Le migliori piante da balcone

Tramite: O2O 05/05/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il balcone è come un biglietto da visita della nostra casa, è uno dei primi elementi visibili dall'esterno. Cerchiamo di curarne l'estetica, arricchendolo con piante e fiori. Arredare il balcone è una vera e propria arte. Possiamo metterci anche degli oggetti come vasi, sculture e divanetti. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo dei suggerimenti circa le migliori piante da balcone.

25

Piante che necessitano di luce del sole

Prima di tutto dobbiamo capire dove se il balcone è a nord o a sud. È importante capire per quante ore al giorno i dai raggi del sole lo illuminano e quanto spazio disponibile abbiamo per posizionarvi le piante. Se il balcone è a sud è bene mettere delle piante che necessitano del calore e della luce del sole. Se il nostro terrazzino è in cemento ricordiamoci che il sole in estate si accumula e si disperde lentamente fino a notte fonda. Potrebbe accadere che nonostante il balcone sia verso sud, il sole faccia fatica a filtrare. Questo a causa della presenza di manufatti o condomini situati proprio a ridosso dello stesso. Possiamo collocare delle fioriere sul lato più esteso del balcone, ma anche delle piante all'interno dello stesso.

35

Piante aromatiche, fiorite e grasse

Le piante migliori per un balcone esposto a nord sono tutte le piante aromatiche, le quali sono anche delle ottime piante ornamentali. Ne sono un esempio il timo, l'erba cipollina, tutte piante che richiedono poche cure. È consigliabile posizionare anche delle piante fiorite come la lavanda dal profumo avvolgente e dai colori festosi. Anche i garofani turchi dai colori pastello che amano il sole e che non richiedono particolari cure o le piccole margherite perenni. Per quanto riguarda i gerani francesi, fanno molti fiori e durano a lungo. La scelta può anche ricadere sull'erica che è anch'essa perenne dai fiori color amaranto. All'interno del balcone possiamo mettere delle piante grasse come l'aloe vera e succulente di vario tipo.

Continua la lettura
45

Gelsomini, edera e margherite

Se il proprio balcone si indirizza verso sud è bene cambiare genere di piante. In particolare ci possiamo orientare su quelle che non amano il sole. Di queste fanno parte il ficus (beniamino e robusta) e la yucca. Queste piante in generale sono ottime per coprire anche la vista da sguardi indiscreti. Se abitiamo in condominio e in città può essere utile anche prendere altri accorgimenti. Infatti sono ottimi dei gelsomini o l'edera opportunamente legati a delle grate o staccionate. I colori più belli li esibiscono invece piante come le gerbere o le margherite di vari colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 piante per decorare il balcone d'autunno

L’autunno se è vero che porta il freddo, è anche una stagione particolarmente florida per quanto riguarda la fioritura. Se infatti abbiamo un balcone ed intendiamo decorarlo con le piante tipiche di questa stagione, la scelta non manca di certo, per...
Giardinaggio

Come coltivare le piante di pomodoro sul balcone

Se volete provare a coltivare qualche ortaggio, le piante di pomodoro potrebbero fare al caso vostro. Si tratta infatti di piante adatte a quanti sono alle prime armi, in fatto di coltivazione, dato che sono molto semplici da gestire. Tuttavia non tutti...
Giardinaggio

Come scegliere le piante invernali da balcone

Il balcone durante la stagione primaverile ed estiva è molto affascinante, perché riesce a donare una pioggia di colori grazie alla moltitudine di fiori con il quale si può addobbare. Alzare lo sguardo e vedere fioriture differenti e colorate dà sempre...
Giardinaggio

10 piante ideali per il balcone

Desideri un balcone che alla vista trasmetta allegria e sprigioni meravigliosi colori da far invidia a tutto il vicinato ma poi ti ricordi sempre di non avere affatto il pollice verde? Non preoccuparti! Ecco una lista completa di 10 piante ideali per...
Giardinaggio

10 piante grasse da tenere in balcone

Coltivare piante grasse in balcone è un modo per rendere l'ambiente esterno più accogliente e curato. Sono parecchi i vantaggi che si ottengono scegliendo di decorare la parte esterna della casa con queste piante. In primo luogo si avrà un angolo di...
Giardinaggio

10 piante grasse da mettere in balcone

Nell’immaginario comune le piante grasse non richiedono di alcuna cura e possono stare praticamente ovunque, interno o esterno, vaso o giardino, caldo o freddo.In realtà non è esattamente così. Non tutte le piante grasse resistono al freddo, soprattutto...
Giardinaggio

Le migliori piante perenni per il giardino

Fra le numerose varietà di piante esistono quelle annuali o le perenni. Quest'ultime sono ideali per chi non desidera rinnovare annualmente il suo giardino di casa. Tuttavia, la selezione dei vegetali giusti non è facile. Ciò avviene soprattutto quando...
Giardinaggio

Le migliori piante rampicanti

Le piante rampicanti sono un ornamento molto interessante, differente dalle solite siepi. Oltre ad essere molto belle, presentano molteplici vantaggi e grandi utilità. Possono infatti isolare la casa dall'inquinamento atmosferico ed oscurare molte zone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.