Idee per riciclare le palline di Natale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il "decoro" principale del Natale sono le classiche e secolari palline con cui tutti addobbiamo alberi e ambienti. Queste, dopo anni di onorato servizio, possono usurarsi nell'aspetto e nel colore, spingendoci a sostituirle con prodotti nuovi. Tuttavia, se le palline sono integre, è possibile riciclarle. In questa guida verranno mostrate tre fantastiche idee per riciclare le palline di natale in modo intelligente e fantasioso. In un caso, le faremo diventare curiosi soprammobili, nel secondo otterremo delle decorazioni per composizioni floreali mentre nel terzo assisteremo alla nascita di veri e propri centrotavola in stile shabby chic. L'indice di difficoltà, per queste tre soluzioni di riciclo, sarà crescente ma i costi resteranno comunque contenuti. Vediamo assieme come procedere.

26

Occorrente

  • Palline di Natale
  • Colla a caldo
  • Nastri colorati
  • Vernici spray
  • Colla vinilica
  • Stecchino
  • merletto elasticizzato o pizzo elasticizzato
  • Nastro guttaperca verde
  • Fil di ferro verde
  • spugna da fiorista
  • Pennarelli indelebili per ritocco d'auto o simili
  • Feltro
  • sottopiatto in vetro o simile
36

Soprammobili a tema natalizio e non

In questo caso useremo solo palline in plastica (mai quelle in vetro che andranno benissimo per le altre due proposte successive) dopo aver asportato i ganci in metallo di cui sono dotate. Tramite semplice fresa per manicure o carta abrasiva, limate la sporgenza che faceva da appoggio per il gancio. Quando avrete terminato, inserite nel foro una semplice cannuccia e infilzate quest'ultima in una spugna da fiorista. Adesso selezionate voi stessi il colore della vernice spray per ottenere queste tre varianti: bruco, Pupazzo di neve, alberello.
Bruco (Alice nel Paese delle Meraviglie): spruzzate la vernice di color petrolio glitterata sulle palline grandi e quella color celeste glitterata sulle piccole. Lasciatele quindi asciugare e incollatele in fila indiana tramite semplici gocce di colla a caldo. Iniziate con una pallina piccola e fatene seguire una più grande, poi nuovamente la piccola seguita dalla più grande. Allungate la struttura per non meno di 8 -10 palline e terminatela con la pallina grande. Su quest'ultima disegnate degli occhi bianchi con un pennarello per ritocco di carrozzeria e aggiungete un punto nero. Il bruco sarà pronto per abbellire la stanza dei bambini.
Pupazzo di neve: prendete due palline, una più grande ed una più piccola e, dopo averle private del gancio e limate, tingetele di bianco. Incollatele una sopra l'altra, sempre tramite colla a caldo. Munitevi adesso di cartoncino spesso e ricavate da quest'ultimo una base rotonda. Incollate la base alla pallina più grande: adesso la struttura starà in piedi senza problemi. Usate dei semplici nastri rossi o del feltro per creare una sciarpa al pupazzo, da attorcigliare proprio dove le due palline sono state incollate. Fermate anche questa con una goccia di colla a caldo. Tramite pennarelli colorati, disegnate sulla pallina più piccola due occhi semplici e una carota al posto del naso.
Alberello: il procedimento è identico a quello che abbiamo usato per ottenere il pupazzi di neve ma, in questo caso, serviranno tre palline di tre grandezze differenti. La più piccola coloratela di verde chiaro, la media di verde più intenso e la più grande di verde scuro. Incollatele in ordine di grandezza crescente e, anche in questo caso, incollate la più grande ad una base circolare. Tramite semplice colla vinilica, aggiungete all'alberello degli strass colorati.

46

Decori per composizioni floreali

Per questo lavoro, andranno bene sia le palline in plastica che quelle in vetro. Come fatto precedentemente, privatele del gancio in metallo. Questa volta non limate la sporgenza ma, al suo interno inserite il capo di un fil di ferro di colore verde. Questo deve essere esile ma abbastanza duro. Fermatelo con della semplice colla a caldo. Avvolgete a questa zona di contatto tra il filo e la pallina un nastrino colorato, intonato al colore della pallina o della composizione. Per composizioni delicate e sobrie, magari create con fiori dai colori tenui, colorate le palline con vernice spray bianco + glitter bianchi e aggiungete un nastrino in raso sempre bianco. Completate avvolgendo al fil di ferro del nastro guttaperca verde, che serve tra l'altro ad ingannare l'occhio scrupoloso il quale non distinguerà facilmente tra i gambi dei fiori ed il gambo sintetico della decorazione da noi prodotta.

