Legno lamellare: consigli per la scelta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di legno, in quanto è costituito da molteplici e sottili tavole di legno grezzo incollate l'una sull'altra, fino ad ottenere un considerevole spessore ed un'ottima resistenza. La composizione del legno lamellare rende questo materiale davvero perfetto per la realizzazione di strutture molto solide e resistenti nel tempo. Il legno lamellare, dunque, appare particolarmente più solido del classico legno massello ed è molto utilizzato in ambito edile. Ecco una lista di pregi e di caratteristiche da considerare per la progettazione di lavori domestici con l'utilizzo del legno lamellare: questa lista presenterà i più importanti consigli da seguire per la scelta del legno lamellare.

26

Utilizzarlo per costruire superfici ampie

Il primo consiglio per la scelta del legno lamellare allo scopo di costruire o ristrutturare gli ambienti domestici consiste nell'utilizzare questo speciale tipo di legno per adoperarlo nella realizzazione di superfici ampie, in quanto il legno lamellare, diversamente dal solito legno massello, non prevede limiti di larghezza o di ampiezza e può essere utilizzato per ricoprire larghe superfici.

36

Adoperarlo per la realizzazione di soffitti e travi

Il legno lamellare è molto più flessibile, rispetto al legno massello, dunque un ottimo consiglio da seguire per la scelta degli usi di questo speciale tipo di legno consiste nell'utilizzare il legno lamellare per la costruzione di speciali soffitti ampi e con travi a vista.

Continua la lettura
46

Testare la sua resistenza al fuoco ed al calore

Differentemente dal legno grezzo, il legno lamellare, in quanto materiale sostanzialmente artificiale, può mostrare una sorprendente resistenza alle fonti di calore, come un calorifero, così come al fuoco di un camino. Per questo motivo un buon consiglio da seguire nella scelta del legno lamellare è quello di adoperarlo per costruire oggetti e mobili da accostare alle fonti domestiche di calore realizzando, ad esempio, una copertura per un termosifone e persino la struttura per un camino.

56

Utilizzarlo per costruire forniture da esterno

Un ottimo consiglio per la scelta del legno lamellare consiste nell'utilizzarlo tranquillamente per costruire mobili e forniture da esterno, per un giardino, un terrazzo oppure un balcone, grazie alla sua ottima resistenza agli agenti atmosferici più aggressivi, come la pioggia, il vento o la neve.

66

Sfruttare le sue proprietà antisismiche

Infine, il legno lamellare presenta una fondamentale caratteristica da sfruttare: una straordinaria stabilità, perfetta per la costruzione di abitazioni e forniture nelle zone ad alto rischio sismico. Il legno lamellare, infatti, è un materiale, realizzato artificialmente, dalla stabilità fino a 10 volte maggiore in caso di terremoto rispetto al classico legno massello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Pregi e difetti del legno lamellare

Quando si parla di legno lamellare ci si riferisce a un tipo di materiale strutturale abbastanza solido e e resistente. Questo genere di materiale si ottiene incollando tra di loro delle tavole di legno che seguono a loro volta dei criteri di classificazione...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: caratteristiche e usi

Il legno lamellare è un manufatto che non si trova subito disponibile in natura, ma è il risultato di una particolare lavorazione che lo porta a essere un materiale alternativo al cemento, all'acciaio, alla pietra, al calcestruzzo e ad altri materiali...
Materiali e Attrezzi

Come fare il legno lamellare

Il legno è un prodotto naturale, che viene caratterizzato dalla pianta da cui si ottiene e dal modo in cui viene lavorato. A seconda delle sue caratteristiche naturali e della lavorazione, viene poi usato per scopi diversi ed è presente in molti settori...
Materiali e Attrezzi

Consigli per la scelta dello scalpello da legno

Se da poco vi siete avvicinati all'arte del legno, non possiamo che farvi i più sinceri complimenti: scolpire il legno è un hobby molto affascinante, che può regalare anche grandi soddisfazioni. Che vogliate intraprendere questa strada per diletto...
Materiali e Attrezzi

Tegole marsigliesi: consigli per la scelta

Se per la copertura del tetto della nostra casa intendiamo applicare delle tegole, e siamo orientati verso la tipologia definita marsigliese, è importante sapere che bisogna sceglierle tenendo presente una serie di fattori rilevanti, ideali per massimizzarne...
Materiali e Attrezzi

Consigli per la scelta del tritatutto

Capita sempre più spesso che cuochi affermati ma anche casalinghe alle prese con la preparazione dei cibi quotidiani, facciano un uso sempre più frequente del tritatutto. Un elettrodomestico di certo molto utile e che è in grado di semplificare il...
Materiali e Attrezzi

Gesso in polvere: consigli per la scelta

Se siete amanti del bricolage e del fai da te e vi dilettate con piccoli lavoretti realizzati in casa, sicuramente conoscerete la polvere di gesso, un materiale piuttosto versatile che si utilizza per moltissimi scopi differenti. La polvere di gesso può...
Materiali e Attrezzi

Consigli per la scelta di un pluviale in pvc

L'acqua piovana rappresenta una della maggiori cause d'infiltrazione nelle nostre case ed è quindi importante progettare un ottimo sistema per incanalarla. Proprio a questo servono i pluviali (comunemente chiamati grondaie) che con il loro opportuno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.