Liberarsi delle piante selvatiche che infestano il giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il giardinaggio è un hobby estremamente gratificante: avere anche pochi metri di terreno da coltivare, magari davanti casa, o da abbellire con fiori per ricreare uno spazio di pace e tranquillità, può rappresentare una grande fonte di soddisfazione e di svago. Non è bello però ritrovarsi il giardino pieno di erbacce che spesso, ma non sempre, risultano anche essere dannose per le piante coltivate: i modi per liberarsi delle piante selvatiche che infestano anche i viali, crescendo tra le fughe dei lastroni, sono numerosi, e spesso efficaci anche se economici.

24

Il primo metodo per l'eliminazione di erbacce e piante infestanti di piccole dimensioni consiste nel sradicarle manualmente: questa operazione diviene più semplice se eseguita in seguito ad una pioggia di breve durata, poiché il terreno si ammorbidisce causando un allentamento delle radici. Questo effetto può essere ricreato versando sulle piante interessate qualche litro di acqua bollente, per poi strapparle via, proteggendo le mani con un paio di guanti da giardinaggio. Per piante con radici profonde, può essere necessario utilizzare una vanga, per rimuovere la terra circostante il fusto, o un estirpatore, un apposito strumento acquistabile nei centri di fai da te e giardinaggio.

34

Se le piante che hanno invaso il giardino sono molto aggressive e resistenti, la strada migliore da seguire è l'utilizzo dei diserbanti, dei prodotti che diluiti in acqua e irrorati sulla zona interessata, causano la morte delle erbacce. Quando si usano i diserbanti bisogna però sempre tenere a mente che si tratta di prodotti chimici, dannosi tanto per le piante che per gli animali e l'uomo: nella maggior parte casi può bastare una soluzione a base di acqua, sale e aceto, che oltre ad essere naturale si rivela essere poco dannosa nei confronti dei fiori, ma devastante per le piante infestanti.

Continua la lettura
44

Il sale può essere anche usato in grani, depositato alla base della piante che si desidera eliminare, dopo aver scavato una buca profonda qualche centimetro. Un'altra soluzione dall'effetto diserbante, si può ottenere unendo ad un litro d'acqua qualche cucchiaio di sapone per le stoviglie, per poi versarlo sulla zona colpita da erbacce. Più potente, ma allo stesso tempo invasiva, è invece la candeggina, da spruzzare direttamente sulle foglie delle piante infestanti: nel caso in cui una parte andasse a finire su fiori e piante limitrofe, che però non volete eliminare, è necessario risciacquarli con abbondante acqua fresca, per evitare che secchino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le more selvatiche anche in giardino

I cespugli di rovo crescono selvatici in gran parte dell'America settentrionale, così come nei paesi mediterranei ed il succoso frutto che ci regalano è la mora. Ne esistono varietà provviste di tralci spinescenti così come privi di spine; chiaramente...
Giardinaggio

Come liberarsi della talpa in giardino

Fino a poco tempo fa l'habitat naturale delle talpe era rappresentato principalmente dal bosco. Oggi, purtroppo, ad esso si sono aggiunti il nostro giardino residenziali, i prati e gli orti, dove, a quanto pare, si trovano a proprio agio. I segnali di...
Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
Giardinaggio

Come scegliere le piante adatte da tenere in giardino

Il sogno di ogni possessore di giardino è di coltivare piante rigogliose, sane e belle a vedersi. Avere un giardino può davvero essere un'opportunità per mettere alla prova il nostro pollice verde. Purtroppo molte volte alcuni aspetti importanti del...
Giardinaggio

10 piante da mettere in un giardino giapponese

Se si ama lo stile orientale, si può disporre un giardino giapponese. In tal caso occorrerà tanta passione per le piante ed uno spazio verde. Non è necessario che l'area disponibile sia molto grande. Infatti il giardino giapponese prevede tradizionalmente...
Giardinaggio

10 piante utilissime in giardino

Dedicarsi al giardino è un modo per avvicinarsi alla natura. Moltissime sono le piante da coltivare e ne esistono di utilissime. Alcune sono utili per creare un effetto ombra. Mentre, altre aiutano a proteggere altre piante dagli insetti e parassiti....
Giardinaggio

Come disporre le piante in giardino

Per rendere accogliente un giardino e ricreare un ambiente carino, rilassante e con un tocco di estetica in più, basta soltanto posizionare adeguatamente le piante, seguendo un certo criterio, ovvero scegliendole per altezza, larghezza e colori. A tale...
Giardinaggio

Come coltivare le rose selvatiche

Le rose selvatiche tendono a portare i propri pensieri verso i tempi medievali di cavalieri, re, regine, principi e principesse, poiché molti di questi personaggi sono strettamente collegati a questa tipologia di rose. Il termine botanico è "Specie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.