Legno d'acero: caratteristiche, tipi e utilizzi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare all'interno dei tre passi che seguiranno, andrà a concentrarsi sul legno d'acero. Infatti, come abbiamo avuto l'occasione di chiarire subito attraverso il titolo della nostra guida, ora andremo a parlare delle caratteristiche, dei tipi e degli utilizzi del legno d'acero. Incominciamo immediatamente le nostre valutazioni su questa tematica interessante.
Il Legno d'acero è un materiale non omogeneo, ma ha una sua struttura e fibre. Queste lo rinforzano, ma solo secondo la loro direzione. Esso fa parete della categoria di legna particolarmente pregiate e di tipo teneri. Grazie alla sua grande versatilità si può utilizzare per realizzare una vasta serie di oggetti. Inoltre, il legno d'acero si può facilmente lavorare.
Oltre alle caratteristiche, verranno anche elencati i tipi di legno d'acero e gli utilizzi che con esso si possono fare.

27

Occorrente

  • Legno d'acero
37

Il legno d'acero autoctono

L'aspetto dell'acero è resistente e poroso. Possiamo trovare diverse tipologie di legno d'acero, che dipendono sostanzialmente dai luoghi in cui esso nasce. Il legno d'acero autoctono, proviene dalle foreste dell'appennino dell'Italia, ed ha un colore che si avvicina tendenzialmente al giallo, con delle venature chiare molto chiare ma che si avvicinano ad un colore rosastro. Riesce a mantenere questa colorazione per sempre. Il legno d'acero viene adoperato sia per la realizzazione di pavimenti (parquet), oggetti intagliati. Inoltre, viene impiegato per alcune parti di strumenti musicali. Esso è facilmente curvabile, anche a vapore e, una volta presa la forma riesce tranquillamente a mantenerla nel tempo.

47

L'importanza della verniciatura

Un aspetto che dev'essere preso in considerazione è l'importanza della durata della verniciatura. Questo accorgimento va effettuato con lavorazioni e prodotti particolari. Per poi occuparsi della protezione della superficie. Sarebbe consigliabile soprattutto perché questo tipo di legno è sempre soggetto all'attacco da parte dei parassiti, soprattutto in presenza di umidità. Oltre ad essere facilmente curvabili e modellabili, essi si prestano benissimo per l'intarsio, e grazie a questa caratteristica vengono realizzati dei meravigliosi e pregiatissimi mobili d'acero per l'arredamento.

Continua la lettura
57

Le altre tipologie di legno d'acero

Come già accennato vi sono tanti tipi di legno d'acero. Per esempio, quello americano ha la caratteristica di essere il più stabile tra le varie tipologie, ovvero riesce a sopportare grandi sbalzi di temperature. Ha un colore sempre tendente al chiaro anche se leggermente più bruno rispetto a quello italiano. Tra le altre tipologie di acero abbiamo il legno d'acero canadese, quello europeo, l'acero riccio, quello campestre e quello montano. Più o meno le caratteristiche sono sempre le stesse anche se alcuni sono più adatti ad un tipo di uso piuttosto che ad un altro.
Eccovi un link utile: http://www.faidate360.com/Legno_acero.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare sempre la provenienza dell'acero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

I tipi di legno più comuni nell'arredamento

Il legno possiede un fascino che non sembra temere il trascorrere del tempo. Un materiale "vivo", capace di riscaldare l'ambiente domestico rendendolo accogliente e famigliare. Ovviamente non tutti i tipi di legno sono uguali. Ognuno possiede infatti...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: caratteristiche e usi

Il legno lamellare è un manufatto che non si trova subito disponibile in natura, ma è il risultato di una particolare lavorazione che lo porta a essere un materiale alternativo al cemento, all'acciaio, alla pietra, al calcestruzzo e ad altri materiali...
Materiali e Attrezzi

5 utilizzi del policarbonato spesso

Il policarbonato è un materiale plastico derivato dalla trasformazione dell'acido carbonico, e serve per produrre delle lastre che si presentano poi con caratteristiche strutturali tali da assicurare trasparenza, non trasmittanza del calore e anche molto...
Materiali e Attrezzi

Guida ai diversi tipi di carta

All'apparenza la carta può sembrare un materiale estremamente semplice e povero, ma in passato non era così. Per fabbricarla si utilizzavano i vecchi stracci, che venivano acquistati porta a porta dagli operai delle prime cartiere, che si spostavano...
Materiali e Attrezzi

Come satinare il legno

Il tipo di legno scelto per eseguire la satinatura, determina la bellezza e la forza del pezzo finito. Molte varietà di legno sono disponibili i commercio; ognuno presenta proprietà differenti. Le conifere fanno parte per via delle caratteristiche,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno

Il legno è un materiale versatile utile per essere impiegato in svariati modi: dall'arredamento di casa alla produzione di piccoli utensili, fino al fai-da-te e al modellismo. In quest'ultimo caso, per esempio, potremmo avere bisogno di incollare più...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come Riconoscere I Vari Tipi Di Vetri E Cristalli Per Bicchieri D'Epoca

Vi è mai capitato che mentre passeggiate per mercatini dell’antiquariato vi addentraste nella parte in cui ci sono i venditori di bicchieri d'epoca? E bene, a questo punto vi sorgerà un problema se non siete esperti nel campo dei bicchieri, infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.