La pietra refrattaria: utilizzo e manutenzione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In qualsiasi abitazione, tra i tanti utensili e materiali che si hanno a disposizione, non dovrebbe assolutamente mancare una pietra refrattaria, dal momento che si tratta di un importante elaborato che si ottiene dalla cottura dell'argilla, utilizzato per diversi scopi. Il fatto che deriva dalla cottura dell'argilla, lo rende un composto dalla consistenza molto resistente alle temperature elevatissime. In questa guida andremo a spiegare, dettagliatamente, qual è l'utilizzo più diffuso della pietra refrattaria, e che tipo di manutenzione è necessaria per preservarla il più a lungo possibile.

25

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Carta abrasiva sottile
  • Ovatta e alcool
  • Olio lubrificante
35

In cucina una pietra refrattaria può essere utilizzata come una piastra per cuocere o per riscaldare gli alimenti. A questo proposito, è possibile utilizzarla sui fornelli o sulla griglia di un barbecue, in modo tale da farla diventare bollente, per poi cuocere la carne, le verdure, una pizza o quant'altro. La capacità di trattenere il calore senza rompersi, è una caratteristica fondamentale per utilizzarla anche come vassoio da inserire in un forno elettrico o in uno a gas.

45

Dopo l'utilizzo culinario della pietra refrattaria, una volta che si è raffreddata, è fondamentale che sia ripulita senza utilizzare vari agenti chimici che potrebbero pericolosamente impregnarsi nella sua naturale superficie porosa, ed arrecare gravi danni alla salute. In alternativa, deve essere utilizzata una spugna imbevuta in acqua, insieme a del bicarbonato di sodio o all'aceto. Entrambe le sostanze rappresentano l'ideale specialmente nel caso in cui la superficie è particolarmente sporca di grasso, a seguito della cottura dei vari alimenti. La pietra utilizzata per queste finalità deve possedere le suddette capacità di resistere alle elevatissime temperature, ed è indicata per ricoprire la superficie interna di un camino o per realizzarne uno ex novo. In questa modalità, infatti, il calore non si disperde nell'ambiente circostante, ma rimane raccolto all'interno del camino, esaltandone il corretto funzionamento. Se viene utilizzata per i camini, la manutenzione ordinaria per ripulirla dalla fuliggine provocata dalla combustione del legno, può essere effettuata nello stesso modo che abbiamo descritto in precedenza, o al massimo con uno sgrassatore non eccessivamente acido.

Continua la lettura
55

Per chi possiede degli hobby, in particolar modo quello relativo alla realizzazione degli oggetti e delle strutture realizzate in ferro, una pietra refrattaria rappresenta l'ideale per isolare il piano di lavoro di un tavolo dal calore sprigionato da un cannello a gas. In questa maniera, è comodamente possibile utilizzare la superficie per effettuare delle saldature su oggetti di media grandezza, dal momento che la pietra refrattaria le rende abbastanza resistenti grazie all'accumulo della caloria. Tra l'altro, nel caso in cui si dovesse avere la necessità di saldare una cerniera di un mobile che si è rotta, è possibile appoggiarla comodamente in piano sulla pietra refrattaria, ed operare direttamente con un cannello a gas e dello stagno, senza alcun genere di problema. L'unico inconveniente di questa manovra riguarda la pulizia, dal momento che tende ad annerirsi con molta facilità. Per questo motivo, come operazione di manutenzione è sufficiente pulire la superficie tramite l'ovatta e l'alcool, oppure avvalendosi di un pezzetto di carta abrasiva a grana sottile, che successivamente deve essere rifinita utilizzando un po' di olio lubrificante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come incollare i pannelli in pietra ricostruita

Arredare e decorare la casa in modo soddisfacente è un compito che richiede un certo impegno. Gran parte del fascino degli interni risiede nel migliore abbinamento tra mobili e complementi d'arredo. Ma mobili e decorazioni non sono le sole cose che meritano...
Materiali e Attrezzi

Come abbattere un forno in pietra

Tra le opere di manutenzione in casa può succedere di abbattere anche dei forni di vecchia manifattura. I forni in pietra infatti si trovano solitamente nelle vecchi abitazioni: erano ottimi per la preparazione del pane e dei dolciumi ed infatti molti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un barbecue in pietra

Il barbecue è una vera e propria passione, grazie ad esso possiamo organizzare feste tra amici e parenti, e oltre alla buona chiacchiera goderci del cibo buono. Ma se non l'abbiamo il primo pensiero è quello di comprarlo, però questo ha un costo. Allora...
Materiali e Attrezzi

Come creare un coltello da sopravvivenza in pietra

In questa guida vedremo come creare un coltello da sopravvivenza in pietra. Un oggetto di questo tipo si rivelerà utile in caso di bisogno, come ad esempio in campeggio o per un'escursione. Procedere alla realizzazione non è semplice. Occorre precisione...
Materiali e Attrezzi

Come affilare un coltello con una pietra

Uno dei mestieri che sta lentamente ed inesorabilmente scomparendo è quello dell'arrotino. Questo artigiano non eseguiva solo la semplice molatura delle lame ma molto spesso, a bordo della sua bottega ambulante costituita da un attrezzatissimo carretto...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere un rivestimento in pietra

Se in casa o in giardino abbiamo precedentemente rivestito una o più pareti con delle pietre naturali e quindi abbastanza spesse, ed intendiamo rimuoverle senza danneggiare la struttura portante, bisogna seguire delle linee guida specifiche. In riferimento...
Materiali e Attrezzi

Come cambiare la pietra focaia dello zippo

L'accendino zippo nasce attorno al 1932, nella città di Bradford negli Stati Uniti d'America. Venne creato per prendere in giro un accendino austriaco che non ottenne lo stesso successo. Il suo nome nasce dalla moda che in quegli anni imperversava per...
Materiali e Attrezzi

Come intagliare la pietra leccese

La pietra leccese è di origine calcarea risalente a circa 21 milioni di anni fa; infatti, la compattezza, il colore e la struttura, sono dovute ai suoi componenti base (silicio e granito), le cui principali varietà sono la dorata pallida, la bianca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.