Orto in autunno: 5 cose da seminare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chiunque sogna di avere un orto durante tutto l'anno per poter coltivare quello che preferisce in modo tale da non andare incontro a problemi salutari e assumere cibi nutrienti e sicuri. Ottenere un orto è una cosa molto semplice anche se curarlo richiede qualche sforzo in più; in ogni caso per realizzarlo vi servirà un discreto spazio nel vostro giardino e ovviamente della terra in cui piantare i semi.
Per quanto riguarda questo articolo, ci occuperemo di 5 cose da seminare nell'orto durante l'autunno e cosa conviene in questo periodo. Scopriamo insieme come fare.

27

Aglio

Uno degli ortaggio che dovreste seminare nel vostro orto autunnale è sicuramente l'aglio. L'aglio, nello specifico, quello rosa, è uno degli ortaggi che preferisce maggiormente la semina autunnale. Non vi resterà che scegliere dettagliatamente gli spicchi più grossi e metterli nel vostro terreno con l'apice rivolto verso l'alto. Ricordate infine che a questo genere di aglio si possono associare le fragole e il prezzemolo.

37

Cipolle

Un altro ortaggio la cui semina è consigliata specialmente durante il periodo autunnale sono le cipolle. Arricchite il vostro orto autunnale aggiungendo le cipolle nei terreni lasciati liberi dal raccolto estivo di patate e pomodori. Potreste inoltre affiancare alle cipolle delle fragole, carote, lattughe facendo molta attenzione a posizionarle lontano dall'aglio.

Continua la lettura
47

Spinaci

Un altro degli ortaggi che non potrebbe mai mancare nel vostro orto autunnale sono gli spinaci.
Questi ortaggi ricchi di sali minerali, vitamina C, vitamina A ed acido folico sono generalmente coltivati durante tutto l'anno ma in particolare durante il periodo autunnale. Difatti, una delle caratteristiche principali di molte varietà di spinaci è proprio quella di resistere molto bene ai primi freddi. Per queste ragioni, possono essere utilizzati come coltivazioni successive a quelle estive di melanzane e pomodori.

57

Cavoli

Un altro degli ortaggi che si presta molto bene alla semina di un orto autunnale è il cavolo.
Il cavolo, nello specifico quello nero, trova molto beneficio in particolare dalle gelate del periodo autunnale e invernale. Le temperature rigide che caratterizzano questi periodi dell'anno agiscono positivamente sui cavoli contribuendo a rendere più tenere e croccanti le foglie dell'ortaggio.

67

Broccoli

Un'altra semina molto apprezzata durante il periodo autunnale è quella dei broccoli.
Questi ortaggi, coltivati perlopiù nelle zone mediterranei, prediligono le temperature fresche ma non quelle eccessivamente rigide tipicamente invernali, infatti solitamente vengono coltivali durante questo periodo, onde evitare di compromettere tutta la semina; è consigliabile inoltre tenere sempre a riparo l'ortaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come seminare le verdure primaverili

Nel mondo dei vegetali esistono delle piante essenziale per la nostra alimentazione: le verdure. Si tratta di micronutrienti che contengono vitamine e tanti minerali. Esse sono presenti tutto l'anno, ma ogni varietà cresce nel periodo specifico. Questo...
Giardinaggio

Come Usare Le Pastiglie Di Torba Per Seminare

Se amate il giardinaggio è importante conoscere a fondo le tecniche di coltivazione in modo da massimizzare il raccolto se si tratta di verdure e ortaggi, oppure garantirvi il top dal punto di vista della fioritura se invece amate le piante preposte...
Giardinaggio

Guida ai fiori da piantare in autunno

Nella seguente guida vogliamo far comprendere al meglio quali sono i fiori da piantare durante l'autunno. In questo modo il nostro giardino o balcone diventa veramente affascinante e colorato. La stagione autunnale fa da apertura al freddo inverno. Questo...
Giardinaggio

Come Seminare I Fagiolini

I fagiolini sono piante rustiche, come tutte le leguminose. Si possono seminare e coltivare con facilità. Non necessitano di concime e crescono rigogliosi in terreni umidi e in luoghi temperati. Hanno bisogno di esposizione diretta alla luce del sole....
Giardinaggio

Come seminare il pisello

All'interno di questa guida, vi illustrerò alcuni semplici accorgimenti per riuscire, con estrema facilità, ad intraprendere la coltivazione di uno dei legumi più utilizzato nella dieta italiana: il pisello. Le differenti varietà si distinguono, oltre...
Giardinaggio

Come seminare il kiwano

Quando si possiede un giardino, con un piccolo angolo di terra da destinare alle piccole coltivazioni, sarebbe il caso di sfruttarlo al meglio. Magari si potrebbe prendere in considerazione l'idea di coltivare e piantare una pianta esotica, che offra...
Giardinaggio

Come seminare le viole del pensiero

Le viole del pensiero sono fiori vellutati e coloratissimi. Appartengono alla famiglia delle Violaceae ed essendo delle piante perenni hanno un'ottima resistenza anche al gelo. Possiedono foglie ovali contornate da una forma dentata. Mentre i fiori vengono...
Giardinaggio

5 ortaggi da seminare a settembre

Anche se per molte piante l'inverno è un momento di riposo vegetativo, non è detto che l'orto rimanga vuoto durante i mesi freddi; infatti a molte verdure giova un poco di gelo, che ne migliora le qualità organolettiche e spesso anche il sapore. Non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.