Le migliori piante per un giardino in cui non batte il sole

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giardino rappresenta da sempre una delle tradizioni più antiche, con la quale l'uomo si è divertito a modellare il paesaggio intorno a sé, impiegando stili diversi di architettura e di arte, per dare una forma alla creatività e alla ricchezza, nell'attenzione ai dettagli. Il termine giardino deriva dalla radice indogermanica Gart o Hart, il cui significato è circondare, avvolgere una specifica area, destinata alla cura botanica o alla coltivazione di piante particolari. Le aree verdi nascono con l'obiettivo di coltivare piante di vario genere, più nello specifico, piante da frutto. Le sue origini risalgono all'antico Egitto, proprio perché grazie alle pitture murali, si è potuto scoprire il ruolo che avevano i giardini, ovvero ornamentali, circondati da piante, laghetti e fiori di loto e secondo alcune leggende, da ninfe. Dall'antico Egitto, la passione per il giardinaggio si è diffuso in tutto il Mediterraneo, dall'antica Mesopotamia, all'Impero Romano. Solamente in età più recente, verso il 1600, gli inglesi cominciarono a delineare una vera e propria cultura per il giardinaggio, definito stile paesaggistico o all'inglese, che si protrarrà fino all'età romantica. Uno stile, derivato dalla tradizione araba, poiché il paesaggio è lasciato naturale e selvaggio, con prati verdi, tagliati finemente, come un tappeto di velluto. Questa tradizione giungerà anche in Italia, ispirando lo stesso architetto veneto Palladio, famoso per aver progettato innumerevoli ville e adornato i loro giardini, con effetti speciali, di notevole bellezza. Attualmente esistono innumerevoli stili, per arricchire i nostri giardini, in genere sono gli architetti per esterni ad occuparsene, o coloro che sono amanti di giardinaggio. Ecco, il motivo per il quale esistono, piante migliori e resistenti rispetto ad altre, per giardini al sole o in cui non batte quest'ultimo.

26

Le felci

L'ombra viene considerata la regina per un bellissimo giardino, anche se privo di sole, proprio perché permette una migliore coltivazione delle piante, un esempio sono le felci. Le felci hanno un ruolo da vere e proprie protagoniste, perché grazie alle loro foglie verdi brillanti, rendono al giardino la giusta ombra, formando delle bordure naturali, ovvero dei recinti, che proteggono l'intero habitat naturale. Le foglie hanno grandezze, altezze e colorazioni diverse, alcune possono avere delle bordature rosse e altre possono essere più piccole. Creano delle sfumature differenti, a seconda del tipo di collocazione, per esempio sotto un albero; guidano una stradina o una scalinata, adattandosi a ogni tipo di materiale, perché creano giochi di luce e di contrasti con l'ombra, che renderanno il giardino unico ed indimenticabile all'insegna del relax.

36

Le hosta

Le hosta sono delle piante asiatiche, provenienti dalla Cina, dal Giappone e dalla Corea, dove crescono allo stato brado, lungo i sentieri d'acqua. Vennero importate in Europa nel XVIII secolo e sono particolari, grazie alla loro colorazione verde-bluastra. Le hosta vengono comunemente considerate delle erbacce, della famiglia delle Liliaceae, ottenute con i secoli, in diverse gamme e colori. Durante la stagione invernale le foglie si seccano, ma sotto il terreno la pianta non muore, invece riposa per poi rinascere in primavera, con le sue foglie e i suoi steli, cercando di catturare la fiacca luce del sottobosco, perché non amanti della luce solare. In un giardino sono impiegate per creare delle vere e proprie aree luminose, anche se amanti dell'ombra, grazie alla loro vasta gamma di colori (verde, giallo o azzurrino), riproducono con le loro ampie foglie, uno stile architettonico e artistico, simile a una tavolozza, che regala all'oasi fiorita, un'intensa e ricca maestosità.

