Idee per un portapenne in stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ti piacerebbe avere un portapenne esclusivo e particolare? Non è necessario cercarlo per negozi in posti inaccessibili o lontani: lo puoi creare tu a casa e sarà sicuramente un pezzo unico e irripetibile che avrai soltanto tu. Qual è il materiale migliore per realizzarlo? Sicuramente la stoffa magari arricchita da altri accessori come bottoni, nastri, piume e qualsiasi altra decorazione. Ti proponiamo delle idee fantastiche per creare un fantastico portapenne in stoffa.

26

Portapenne in jeans

Hai un paio di jeans che non ti stanno più? Non c'è materiale migliore di questo per creare il tuo portapenne dei sogni. Ciò che ti serve sono i jeans, un paio di forbici, merletti, bottoni, juta e una cerniera. Per usufruire delle cuciture fatte in modo professionale, utilizza la parte bassa delle gambe e inserisci una cerniera della stessa lunghezza. Una volta che avrai cucito la parte sottostante, metti la cerniera e il portapenne è già pronto. Per abbellirlo ulteriormente, attacca dei fiori di juta con un bottone al centro, un merletto e qualche altra decorazione. Pronto all'uso.

36

Portapenne in juta

Anche la juta è un tipo di stoffa e molto resistente. Utilizzate quella a trama più fitta che resiste meglio e si sfilaccia meno. Quando tagli il pezzo di stoffa della grandezza desiderata, bruciacchia i bordi in modo che non si sfilino. Al posto della cerniera usa il velcro più pratico e veloce. I risultati sono davvero sorprendenti.

Continua la lettura
46

Portapenne in pile

Il pile è una buona stoffa non solo perché tiene il corpo ben caldo quando c'è freddo ma anche perché è facile da cucire e spesso è a vivaci colori. Procedi sempre allo stesso modo ovvero tagliando una parte di stoffa e formando con le cuciture un quadrato, un rettangolo o qualsiasi altra forma e usa la cerniera con questa stoffa.

56

Portapenne in feltro

Il feltro è un materiale molto versatile e di gran moda. Con questa stoffa puoi realizzare un portapenne a rotolo. Taglia una fascia di almeno 3 centimetri più alta delle penne. La larghezza è in base ai tuoi bisogni personali. Per ogni penna servono almeno 2 centimetri. Una volta tagliata la prima fascia, tagliane un'altra ma stavolta l'altezza deve essere inferiore di 6 cm rispetto alla prima o anche più bassa. Cuci insieme i due pezzi di stoffa che come larghezza devono coincidere perfettamente. Segna tante linee verticali tante quante sono le penne. Le linee devono distaccarsi di 2 cm l'una dall'altra. Traccia una cucitura su ogni linea. All'estremità metti del velcro per chiudere il rotolo quando verrà arrotolato.

66

Portapenne in stoffa plastificata o impermeabile

Il portapenne da portare anche in caso di pioggia si può costruire con della stoffa plastificata o impermeabile come ad esempio quella proveniente da un vecchio ombrello. Scegli la forma desiderata e abbellisci con fiori ricavati dalla stessa stoffa. La chiusura consigliata è quella con il velcro. Ottima idea riciclo e perfetta per qualcosa di diverso. Mettiti a lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 modi per realizzare un portapenne

Se intendete costruire un elegante ed originale portapenne potete usare diversi materiali, per poi abbellirlo con delle decorazioni raffinate e creative. Si tratta di un lavoro tutto sommato divertente che potrebbe coinvolgere anche i vostri figli. In...
Altri Hobby

Come realizzare un portapenne in gesso

Se siete degli amanti del fai da te e vi piace costruire da voi i piccoli oggetti di uso quotidiano allora questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come realizzare un portapenne in gesso. Se siete stufi di dover raccogliere dalla vostra...
Altri Hobby

Come realizzare un portapenne con filo di rafia

Grazie all'arte del riciclo e del fai da te, associati ad un pizzico di fantasia, tutti quanti siamo in grado di realizzare con le nostre mani oggetti più o meno utili che possono servire per abbellire la nostra casa o per fare un regalo. La creatività...
Altri Hobby

Come realizzare un portapenne Olaf in fimo

I film d'animazione sono molto amati sia dai bambini sia dagli adulti. La maggior parte di noi è cresciuta a pane e "cartoni animati", come amavamo chiamarli un tempo. Di conseguenza, i moderni lungometraggi d'animazione scatenano un effetto nostalgia...
Altri Hobby

Come creare un origami di stoffa

Forse non tutti lo sanno, ma si possono fare gli origami non solo con la carta ma anche con la stoffa. Se si conoscono gli origami di carta, basta trasporre sulla stoffa le stesse mosse che si fanno sulla carta. L'unico problema è che, a differenza della...
Altri Hobby

Come decorare dei comodini con la stoffa

Quando si trovano, nella propria cassetta delle lettere, delle riviste riguardanti l'arredamento della casa, si pensa subito a quali mobili si intonano meglio al proprio appartamento. Succede, però, che sempre più persone, che vivono già in una casa...
Altri Hobby

Come creare un portachiavi di stoffa

Creare un portachiavi personalizzato, realizzato grazie all'ausilio di una buona dose di fantasia e delle nostre mani, può dar vita a grandi soddisfazioni e alla costruzione di piacevoli oggetti da indossare o regalare. Sempre graditi, e adatti a...
Altri Hobby

Come realizzare un gatto con stoffa riciclata

Con la stoffa si possono realizzare tantissimi oggetti decorativi per la casa, da semplici presine per la cucina a veri e propri cuscini o peluches. Abbiamo delle porzioni di stoffa inutilizzata? Facciamoci un gatto! In questa guida vediamo come realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.