Modellismo, come piegare i listelli senza il piegalistelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il modellismo consiste in una passione molto diffusa che permette di rilassarsi e di trascorrere alcune ore in completa tranquillità. La realizzazione di modellini di barche, di navi, di aerei, di automobili, di treni o quant'altro, può essere abbastanza stimolante. Inoltre tutto questo può portare molte soddisfazioni. Le realizzazioni in legno sono sempre assolutamente gradevoli alla vista, per la loro raffinatezza. Tra l'altro se vengono eseguite da esperti, provvisti di una buona dose di pratica e di abilità con gli attrezzi giusti, possono diventare anche elementi di arredo molto interessanti e simpatici da vedere. Tuttavia, è doveroso precisare che anche coloro i quali sono alle prime armi con questo genere di lavoretti, possono riuscire a realizzare delle ottime composizioni, riuscendo a trovare delle soluzioni alternative. Una tra le prime difficoltà per questi soggetti, non dotati di materiali specifici, è senza ombra di dubbio quella di comprendere come procedere per piegare dei listelli. In questa semplice ed esauriente guida, pertanto, il nostro obiettivo è proprio quello di farvi capire come si può risolvere questo genere di problema senza ricorrere all'acquisto di un piegalistelli, strumento in questo caso utilizzato dagli esperti.

24

I listelli ed i modellini

I listelli rappresentano il componente essenziale per realizzare il modellino desiderato. Possono essere di svariati materiali, caratteristica che influenza sia la loro flessibilità che la durezza. Inoltre devono essere spesso piegati, in modo tale che si adattino allo schema del modellino. La parte in cui la loro applicazione risulta essere più difficile, generalmente è quella riguardante lo scafo. Per prima cosa è necessario analizzare tutti quanti gli elementi di cui ci si deve munire per questo tipo di operazione. Per piegare i listelli, sono necessari vari elementi che elencheremo a seguire. Innanzitutto serve un fuoco leggero ma continuo, come può essere quello di una candela, una bacinella d'acqua e dei chiodi di dimensioni dimensioni.

34

La lavorazione dei listelli

Per cominciare, è doveroso immergere in una bacinella riempita con dell'acqua per pochi minuti. L'importante è che i listelli non siano ancora lavorati. Inoltre l'acqua deve essere preferibilmente calda. Nel frattempo si devono lavorare i listelli mediante l'ausilio delle proprie mani, tentando di arcuarli leggermente, in modo tale da facilitare il lavoro successivo. Si deve effettuare questo genere di operazione in modo molto delicato, cosicché non si corre il rischio di rompere il legno. Una volta rimossi dall'acqua, i listelli devono essere avvicinati al fuoco, per poi essere lavorati con molta decisione, stando tuttavia sempre attenti a non dar luogo a delle rotture. Il fuoco dovrebbe rendere più semplice il lavoro e consente di mantenere la curvatura, senza che il legno ritorni alla posizione iniziale. Per concludere si deve posizionare il listello piegato dove dovrà essere collocato ed inchiodato. Inoltre i chiodi non devono penetrare nel modellino in maniera eccessivamente profonda, dal momento che il loro fine è quello di instaurare una giusta e definitiva curvatura ai listelli. Dopo circa trenta minuti si possono prelevare i chiodi, per poi incollare i listelli sul modellino.

Continua la lettura
44

Considerazioni finali

Come avrete notato, la piegatura dei listelli non rappresenta una procedura particolarmente complicata, almeno in linea teorica. Ovviamente nella pratica comporta numerose difficoltà che vengono superate con il tempo e con l'esperienza. Premettiamo, immediatamente, che non ci si deve allarmare per la quantità dei listelli che potranno essere spezzati a causa della troppa forza applicata dalle mani. Infatti tale pressione può essere calibrata soltanto acquisendo una maggiore esperienza. L'unico consiglio che possiamo darvi è quello di non scoraggiarsi e di mettersi immediatamente al lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come iniziare il modellismo statico

Un'attività attraverso la quale si possono riprodurre in scala determinati oggetti è sicuramente il modellismo statico, e come si evince dalla definizione stessa, si tratta di plastici da esposizione che tuttavia sono di grande effetto decorativo, sia...
Altri Hobby

Modellismo: come creare uno scenario fantasy con legni di scarto

Gli scenari fantasy sono molto artistici e variegati, non tutti, però, hanno la possibilità di acquistarli per il loro elevato costo. Essi sono realizzati con materiali che generalmente sono dei derivati della plastica. Allora, se vogliamo evitare di...
Altri Hobby

Come piegare una bandiera

Le bandiere sono oggetti rappresentativi delle nazioni o delle squadre sportive per le quali sono state create. Sono teli rettangolari variopinti, a seconda della nazione o della squadra. Hanno dimensioni abbastanza ingombranti, ragion per cui si finisce...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli per il pranzo di Natale

Trascorrere le feste di Natale in famiglia è una tradizione consolidata nel nostro paese. Ci si riunisce, si mangia in compagnia, si riscopre il piacere di ritrovarsi e passare del tempo in armonia. Se il pranzo di Natale si fa a casa propria bisogna...
Altri Hobby

Come Piegare L'Asciugamano A Cigno

Se vi sentite particolarmente creativi oppure in vena di stupire la vostra dolce metà con una gradevole sorpresa decorativa da far trovare sul letto, in questa breve e semplice guida, realizzata passo a passo, cercheremo di accompagnarvi con un'attenta...
Altri Hobby

Come piegare un tovagliolo a cono

Quando si hanno ospiti è un piacere sorprenderli con piatti buoni e particolari; il primo impatto per l'eleganza e l'ospitalità è dato dalla cura dei dettagli: dai colori di tovaglia e piatti ai centrotavola, dalla disposizione del tavolo rispetto...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli di stoffa nel bicchiere

Ogni festa è sempre un piacere per mostrare ai nostri ospiti la tavola perfettamente imbandita, con il nostro caro servizio di porcellana che finalmente viene messo in mostra. Se state imbandendo un elegante tavolo da pranzo per un'occasione speciale...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli a forma di ventaglio

Se intendete dare un tocco di eleganza, raffinatezza e originalità alla vostra tavola, marcando il tono di un'occasione particolare, potete piegare ad arte i tovaglioli, creando degli esclusivi segnaposto. Ciò consentirà di ottenere un effetto scenografico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.