Ortaggi da balcone per il mese di maggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A chi non piacerebbe avere a disposizione sempre verdure fresche, coltivate da soli, da mangiare cotte o crude in tutta sicurezza? E se non c'è un orto?. Non per questo ci dobbiamo rinunciare, basta un semplice balcone, le nozioni giuste e in poco tempo i nostri sforzi saranno premiati con un'ottima caponata o una fresca insalata di pomodori, profumati e saporiti. Ma quali ortaggi possiamo piantare durante l'anno? Prendiamo il mese di maggio, ci sono tantissimi tipi di verdure che possiamo coltivare, ne prenderemo ad esempio cinque. Partendo dalle piantine melanzane, peperoni, pomodori, zucchine, iniziando dai semi invece le carote.

26

Le melanzane

Un ortaggio da balcone può essere sicuramente la melanzana. Prediligendo temperature che durante la notte non scendano sotto i 12 gradi, il mese di maggio è il periodo ideale per la loro coltivazione. Il vaso dove crescerà la pianta deve avere un diametro di 40-50 centimetri. Dovrà essere annaffiata regolarmente e quando avrà raggiunto l'altezza di 30 centimetri è consigliabile tagliare la parte superiore della pianta. Dovrà essere legata ad un sostegno che le permetterà di crescere e di mantenere il peso dei frutti. Le melanzane si possono raccogliere quando avranno raggiunto la lunghezza minima di 15 centimetri.

36

I pomodori

La coltivazione del pomodoro in vaso è molto facile e darà grandi soddisfazioni. Questa pianta ha bisogno di molto spazio perciò servirà un vaso di almeno 24 centimetri di diametro. Avendo una limitata quantità di terra a disposizione per nutrirsi ci sarà bisogno di concimarla periodicamente con un prodotto organico biologico liquido. Specialmente durante i periodi più caldi la pianta deve essere annaffiata ogni giorno vicino al fusto senza bagnare le foglie che correranno, così meno rischi di ammalarsi. È assolutamente necessario mettere un tutore che sosterrà la pianta durante la sua crescita e al quale la legheremo con delicatezza.

Continua la lettura
46

I peperoni

Per coltivare i peperoni in vaso bisogna scegliere una varietà che darà frutti di media grandezza. Servirà un vaso abbastanza fondo per dare modo alle radici di crescere agevolmente. Al centro va posizionato un tutore che sosterrà la pianta durante la sua crescita che potrebbe anche superare il metro. Il vaso deve essere collocato in posizione soleggiata e annaffiato regolarmente Se dovesse crescere troppo è possibile anche potarla tagliando i nuovi rami che spuntano alla base della pianta così come vanno tolte le foglie che pendendo toccano il terreno e potrebbero far ammalare tutta la pianta.

56

Le zucchine

Per poter coltivare le zucchine in un vaso bisogna scegliere una qualità che da frutti medio-piccoli come quelle rotonde e grandi quanto una palla da tennis. Si possono piantare durante il mese di maggio perché amano temperature intorno ai 26 gradi. Occorre annaffiarle abbondantemente ma senza bagnare le foglie. Durante lo sviluppo vanno concimate con prodotti organici. Se le zucchine che abbiamo piantato appartengono alla varietà strisciante dobbiamo appoggiare i rami ad un graticcio al quale legheremo i fusti. Dopo circa due mesi avremo la soddisfazione di poter raccogliere delle belle zucchine per diverse settimane. Più si raccolgono piccole, più la pianta ne produrrà.

66

Le carote

Anche per le carote, avendo poco spazio a disposizione per crescere, è bene scegliere una varietà che darà frutti piccoli. È preferibile usare una cassetta alta almeno un 40 centimetri piuttosto che un vaso. A distanza di 3-4 centimetri fare delle piccole buche e porvi 3 semi in ognuna, ricoprire con il terriccio e innaffiare. Fino a quando le piantine non avranno raggiunto l'altezza di almeno 4 centimetri è meglio collocare la cassetta all'ombra per poi spostarla dove le piantine potranno godere di almeno mezza giornata di luce piena. Annaffiare spesso evitando i ristagni di acqua che farebbero marcire le radici. Le carote saranno pronte per essere raccolte quando le foglie cominceranno ad ingiallire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 ortaggi estivi da coltivare in vaso

Con l'arrivo della bella stagione scatta in noi la voglia di profumi e colori nuovi. Se volete dilettarvi nella coltivazione di ortaggi ma non avete un giardino potete comunque fare un vostro orto personale sul balcone o sul terrazzo di casa. Basta poco...
Giardinaggio

Come gestire l'orto in maggio

In questo articolo che stiamo per proporre, vogliamo parlare di un argomento del tutto attuale come tempo stagionale e cioè nello specifico, vogliamo capire meglio come fare, per poter gestire al meglio, l’orto in Maggio.  Sono veramente in tanti,...
Giardinaggio

10 ortaggi nani da coltivare in vaso

Perché negarsi un angolo di campagna se si vive nei grandi appartamenti? La moda di coltivare piante se si abita in palazzoni al centro della città si sta sviluppando sotto forma di numerose alternative che introducono il verde anche lì dove il mondo...
Giardinaggio

Consigli per gestire l'orto in maggio

Se abbiamo intenzione di allestire un orto e coltivarlo seguendo delle semplici ma importati linee guida, occorre adottare delle tecniche professionali in grado di massimizzare il risultato. Il mese di maggio, ovvero quello centrale dell'anno solare è...
Giardinaggio

Come coltivare le melanzane nell'orto

Se ci piace il giardinaggio e vogliamo essere certi che i prodotti che consumiamo siano privi di sostanze inquinanti e cancerogene come i pesticidi, allora potremo pensare di coltivare noi stessi degli ortaggi. Per fare ciò dovremo necessariamente essere...
Giardinaggio

Come piantare i cavolini di bruxelles

I Cavolini di Bruxelles sono ortaggi diffusi nel nord Europa, dove il clima è idoneo alla loro coltivazione. Dal punto di vista nutrizionale sono una riserva di vitamina C e retinolo, fondamentali nelle stagioni più fredde in cui non sono a disposizione...
Giardinaggio

Come piantare i tenerumi

I tenerumi sono i germogli e le foglie tenere delle zucchine lunghe. In botanica il nome specifico della pianta che produce i tenerumi è zucca lagenaria. I tenerumi fanno parte della cucina tradizionale siciliana. Il sapore succulento di questi germogli...
Giardinaggio

10 passi per piantare un ciliegio

Piantare alberi non è facile quanto piantare, per esempio, fiori o erbe aromatiche. Il ciclo vitale degli alberi è sensibilmente diverso da quello di altre piante e inoltre i tempi di sviluppo sono molto più lunghi. Sia che decidiate di partire dal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.