Continua la lettura
46

La liriope

La liriope è una pianta della famiglia delle Liliaceae, derivante dall'Asia orientale. Ha delle foglie verdi, con una chioma a forma di cespuglio. Durante l'estate, dalle foglie sempre verdi, legate al fusto, nella parte centrale, nascono dei bellissimi fiori a forma di pannocchia, di diversa colorazione, che va dal blu al violetto e in alcuni casi raggiunge il color bianco. Invece, nella stagione invernale, dai fiori nascono dei frutti, delle specie di bacche bianche o nere, grandi come piselli. Questa pianta è adatta a un giardino privo di sole, proprio perché grazie alle sue medie dimensioni, può essere collocata ovunque, magari in mezzo ai sempreverdi, per riempire spazi vuoti, oltre ad essere importante, perché dona una vasta gamma di colori e può crescere all'ombra, resistendo all'umidità.

56

L'ortensia

L'ortensia è da sempre considerata una perla rara per i giardini, dove non batte il sole, poiché è la regina indiscussa dell'ombra. È una pianta che ama crescere in spazi molto grandi, ombrosi e possiede diverse forme e colorazioni. Le foglie in genere, sono abbastanza ampie, mentre i fiori sbocciano con una postura eretta, importanti perché riempono spazi o angoli, non amati da altre piante. Questa impavida regina, vive in qualsiasi stagione, poiché non richiede delle cure complicate, anzi è semplice e pratica da curare, l'unica cosa che domanda, per mantenere la sua bellezza, è un terreno acido, per crescere libera e indisturbata nel nostro giardino.

66

L'edera

L'edera è una pianta semplice da curare, che predilige spazi all'ombra del nostro giardino. È un'arrampicante e ne esistono diverse varietà di questa pianta, per esempio la goldheart, capace di dare luminosità a qualsiasi parete o gazebo, grazie alla sua forma giallo-oro. L'edera è impiegata per tappezzare il prato, che non cresce a causa dello scarso sole. Ora, il nostro giardino è stato realizzato. Non manca che sedersi all'ombra del gazebo per ammirarne la bellezza naturale e godersi la freschezza dell'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Le migliori piante perenni per il giardino

Fra le numerose varietà di piante esistono quelle annuali o le perenni. Quest'ultime sono ideali per chi non desidera rinnovare annualmente il suo giardino di casa. Tuttavia, la selezione dei vegetali giusti non è facile. Ciò avviene soprattutto quando...
Giardinaggio

Le migliori piante da giardino

Le piante perenni si trovano soprattutto nei giardini e garantiscono fioritura e colori praticamente in tutto in periodo dell'anno: dall'autunno, all'estate. Queste piante non richiedono cure particolari ed, inoltre, possono essere tranquillamente anche...
Giardinaggio

Come scegliere le piante invernali fiorite per il giardino

Con l'arrivo del Natale è sempre piacevole decorare la propria casa con diversi tipi di addobbi. Tra i vari addobbi e tra le varie decorazioni, bisogna sicuramente considerare delle magnifiche piante fiorite, da posizionare all'interno del vostro giardino...
Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
Giardinaggio

Come scegliere le piante adatte da tenere in giardino

Il sogno di ogni possessore di giardino è di coltivare piante rigogliose, sane e belle a vedersi. Avere un giardino può davvero essere un'opportunità per mettere alla prova il nostro pollice verde. Purtroppo molte volte alcuni aspetti importanti del...
Giardinaggio

10 piante da mettere in un giardino giapponese

Se si ama lo stile orientale, si può disporre un giardino giapponese. In tal caso occorrerà tanta passione per le piante ed uno spazio verde. Non è necessario che l'area disponibile sia molto grande. Infatti il giardino giapponese prevede tradizionalmente...
Giardinaggio

10 piante utilissime in giardino

Dedicarsi al giardino è un modo per avvicinarsi alla natura. Moltissime sono le piante da coltivare e ne esistono di utilissime. Alcune sono utili per creare un effetto ombra. Mentre, altre aiutano a proteggere altre piante dagli insetti e parassiti....
Giardinaggio

Come disporre le piante in giardino

Per rendere accogliente un giardino e ricreare un ambiente carino, rilassante e con un tocco di estetica in più, basta soltanto posizionare adeguatamente le piante, seguendo un certo criterio, ovvero scegliendole per altezza, larghezza e colori. A tale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.