idee di ricamo con il candlewicking

Tramite: O2O 11/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Questa tecnica molto particolare di ricamo ha origini assai antiche. Siamo nell'epoca della colonizzazione americana, quando i nuovi venuti portavano con sè, durante il lungo tragitto in carovane, solo lo stretto necessario. Per questo motivo, le donne si ritrovarono a doversi ingegnare per poter rammendare e ricamare. Niente stoffe pregiate, dunque, ma solo canovacci grezzi, di solito bianchi, e il filo degli stoppini delle candele come filato da ricamo. Da qui, dunque, il nome "candlewicking". Tuttavia questa tecnica originale è stata molto apprezzata nel tempo, specialmente per il fatto di essere normalmente lavorata "tono su tono", ossia "bianco su bianco", con dei punti che ricordano una sorta di nodini che, affiancati gli uni agli altri, compongono il disegno. Quest'ultimo, infatti, va riportato in maniera precisa sulla stoffa da ricamare, utilizzando un carboncino o una matita, su cui poi si andrà a lavorare. A fine ricamo, basterà lavare via i segni rimanenti. Ma visto il tipo particolare di effetto di questa tecnica, alcune idee si prestano meglio di altre ad essere ricamate con il candlewicking. Vediamo quali.

27

I fiori

Senza ombra di dubbio, la resa del ricamo di ogni sorta di fiore realizzato con questa tecnica è davvero bella. L'effetto tridimensionale che riesce a regalare ogni singolo nodo, rende il fiore molto realistico. È vero che un tempo si utilizzava lo stoppino delle candele, ma oggi si può sostituire benissimo con del filo abbastanza doppio e anche colorato. La tecnica prevede di effettuare dei giri del filo intorno all'ago creando un nodino che viene poi bloccato fissandolo sul tessuto. Utilizzate, quindi colori e filati diversi per ottenere fiori in rilievo, puntellati ed eleganti. Vi lasciamo un link in cui trovare deliziosi spunti e pattern di fiori da ricamare con il candlewicking.

37

Le farfalle

Le farfalle sono tra i soggetti che meglio riescono con la tecnica del candlewicking. La loro forma semplice e lineare, infatti, ben si presta ad essere stilizzata e riportata sul tessuto come tanti puntini affiancati. I contorni saranno perfettamente delineati, precisi ed ordinati. Le ali delle farfalle potranno essere decorate anche internamente, sempre tramite linee create ad arte da giochi di nodini, giocando soprattutto con il contrasto di colori, vivaci e sgargianti, proprio come le ali delle farfalle.

Continua la lettura
47

I mosaici

Il candlewicking ci ricorda un po' il puntinismo, uno stile pittorico nato in Francia verso la fine del 1800, dove l'immagine veniva ridotta ad una scomposizione in piccolissimi puntini colorati. Perché non utilizzare questa tecnica di ricamo, dunque, anche per creare dei ritratti, una sorta di mosaici, dove le tessere (o i puntini) sono sostituite da nodini di mille colori? Detto, fatto. Senza dubbio si perde un po' lo spirito tradizionale, che vuole il bianco come colore fondamentale, ma nulla vieta di dare sfogo alla fantasia ed adattare alle proprie esigenze ogni tecnica che possa venire in soccorso. Vi potrà essere di grande aiuto, inoltre, utilizzare dei programmi di grafica per creare la "bozza" puntellata da riportare sul tessuto. Utilizzate dei pennarelli "superlavabili" (quelli che usano i bambini dell'asilo, per intenderci) per riportare il disegno sul tessuto, così saprete già ogni nodino di che colore dovrà essere, senza dover seguire necessariamente uno schema esterno. A fine lavoro, il pennarello andrà via semplicemente con acqua.

57

Le lettere

Davvero un modo simpatico ed originale per ricamare nomi ed iniziali. L'effetto in rilievo darà vivacità e creerà movimento, prestandosi, inoltre, molto bene alle "curvature" delle lettere corsive. Basta lettere ricamate in stile "scacchiera" con contorni troppo spigolosi, con il candlewicking realizzerete splendide scritte armoniose, senza dover necessariamente essere delle esperte di ogni tipo di punto del ricamo tradizionale.

67

I bordi

Infine, vi proponiamo di decorare le bordure dei vostri tessili, come lenzuola, tovaglie, cuscini e copriletti, proprio con la tecnica del candlewicking. Eleganti motivi per gli angoli, oppure lungo i bordi ripetizioni di forme geometriche, di cuori, stelle o qualunque altra forma vi detti la fantasia. In questo caso, un effetto sicuramente più elegante vi verrà dall'utilizzo tradizionale del "tono su tono", dove il vero protagonista sarà l'effetto rilievo del ricamo. Sperimentate, dunque, armandovi di ago e filo, di una buona lampada e, se necessario, anche di un paio di occhiali!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Idee per il ricamo a punto indietro

L'arte del ricamo non ha mai smesso di affascinare adulti e piccini, tanto che la creazione di manufatti a tema non accenna a diminuire. Le creative di tutto il mondo producono infatti raffinati copriletto, sfiziose coperte, bomboniere, sacchetti e persino...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come realizzare il ricamo a intaglio

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda di generazione in generazione. Il ricamo ad intaglio è una particolare tecnica conosciuta anche con il nome di "Guipure" e rappresenta sicuramente il ricamo per eccellenza. Si tratta di un'arte diventata...
Cucito

Ricamo: punto antico

Il ricamo è un'arte antichissima, presente già nell'antico Egitto, della quale però non abbiamo testimonianze tangibili data la scarsa resistenza al tempo, ma presenti solo sui geroglifici. Dopo questi brevi ma doverosi cenni storici possiamo passare...
Cucito

Come scegliere il cotone da ricamo

Il ricamo è una vera e propria arte che ha decenni di storia e appassiona sempre più persone, di ogni genere ed età. Esso consiste nell'eseguire dei punti con l'ago e con il filo al fine di ornare un particolare tessuto. Il materiale più utilizzato...
Cucito

Come Ricavare Il Tracciato Per Un Ricamo Da Un Disegno

Le nuove tecnologie possono esserci d'aiuto anche nello svolgimento di antichi mestieri. Così, se sapete usare un po' il computer, e allo stesso tempo amate ricamare, non è difficile poter trarre dei tracciati da ricamo dalle immagini che preferite...
Cucito

Ricamo: i punti di riempimento

L'arte del ricamo consente di personalizzare svariati tipi di stoffa con disegni e scritte. Nel ricamo esistono ovviamente svariati tipi di punti differenti che consentono di creare un effetto differente a seconda delle necessità. In questa guida potrete...
Cucito

Come scegliere il tessuto per il ricamo

Molto spesso per riuscire a realizzare degli oggetti particolari utilizzando la tecnica del ricamo, preferiamo affidarci a degli esperti per poter ottenere un risultato perfetto, spendendo però in alcuni casi cifre elevate. In alternativa, potremo provare...