Libri tattili: 5 idee per realizzarli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È possibile insegnare ai nostri bambini, fin dai primi mesi di vita, l'amore per la lettura. Chiaramente data la giovane età, non possiamo certo pretendere di mettere nelle loro piccole e delicate manine un libro vero e proprio. Quello che possiamo fare invece è realizzarne uno su misura, questi particolari libri prendono il nome di "libri tattili". Molti sono gli spunti che possiamo prendere in considerazione per confezionare questi libri molto particolari, di seguito andiamo a vedere 5 idee per realizzarli.

26

Scelta dei materiali

Il primo passo da fare prima di realizzare un libro tattile è la scelta dei materiali con i quali si vuole realizzare tale libro. Questa scelta deve essere fatta in base all'età del piccolo, considerando che se ha pochi mesi di vita è meglio scegliere materiali morbidi come ad esempio il feltro, la lana, il cotone ecc. Se invece si tratta di un bambino un pochino più grandicello, allora possiamo pensare di utilizzare carta, cartone, plastica ecc.

36

Dimensioni del libro

Ecco un altro punto fondamentale da decidere prima della realizzazione del libro ovvero le dimensioni del libro. Anche questa scelta deve essere fatta in considerazione all'età del piccolo, tenendo conto che più un libro è grande e più diventa difficoltoso maneggiarlo per un bambino. Il consiglio è quello di realizzare sempre e comunque libri dalle dimensioni contenute sia per quanto riguarda la grandezza che lo spessore.

Continua la lettura
46

Scelta dell'argomento da trattare

Siamo finalmente arrivati alla scelta dell'argomento da trattare nel nostro libro tattile. Ancora una volta dobbiamo tenere conto dell'età del bambino. Se si tratta di uno molto piccolo, possiamo pensare di realizzare un libro che parli di animali o di fiori, mentre se si tratta di un bambino più grandicello possiamo far ricadere la scelta su argomenti un pochino più specifici come ad esempio i numeri, le stagioni o le lettere. Teniamo presente che qualsiasi sia l'argomento trattato, ciò che conta è fare in modo che le pagine siano ben colorate e coinvolgenti.

56

Materiali per le illustrazioni

Una volta deciso i materiali, le dimensioni, e naturalmente l'argomento da trattare, possiamo passare tranquillamente alla fase successiva ovvero la scelta dei materiali per le illustrazioni. Tra i vari passaggi, forse questo è quello più difficoltoso, o quanto meno impegnativo. È appunto attraverso questi particolari che rendiamo un libro più interessante rispetto ad un altro. Per ottenere buoni risultati è necessario essere in possesso di una vasta serie di materiali, anche dei più disparati. Nel nostro "laboratorio" non possono quindi mancare piccoli pezzetti di peluche con i quali realizziamo morbide orecchie di deliziosi cagnolini, oppure piccoli pezzetti di plastica colorata per creare buffi insetti o colorate farfalle.

66

L'assemblaggio

Siamo arrivati alla fine della nostra avventura, il libro è quasi completato manca solamente l'ultimo passaggio: l'assemblaggio. Cominciamo quindi con il posizionare correttamente le pagine, rispettando l'ordine della storia, quando tutto è pronto racchiudiamole all'interno della copertina. Per quanto riguarda la rilegatura vera e propria possiamo utilizzare diverse metodologie, ma la migliore in assoluto può essere quella di utilizzare anelli in metallo, i quali agevolano il movimento delle pagine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Fiori di cartone: come realizzarli

I fiori sono stati da sempre usati come elemento decorativo per ogni sorta d'occasione, dai battesimi ai compleanni; hanno abbellito il vestito di regine così come di giovani contadine. Esistono molte tecniche di bricolage che consentono di fare dei...
Altri Hobby

Cerchietti per capelli: come realizzarli

Se sei una persona creativa ed hai un pochino di tempo libero, allora la creazione di accessori per bambine fa proprio al caso tuo. Si tratta di un passatempo molto divertente e simpatico da proporre alle bambine. Sarà ancora più entusiasmante se realizzati...
Altri Hobby

Come creare un libro tattile per bambini

Per i bambini la lettura è importante per il loro sviluppo, poiché fornisce l'insegnamento su diversi concetti ed esperienze, migliorando le capacità di comunicazione e preparandoli a leggere. Se un bambino è non vedente o ha una visione ridotta degli...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi rari di pregio

Collezionare libri rari è un hobby molto diffuso quasi quanto le monete e i francobolli. Ci sono diversi tipi di collezionisti di libri: alcuni li raccolgono solo come materia la lettura, magari solo di un argomento di particolare interesse o di uno...
Altri Hobby

Come recuperare i libri usati

Nel tempo i libri usati occupano sempre più spazio in casa e arriva il momento in cui bisogna fare ordine e cercare di recuperare qualcosa dai volumi impolverati. Prima di procedere, è meglio dividere i libri che si vuole dare via da quelli che si preferisce...
Altri Hobby

Come donare libri ad una biblioteca

Chi ama leggere, tende sempre ad acquistare nuovi libri non appena si presenta l'occasione giusta. Inoltre, nelle ricorrenze come Natale, compleanno ed onomastico, gli amici e i parenti non esitano nella scelta di un libro come regalo ideale. Ad un certo...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi

Il periodo in cui viviamo non è molto florido in termini economici. A questo si aggiungono le moderne tecnologie, che hanno quasi interamente spostato il mondo del commercio e della cultura sul web. Nonostante l'uso di e-book la lettura di un buon libro...
Altri Hobby

Come realizzare l'albero di Natale con i libri

Non c'è cosa più bella e soddisfacente del riciclare: dare nuova vita a vecchi oggetti significa evitare che essi diventino rifiuti, con doppia gioia sia del nostro portafogli, sia dell'ambiente, sempre più martirizzato per reperire nuove materie prime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.