Montascale: criteri per la scelta migliore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il montascale o anche conosciuto come servoscala è uno strumento costituito da una piattaforma, di varie tipologie, e dei binari che si montano sulle scale per agevolare la discesa e la salita di quest'ultime. Molto utile nelle case a due piani, questo strumento serve ad abbattere le barriere architettoniche per chi è impossibilitato a muoversi in autonomia. Spesso li troviamo nelle zone pubbliche che dovrebbero aiutare le persone con difficoltà motoria a scendere le scale di luoghi pubblici come le metro o palazzi istituzionali, ma pochi sanno che il montascale può essere montato anche in appartamenti privati. Ma vediamo insieme quali sono i criteri da tener presente per ottenere la scelta migliore in questo campo.

26

Per la tipologia delle scale

Per montare un montascale la prima cosa da tener presente è la tipologia della nostra scala interna, infatti per questo motivo saremo costretti a optare per una tipologia di montascale ben precisa. Infatti se abbiamo un'unica rampa di scale diritta, si potrà montare il montascale rettilineo, mentre invece se abbiamo due rampe di scale saremo costretti a far montare un montascale curvilineo, infatti sarà necessaria una curva all'altezza della divisione delle scale per poter permettere una discesa continua. Il costo ovviamente aumenterà nel secondo caso.

36

Per la tipologia della piattaforma

Esistono varie tipologie della piattaforma del montascale a seconda dell'utilizzo da fare e infatti abbiamo la piattaforma a pedana adatta al trasporto di una persona che può stare comodamente in piedi; poi abbiamo la poltrona vera e propria per la discesa stando seduti, questo caso è adatto per le persone con difficoltà motoria; esiste ancora la pedana con la poltrona ribaltabile così da poterla utilizzare sia in piedi che stando seduti; poi ancora la piattaforma può essere essa stessa ribaltabile per poter trasportare direttamente la persona che utilizza una sedia a rotelle, è preferibile usare questa tipologia quando lo spostamento della persona da una sedia all'altra è più complicato; ma esistono anche sia la pedana che la poltrona insieme, entrambe ribaltabili per chi ha l'esigenza di trasportare varie tipologie carico e persone con difficoltà motoria. Insomma la scelta dovrà tener conto le vostre esigenze, così vi rimandiamo al punto 3 per capirne le differenze.

Continua la lettura
46

Per la tipologia di carico

Da non sottovalutare è il tipo di carico da trasportare, solitamente si pensa subito all'anziano o alla persona disabile, e questo per la maggior parte dei casi è vero, e qui la scelta cadrà sicuramente sulle piattaforme con pedane o sedili ribaltabili, dove sarà più facile spostare la persona che utilizzerà il montascale. Se appunto la utilizzerà una persona che utilizza solitamente una sedia a rotelle ed è difficile o comunque scomodo e complicato spostarla su un sedile ad un altro sarà utile optare per una montascale che preveda la discesa sulla sedia a ruote. Ma esistono anche i casi in cui ad utilizzare il montascale non sono prettamente persone ma animali oppure oggetti, pensate ai pacchi per i traslochi o altre esigenze come borse della spesa molto pensati. Un altro criterio da tener presente è il peso del carico.

56

Per la tipologia del binario

Ovviamente non tutti i montascale sono uguali, ogni casa produttrice ha un proprio progetto e istallerà questo in casa nostra, ma dobbiamo sapere che ci sono delle distinzioni anche per la tipologia del binario da istallare. Infatti esistono il 'mono binario' ovvero quello che istalla un solo binario (con trazione a cremagliera) e quindi la poltroncina viene "agganciata" ad un unico tubolare di acciaio in basso. Questa tipologia è ovviamente meno ingombrante per la scala perché il tubolare, essendo collocato in basso, a 20-25 cm dai gradini, lascia libero il passaggio a chi sta salendo la scala a piedi. La poltroncina però essendo agganciata su un unico lato potrebbe oscillare leggermente durante il trasporto, specie se il carico è grande e pesante. Questa scelta però è d'obbligo per le scale dove la lunghezza è inferiore ai 90 cm. Nel 'doppio binario' invece ci saranno 2 binari paralleli ai quali la poltroncina sarà ben salda e quindi invece di esserci un unico tubolare grande, ci saranno due tubolari più piccoli, uno in basso e un altro ad un'altezza intermedia. Sicuramente risulterà molto più stabile perché la poltroncina non ha modo di oscillare essendo ancorata in due punti. Lo svantaggio però sarà l'ingombro per chi sale a piedi perché lo spazio sulle scale sarà ridotto.

66

Per la tipologia di comando

Il sistema di comando di un montascale è la modalità di controllo di quest'ultimo, infatti è possibile manovrarlo sia stando seduti sulla poltrona sia a distanza con un telecomando. Il sistema di comando posizionato sulla poltrona viene chiamato joystick e chi è seduto può comodamente guidare la poltrona in salita o in discesa. Il sistema di comando a distanza invece è utilizzabile con un telecomando, quest'ultimo è molto comodo se ci sono più persone in casa che lo utilizzano e la piattaforma può non essere nel poste in cui ci serve al momento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Sistemi antifurto: guida alla scelta

Il fenomeno dei furti in casa ha subito negli ultimi anni un incremento eccezionale.I ladri oltre a colpire indistintamente ville signorili e appartamenti di cittadini "comuni", si abbandonano spesso ad episodi di violenza inaudita, anche verso anziani....
Casa

Sistemi per appendere quadri: guida alla scelta

In alcuni casi, la disposizione dei quadri alle pareti di casa propria può risultare un'impresa tutt'altro che semplice, soprattutto se le opere a vostra disposizione sono di differenti dimensioni e forme. Proprio per questo motivo, nella seguente guida,...
Casa

Ascensore per interni: consigli per la scelta

Se abbiamo una casa che si sviluppa su due o più livelli, è necessario montare un ascensore specifico per interni. Spesso questa esigenza è dettata dalla presenza di persone anziane, ma tuttavia può rivelarsi un'idea funzionale anche per i più giovani,...
Casa

Come scegliere l’impianto di riscaldamento per una mansarda

Poter disporre di una mansarda presso la nostra abitazione è sicuramente una cosa davvero magnifica. Quando si cominciano i lavori di ristrutturazione, bisogna pensare anche a quale tipo di riscaldamento scegliere per questo angolo di casa davvero speciale....
Casa

Come scegliere un divano letto

Ogni unità abitativa è suddivisa in modo tale da rispettare specifici criteri atti a soddisfare le esigenze di ogni famiglia, la cucina, la sala da pranzo, il salone, le stanze da letto, ogni ambiente svolge un ruolo ben preciso. In questo contesto...
Casa

Come realizzare una cabina armadio

Sempre più persone, al giorno d'oggi, preferiscono la creazione di una cabina armadio all'interno della propria camera da letto, in alternativa al classico armadio. Questa necessità è molto spesso dettata da un'esigenza di spazio e di ordine con cui...
Casa

Come installare una stufa in pietra ollare

Una stufa in pietra ollare viene solitamente impiegata per scaldare i muri interni. È perfetta per mantenere la giusta temperatura negli ambienti di una casa e per stabilire un clima accettabile durante i mesi freddi. Funziona grazie a biomasse legnose...
Casa

Come rivestire un termocamino in cartongesso

Si abbiamo realizzato un termocamino in cartongesso, ed intendiamo rivestirlo perché magari la copertura presente non ci soddisfa, possiamo farlo utilizzando svariati materiali, e tra questi mattoni, pietre e persino piastrelle. A tale proposito, ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.