Continua la lettura
56

Centrotavola in stile Shabby Chic

Questa volta non soltanto non sarà necessario fare attenzione al materiale di cui sono fatte le palline ma non dovremo neppure togliere il gancio. Prendete le vostre palline (per uno stile Shabby Chic classico, devono essere tutte della medesima grandezza, per uno più brioso, di due grandezze differenti) e dipingetele totalmente di bianco. Applicate sui 3/4 della loro superficie del semplice merletto elasticizzato (o pizzo elasticizzato). In questo caso si consiglia il merletto bianco, ma potete variare in base al vostro gusto. Fate in modo che il tessuto ricopra la struttura proprio a partire dall'area del gancio. Fermate il merletto con un punto di colla a caldo, senza avere troppa paura se il punto di intersezione tra i due lembi non è liscio: non si vedrà, a lavoro finito. Adagiate quindi le vostre palline ai bordi di un piatto grande (vanno bene anche i sottopiatti in vetro) di modo che le superfici lisce siano rivolte verso l'esterno mentre quelle che presentano il gancio siano appoggiate sul piatto ma rivolte verso l'interno. Fermate le palline con un goccio di colla a caldo e disponetele le une accanto alle altre. A fine lavoro, avrete una sorta di corona piena di sfere che perimetra il bordo del piatto. Prendete adesso delle rose finte, quelle che spesso vengono usate per decorare i sacchetti di confetti, ed incollatele a corona sui ganci delle palline. In questo modo i ganci non si noteranno più e al loro posto ci sarà una pioggia di rose,.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate mai palline in vetro danneggiate; maneggiarle non è affatto sicuro e non sono riciclabili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 idee per palline di Natale ecologiche

Se per allestire l'albero di Natale non intendiamo usare le classiche palline di plastica o di vetro spesso ricche di coloranti nocivi, possiamo sbizzarrirci nel crearle con svariati prodotti e materiali di facile reperibilità e soprattutto ecologiche....
Altri Hobby

5 idee per realizzare delle palline di Natale

Ogni anno con l'arrivo del Natale assistiamo a tutte le innovazioni in fatto di decorazioni dell'albero: ogni Natale c'è un colore più di moda o delle nuove tendenze da seguire e a cui adattarsi. Ma se provassimo a fare delle palline di Natale direttamente...
Altri Hobby

Come realizzare palline di Natale ecologiche

Con l'avvicinarsi del Natale, ogni anno si va per negozi ad acquistare addobbi di ogni tipo. Per un motivo o per un altro, si ha sempre voglia di cambiare l'albero e decorarlo in modo diverso per renderlo unico e speciale. Se però, non si ha voglia di...
Altri Hobby

Come rivestire le palline di Natale

Fra le decorazioni natalizie, le palline sono le più tradizionali. Normalmente si appendono all'albero, ma sono ideali anche per le pareti o per le porte d'ingresso delle nostre case. In commercio ne esistono molteplici tipi e varietà. Ogni anno con...
Altri Hobby

5 idee di riciclo creativo per addobbare l'albero di Natale

Si sa che il Natale è il momento dell'anno più bello, dove si è circondati dalla gioia e dalla felicità. Tutta la famiglia, come di tradizione si riunisce per fare l'albero di natale: prima si monta la struttura portante, quindi la base che costituiscono...
Altri Hobby

10 idee per riciclare i barattoli di latta

Se in casa ti trovi dei barattoli hai due opzioni. La prima opzione consiste nel buttarli, ovviamente facendo la raccolta differenziata che è importante per l'ambiente. La seconda opzione, invece, è quella che preferisco, e consiste nel riciclare i...
Altri Hobby

Idee per riciclare la juta

La juta è una fibra tessile che si ricava da una pianta che si chiama Corchorus. La sua natura ruvida, resistente ma al tempo stesso abbastanza malleabile, la rende il tessuto ideale per costruire graziosi oggetti. Infatti, una volta utilizzata, perché...
Altri Hobby

10 idee per riciclare le cravatte

In questa lista vi elencherò 10 idee per riciclare le cravatte. Si tratta senza dubbio di 10 idee davvero interessanti, originali e per alcune fuori dal comune. Siate originali sempre riciclando una cravatta. Ecco a voi quindi 10 idee per riciclare le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.