La manutenzione della macchina da cucire

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La macchina da cucire antica è diventata un pezzo da custodire gelosamente come collezione e arredo, ma anche per apportare cuciture necessarie per pantaloni o tendaggi. Quando la macchina da cucire non viene utilizzata frequentemente richiede, come tutti gli oggetti meccanici, alcuni interventi di manutenzione, in maniera tale da tenerla sempre lubrificata e prevenire l’intasamento e la ruggine. Vediamo quindi, nella guida che segue, come eseguire la manutenzione della macchina da cucire.

25

Smontate la macchina da cucire

Se la macchina da cucire è di tipo classico con tanto di volano, pedaliera ed altre parti meccaniche, deve essere smontata nei limiti del possibile per poterla lubrificare al meglio. La prima cosa fondamentale è quella di smontare tutte le parti removibili compresa l’ossatura della macchina, ovvero il braccio e la testata. Dopo aver messo da parte questi due pezzi, procedete addentrandovi nel cuore della macchina, ovvero agendo sulla superficie piana. Svitando la placca di copertura potrete accedere alla cosiddetta bobina, al piedino di pressione e all’asse portante dell’ago. A questo punto, con dell’olio lubrificante specifico per macchina da cucire, oppure oli per serrature e giunti metallici, eseguite una buona lubrificazione delle parti.

35

Pulite gli ingranaggi

Per le zone meno accessibili potete benissimo utilizzare la bomboletta spray ad aria compressa che normalmente viene impiegata per i circuiti stampati di televisori, radio e computer ideale per eliminare polvere accumulata ed ottimo antiossidante. Nel caso in cui noterete qualche traccia di ruggine, conviene eliminarla con un raschietto o con della carta smeriglio sottile, per poi continuare con la lubrificazione. Se durante la fase di smontaggio vi accorgerete che i pezzi presentano grasso essiccato simile ad una pasta, è opportuno sgrassarli con un pennello imbevuto in alcool o in benzina rettificata.

Continua la lettura
45

Riassemblate la macchina da cucire

Con i pezzi puliti potete procedere con l'assemblaggio della macchina da cucire. Prima di riposizionare nuovamente il braccio e la testata messe all'inizio da parte, ripuliteli e proteggeteli con della cera solida utilizzando un panno morbido per esaltarne il colore caratteristico che è diventato ormai un cult dell’arredamento. La macchina da cucire in questo modo tornerà ad essere in bella esposizione, splendente e soprattutto funzionale in tutte le sue parti. Una volta seguiti i passi indicati da questa guida avrete come risultato una buona manutenzione fatta da voi stessi. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se durante la fase di smontaggio vi accorgerete che i pezzi presentano grasso essiccato simile ad una pasta, è opportuno sgrassarli con un pennello imbevuto in alcool o in benzina rettificata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come cucire un cuscino bordato e profilato con nappe

In ogni soggiorno che si rispetti non potranno mancare su divano dei bellissimi e comodi cuscini. In particolare quelli bordati e profilati con nappe rendono il divano elegante e raffinato. In commercio ce ne sono ti tutte le forme e di tutti i colori,...
Bricolage

Come riparare il fusibile termico su una macchina da caffè

Il fusibile termico è un congegno elettronico che sostiene e protegge il circuito, dell'apparecchio di cui fa parte, dalle sovracorrenti. In poche parole è una cartuccia conduttrice di energia. Da qui passa la corrente di alimentazione della macchina....
Bricolage

Come cucire una fettuccia sulla tenda

Se avete una vecchia tenda e desiderate utilizzare la stessa, appendendola su una diversa finestra o ad un riloga, dovrete aggiungere alla stessa una fettuccia. In questo modo potrete appenderla in modo semplice, creando un'arricciatura che arricchirà...
Bricolage

Come fare a cucire una zip lampo invisibile su capi eleganti

I contrattempi si verificano sempre in prossimità delle occasioni importanti. Puo accadere, infatti, la rottura di una zip in capi eleganti, come un pantalone, una gonna o un tubino. Ripararla, sul momento, potrebbe apparire difficile. Una sarta esperta...
Bricolage

Come costruire una macchina rotativa per tatuare

I tatuaggi sono diventati ormai una moda per persone di qualsiasi età, sesso e classe sociale. Per questo motivo, i "tattoo shop" sono aumentati a dismisura, così come si sono largamente diffuse anche le scuole che insegnano l'arte del tatuaggio e che...
Bricolage

Come cucire e imbottire una seduta di una sedia da soggiorno

L'obiettivo di questo tutorial è quello di dare delle corrette informazioni su come è possibile cucire ed imbottire una seduta di una sedia da soggiorno. Con dei semplici consigli si può comprendere non solo come cucire le briglie di una sedia da soggiorno,...
Bricolage

Come Preparare La Toupie Nella Macchina Combinata

La falegnameria è una vera e propria arte che necessita di un'adeguata strumentazione. Sul mercato possiamo trovare una grande varietà di macchinari, come seghe a nastro, troncatrici e combinate. Quelle appena citate sono solo alcune delle macchine...
Bricolage

Come rivestire con una parete esterna la tettoia della macchina

La proprio automobile è molto più che un mezzo di trasporto. Spesso diventa infatti una passione ed un oggetto da curare e utilizzare con cura. Tantisisme sono infatti le persone appassionate di motori che passo così molto tempo dedicandosi alla cura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.