Pasta di mais: come prepararla

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In cucina vengono preparate molte pietanze prelibate. Tra dolci e salati possiamo fare tante ricette. Come un buon tiramisù, una ciambella al cioccolato, la torta di mele e cannella, oppure un semifreddo al limone. Tra i piatti salati troviamo la pasta alla crema di pistacchio, la pasta con la salsa, le lasagne, il pollo al forno con le patate. Se scegliamo di preparare un piatto di pasta, possiamo scegliere il tipo di pasta. Infatti vi sono diverse tipologie differenti. La pasta è possibile prepararla in casa. Infatti basta scegliere la farina che più piace. In questa guida attraverso semplici e brevi passaggi, vedremo come preparare la pasta di mais.

26

Occorrente

  • 2 cucchiai di farina di mais (maizena)
  • 2 bicchieri di colla vinilica
  • 2 cucchiai di olio di vaselina
  • mezzo bicchiere di acqua
  • qualche goccia di limone o altra essenza profumata
  • un pentolino antiaderente
  • un cucchiaio di legno
  • coloranti per la colorazione
36

La consistenza

Il primo passo per preparare la pasta di mais, è il seguente. Innanzitutto avete bisogno di una pentola antiaderente possibilmente con i bordi alti e un cucchiaio di legno. Miscelate bene tutti gli ingredienti nella pentola fino ad ottenere un impasto liscio e fluido. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa rimestando continuamente il composto, in modo tale, che non si attacchi sul fondo e sulle pareti. La difficoltà della preparazione di questa pasta sta nel riconoscere la giusta consistenza! Quindi quando l'impasto comincia ad addensarsi controllate che al suo interno non ci siano tracce di semiliquido. Nel momento in cui si formeranno dei grumi e la pasta si staccherà da sola dalle pareti della pentola toglietela dal fuoco. Lasciatela raffreddare un pochino per poterla lavorare meglio.

46

Le spezie

A questo punto trasferite la pasta di mais su un piano liscio tipo un tagliere di plastica. Ungetevi le mani di crema e lavorate l'impasto fino a quando diventa liscio ed elastico. Una volta ottenuta la consistenza giusta potete aggiungere dei coloranti naturali. Questi possono essere il cacao, lo zafferano, il curry, la paprika etc. Potete usare anche i colori acrilici, a tempera o acquerello. In caso contrario, lavorate e modellate solo la pasta bianca e coloratela a lavoro ultimato.

Continua la lettura
56

La temperatura

La pasta di mais teme gli sbalzi di temperatura perciò non deve essere posta vicino a fonti di calore troppo forti come le stufe o in inverno troppo al freddo. Adesso la pasta può assumere la forma da voi desiderata. Alla fine del lavoro non vi resta che farla seccare all'aria non essendo necessario l’utilizzo del forno. L'asciugatura è una fase molto importante. Abbiate attenzione di lasciar seccare perfettamente la pasta in un luogo asciutto. Questo eviterà antiestetiche screpolature o danni irreparabili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordarsi di utilizzare un tegame antiaderente per la cottura dell'impasto.
  • La pasta di mais si asciuga all'aria in un paio di giorni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare la pasta adesiva per pannelli Shoji

All'interno di questa guida, vedremo come fare la pasta adesiva adatta per i pannelli Shoji. Cercheremo di realizzare il tutto con le nostre mani e grazie al metodo del fai-da-te, che anche in quest'ambito, ci dà una mano d'aiuto. Iniziamo subito col...
Casa

come creare dei Profumatori per armadi in pasta di borotalco

Tenere profumati e puliti i propri vestiti è cosa piuttosto comune, ogni giorno si cerca il modo migliore per avere i propri capi puliti e ordinati, e soprattutto tenerli custoditi negli armadi sapendo che anche se aspettate molto tempo prima di indossarli...
Casa

Come scegliere dei cake topper personalizzati e umoristici

L'integrazione di un cake topper per matrimonio nella torta nuziale, è un modo divertente per completare la decorazione. I cake toppers per torta sono disponibili in commercio in una vasta gamma di stili e prezzi, questi possono essere scelti in base...
Casa

Come Creare Soprammobili Con Il Sale

Avete mai pensato di creare soprammobili con il sale? Aggiungendo al sale la stessa quantità di acqua, e la metà di farina, si ottiene la praticissima pasta al sale, un impasto naturale, malleabile al tatto e di poco costo. Questo tipo di pasta, una...
Casa

Come eliminare una porta con del cartongesso

Spesso capita che dopo ristrutturazioni in casa, cambiamento della posizione dell'arredo, o semplicemente la voglia di rendere più funzionale l'ambiente nel quale viviamo, ci sia la necessità di murare una porta. Chiudere una porta è un'operazione...
Casa

Come fare veleno per topi in casa

Quante volte ci sarà capitato di combattere con i topi dentro casa. Naturalmente le villette e gli appartamenti a pianterreno sono più esposti a questo problema. Ciò si verifica soprattutto nelle giornate di forte pioggia, quando i tombini completamente...
Casa

Come lucidare l'ottone grezzo

L'ottone è senza dubbio uno dei metalli più utilizzati in casa nostra. Si tratta di un materiale luminoso e brillante, che rappresenta una risorsa per qualsiasi arredamento. Maniglie, lampade, battenti e placche per interruttori della luce appaiono...
Casa

Come fare un pannello decorativo

Rendere originale un angolo della propria casa oggi è possibile grazie a delle tecniche facili da applicare, ma di grande effetto visivo. In commercio è possibile trovare una vasta gamma di pannelli decorativi che, posati singolarmente oppure assemblati,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.