Idee per nascondere danni sul pavimento

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualche volta può capitare che il pavimento si danneggi in seguito alla caduta di qualche oggetto pesante o per colpa di un prodotto chimico particolarmente aggressivo o un alimento acido come il limone. Se volete nascondere gli eventuali danni sul pavimento, potete ricorrere a piccoli trucchi che vi possono dare una mano. In questa guida vi insegno proprio come riportare i pavimenti al loro antico splendore. Con queste idee tutti i graffi e le macchie spariranno come per magia. Leggete questa guida e buon lavoro!

27

Ricorrere alla lamatura

La lamatura consiste in un trattamento per riparare i danni al parquet come usura, macchie, graffi e tutti i problemi causati dal passare del tempo. Per eseguire la lamatura bisogna asportare lo strato più superficiale di legno, cioè quello più consumato, con un apposito attrezzo. Il pavimento va quindi levigato molto bene, dopodichè bisogna terminare la lamatura verniciando il pavimento con una vernice trasparente creata apposta per il legno (in vendita in tutti i negozi di fai da te), o in alternativa, se non riuscite a trovare la vernice, potete utilizzare della cera spalmandola molto bene. In questo modo si nascondono tutti i graffi del legno ed i segni ottenuti dallo strisciare dei mobili o da qualche oggetto appuntito caduto a terra.

37

Passare una lucidapavimento

Se i danni al pavimento che volete nascondere non sono troppo gravi ed il vostro pavimento è in legno, potete ricorrere ad una lucidapavimento. Il trucco consiste nell'applicare sotto le spazzole tre dischi con la grana molto grossa. Essi asporteranno un lieve strato di legno, cancellando i danni presenti sul pavimento. Questi dischi potete trovarli in qualche negozio che venda forniture per i falegnami. Il risultato è assicurato!

Continua la lettura
47

Usare lo stucco

Per nascondere i danni sopra un pavimento di legno potete utilizzare uno stucco a base di silicone acrilico; dopo avere stuccato bene tutto il pavimento, vi consiglio di lavarlo con un prodotto apposito e passare una leggera mano di vernice della medesima tonalità del pavimento, per non creare differenze di tinta che potrebbero stonare con i pezzi di pavimento non verniciati. Questo naturalmente a meno che non decidiate di stuccare la stanza intera e non soltanto la zona danneggiata.

57

Decerare il marmo

Il marmo è un bellissimo materiale ma è molto delicato. Se inavvertitamente vi cade qualche goccia di prodotto sgrassante o di pulitore per vetri ed il marmo resta corroso, appoggiate sulle zone rovinate dei fogli di carta assorbente inzuppati di olio per bambini, o in mancanza anche dell'olio d'oliva, e lasciateli in posa per tutta la notte. Se riuscite, sarebbe preferibile lasciare i fogli intrisi di olio per almeno venti, ventiquattro ore, per ottenere risultati ancora più visibili.

67

Utilizzare la polvere di pomice

Se il vostro pavimento è di gres o cotto e volete mimetizzare le macchie che si sono formate in seguito alla caduta accidentale di qualche sostanza aggressiva, procedete nel seguente modo: cospargete le superfici danneggiate con polvere di pomice (in vendita dal ferramenta), e sfregate con della lana d'acciaio. Passate quindi uno straccio imbevuto con parti uguali di olio e aceto, e terminate lucidando con uno straccio asciutto di lana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare i danni all'impiallacciatura

Nelle nostre case è molto frequente vedere mobili realizzati con la tecnica dell'impiallacciatura. L'impiallacciatura si effettua incollando un foglio di legno molto fine e sottile sul mobile. Spesso poi lo strato di supporto si costituisce di un legno...
Casa

Come nascondere tubature sotto il lavello a parete

Se per la nostra cucina abbiamo optato per un lavello a parete, e non intendiamo però rendere visibili le tubature per lo scarico, non ci sono problemi poiché sono molteplici le soluzioni a disposizione. A tale proposito ecco una guida, con alcune idee...
Casa

Come nascondere i cavi in bagno

Se avete rimodernato il vostro bagno o avete rifatto il vostro impianto elettrico, sicuramente avrete il problema dei numerosi cavi che fuoriescono dalle pareti. Ma come poter nascondere questi cavi? Potrete chiamare il vostro muratore di fiducia e farli...
Casa

Come nascondere un quadro elettrico

L'estetica di un'abitazione può venire notevolmente danneggiata da componenti tanto essenziali quanto sgradevoli allo sguardo, diviene pertanto necessario ricorrere a soluzioni che mantengano l'utilità di un dato oggetto pur portandolo più in armonia...
Casa

Come nascondere un termosifone

In una casa sono fondamentali i termosifoni in ogni singola stanza, però alcune volte la loro posizione è in netto contrasto con il design dell'ambiente e soprattutto stona con il tipo di arredamento. A tale proposito ecco una guida, su come nascondere...
Casa

Come installare un pavimento isolante

L'installazione di un pavimento isolante consente di risparmiare notevolmente sui costi di riscaldamento e raffreddamento della casa. Se poi viviamo in ​​un appartamento abbastanza grande e i pavimenti sono generalmente molto freddi d'inverno e caldi...
Casa

Come cristallizzare un pavimento

Come tutte le cose, i pavimenti delle nostre cose, sono soggetti ad usura. Con il trascorrere del tempo, in particolare nella zona giorno che è più frequentata, si può assistere ad un'opacizzazione del pavimento. Ciò avviene in particolare quando...
Casa

Come realizzare un pavimento alla veneziana

Dovete ristrutturare casa e dovete scegliere il pavimento? Magari avete deciso di installare il pavimento alla veneziana. È un pavimento che trovò il suo utilizzo artistico, vista la sua eleganza e peculiarità, a Venezia. Continuate a leggere questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.