Pellet di qualità: come riconoscerlo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il pellet è un particolare tipo di combustibile, ricavato dalla segatura e successivamente compattato in elementi dalla forma cilindrica. Questo combustibile viene venduto a un costo molto inferiore rispetto alla classica legna, proprio perché viene prodotto dagli scarti della lavorazione del legname. Inoltre, la pressatura della segatura permette di aumentare il potere calorifico del pellet, che può arrivare fino al doppio rispetto ad un pezzo di legno della stessa dimensione. Tuttavia, in funzione del tipo di segatura utilizzato per la produzione del pellet e in base al tipo di pressatura, potremo avere dei poteri calorifici differenti e quindi dei pellet di diversa qualità. Nei passi seguenti vedremo come riconoscere il pellet di buona qualità.

28

Occorrente

  • Pellet
38

Conoscere il pellet

Il pellet deriva dalla compressione di residui di segatura vergine, derivante dalla lavorazione del legno. Quando viene prodotto con l'uso di appositi impianti, nei quali si sfrutta un componente proprio del legno, definito lignina, perché i residui si compattino, allora è definibile di alta qualità. La pressatura garantisce l'aumento del potere calorifico rispetto al legno naturale, dunque l'aumento della densità energetica e della capacità comburente. Un pellet, invece, prodotto con scarti uniti tra loro attraverso l'uso di colle, è non solo incapace di fornire l'attesa produzione di calore, ma è anche tossico per la salute e dannoso per le stufe.

48

Controllare la confezione

Il primo passo è quello di controllare, al momento dell'acquisto, la confezione, scartando quelle non completamente integre o che appaiono gonfie e irregolari, perché possono contenere pellet impregnato d?umidità. Tale condizione fa perdere al prodotto gran parte del potere calorifico e al contempo aumenta i fumi emessi durate la combustione.

Continua la lettura
58

Leggere l'etichetta

Leggere l?etichetta è il secondo importante passo. Essa deve riportare almeno il contenuto di cenere, l'origine del legno, il potere calorifico, la durabilità e l'eventuale presenza di leganti, nonché loro qualità e concentrazione. Il potere calorifico indica la quantità di energia termica che si riesce a sviluppare da un?unità di peso dello specifico prodotto. Tale valore deve attestarsi mediamente sui 4,5 kWh/kg, o ancora meglio sui 5,5 kWh/kg e oltre. Un potere calorifico molto alto, però, non è sempre da preferire perché potrebbe nascondere la presenza di plastiche.

68

Controllare il colore

Il tipo di legno utilizzato incide molto sulla qualità del pellet, il migliore è quello composto da segatura vergine di faggio e di abete, riconoscibile facilmente dalla colorazione chiara. E? sempre meglio controllare i dati apposti sulle etichette e preferire le confezioni che, oltre alla composizione, riportino anche le certificazioni di qualità, le quali garantiscono che il pellet non presenti composti nocivi come collanti e formaldeide. Per concludere, ricordate che è importante acquistare il prodotto presso un rivenditore serio e qualificato, in maniera tale che il negoziante stesso possa fornirci tutte le indicazioni e le caratteristiche del pellet.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controlliamo bene l'etichetta e orientatiamoci sempre su confezioni che riportano le certificazioni di qualità.
  • Acquistare il pellet presso un fornitore di fiducia
  • Chiedere consigli al rivenditore
  • Osservare le caratteristiche del prodotto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire i condotti della stufa a pellet

La stufa a pellet è sicuramente molto comoda sia per il calore che emana, sia per l’elevata combustibilità ed il fatto di utilizzare un materiale ecologico. È simile alla stufa a legna, ma il materiale combustibile utilizzato, come dice il nome,...
Casa

Come canalizzare una stufa a pellet

La stufa a pellet è un apparecchio molto utilizzato negli ultimi anni, è molto simile alla stufa a legna ma utilizza il pellet come combustibile. La stufa a pellet, è in grado di riscaldare un ambiente in breve tempo. È importante però, capire quale...
Casa

Come coprire i tubi della stufa a pellet

In inverno è spesso un problema trovare un modo per ripararsi dal freddo, specialmente in zone di montagna e nelle zone nordiche. Le soluzioni esistono, ma spesso sono abbastanza costose e poco convenienti per il nostro portafogli, quindi si cercano...
Casa

Come collegare i tubi della stufa a pellet

I vecchi caminetti a legna sono belli e accoglienti ma ormai superati dalle nuove tecnologie che permettono di riscaldare la propria abitazione abbattendo notevolmente i costi. Tra queste c'è la stufa a pellet. I vantaggi che essa presenta rispetto ad...
Casa

Come installare una stufa a pellet

La stufa a pellet è un'ottima alternativa alle stufe al gas, camino o altri tipi di riscaldamento. Il costo è molto basso ed il rischio di causare incendi è ridotto. Avere una stufa a pellet dunque garantisce un ottimo riscaldamento per tutta la casa...
Casa

Come produrre il pellet a partire dalla segatura

Se avete scelto come metodo di riscaldamento la stufa a pellet ma volete risparmiare sull'acquisto di questo materiale potete, in poche semplici mosse realizzarlo in casa. Con il fai da te il processo non risulta per niente complicato ed anzi è alla...
Casa

Come scegliere l’impianto di riscaldamento per una mansarda

Poter disporre di una mansarda presso la nostra abitazione è sicuramente una cosa davvero magnifica. Quando si cominciano i lavori di ristrutturazione, bisogna pensare anche a quale tipo di riscaldamento scegliere per questo angolo di casa davvero speciale....
Casa

Come pulire la stufa a GAS

Un elettrodomestico di cui non si può fare a meno è sicuramente la stufa a gas, molto diffusa specialmente nelle abitazioni non raggiunte dalla rete di distribuzione del metano. Quella più comune è la nota stufa a GPL con la bombola, dotata di pannello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.