Pittura effetto legno: come realizzarla con il fai da te

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se intendete dipingere una ringhiera, un mobile oppure una parete con una pittura effetto legno, potere realizzarla con il fai da te ed in modo semplice e funzionale. Si tratta tra l'altro di piccoli accorgimenti che se ben eseguiti, forniscono un ottimo risultato. In riferimento a ciò, ecco una guida con le istruzioni su come procedere.

26

Occorrente

  • Vernice
  • Pennellino
  • Aceto
36

Acquistare la vernice acrilica

Per realizzare una pittura effetto legno potete optare sia per dei colori chiari che scuri, il che significa scegliere ad esempio tra il frassino dalla tonalità gialla e biancastra, il mogano dal colore rossiccio, oppure il noce con sfumature marroni e beige. In tutti i casi occorre come punto di partenza, acquistare una vernice acrilica a tinta unica.

46

Applicare la vernice

Una volta levigata alla perfezione la struttura in legno, il ferro della ringhiera o la parete in gesso che intendete poi rifinire con l'effetto legno, potete applicare una prima mano di vernice, dopodichè attendete che si asciughi, in modo da verificare se corrisponde alla tonalità finale che vi siete prefissati, o che si avvicina maggiormente al tipo di legno che intendete imitare. Se tuttavia preferite una base più scura, allora procedete con una seconda mano di vernice. Fatto ciò prima che il colore si essicchi completamente, prendete dell'aceto, e bagnatevi all'interno un pennellino di circa un centimetro ed immergetelo poi nella sostanza. Successivamente sulla parte verniciata create delle sfumature agendo con movimenti verticali ed in alcuni casi circolari, imitando quindi rispettivamente le venature del legno ed i relativi nodi. Grazie a questo metodo, una volta essiccata, la superficie risulterà perfettamente simile al legno.

Continua la lettura
56

Usare dell'inchiostro di china

Se invece intendete creare delle doghe finte, magari in un ambiente cucina o nel giardino di casa, allora potete applicare la vernice non prima di aver attaccato sulla superficie da colorare delle strisce di nastro adesivo larghe un centimetro, e distanziandole di 8 centimetri le une dalle altre. Si tratta infatti della misura di una tipica doga in legno. Fatto ciò potete procedere ad applicare la vernice, ad eseguire poi i nodi e le venature con l'aceto. A lavoro ultimato, sempre con della pittura un po' più scura dipingete la superficie che fuoriesce, rimuovendo il nastro adesivo ed ottenendo quindi delle raffinate doghe con l'effetto tipico del legno. Per evidenziare ancora di più il lavoro, potete semplicemente usare nei vari spazi tra una doga e l'altra, anche dell'inchiostro di china dorato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare un pavimento in gres porcellanato effetto legno

Se decidiamo di ristrutturare la nostra casa senza però rimuovere le pavimentazioni preesistenti, possiamo intervenire con dei modi molto funzionali e tali da modificarne l'aspetto. Per fare un esempio con alcuni piccoli accorgimenti, è possibile...
Casa

Come dipingere le pareti con la pittura ad olio

Una tecnica assai difficile ma di grande effetto scenico è la pittura ad olio; se questa poi la si adopera per dipingere le pareti di casa o di un locale, allora il risultato sarà davvero strabiliante. Generalmente la pittura ad olio viene utilizzata...
Casa

Come applicare la pittura antimuffa

La pittura antimuffa è una particolare tipologia di pittura per le pareti interne delle abitazioni grazie alla quale contrastare, curare e prevenire le problematiche, estetiche e strutturali, legate alla presenza di una forte umidità nell'ambiente....
Casa

Come pitturare una parete con effetto degradé

La nuova tenedenza in tema di arredamento e di decoro delle pareti è recentemente ispirata all'effetto degradé. Tinteggiare le pareti della propria casa con questo sistema significa creare uno spazio artistico e molto affascinante. Con il termine degradé...
Casa

Come Realizzare Un Tavolo Effetto Invecchiato

Molto spesso si ha il desiderio di avere un mobile o un tavolo antico in casa. Ebbene, non è necessario comprarne uno antico autentico, in quanto è possibile rendere un mobile o un tavolo verniciato color legno naturale, non trattato, in uno dall'effetto...
Casa

Come Applicare La Pittura Ad Acqua E Cera Per Mobili

Avete un mobile vecchio che volete ristrutturare? Vi siete stancati del colore dei mobili della vostra sala da pranzo? Allora perché non decidere di dare un tocco di originalità alla vostra casa? Questa guida vi mostrerà in pochi e semplici passi com'è...
Casa

10 consigli per togliere l'odore di pittura da una stanza

Avete appena pitturato casa ma un forte odore di vernice invade ogni stanza rendendo gli ambienti nauseanti. L'aria che respirate, oltre ad essere ipoteticamente nociva (dipende dalla tipologia della pittura. Non tutte le marche producono vernici tossiche)...
Casa

Pittura a spruzzo: idee per dipingere le pareti di casa

Per pittura (o verniciatura) a spruzzo intendiamo una modalità di verniciare con la quale trasferiamo la vernice con cui dipingere le pareti non con il pennello e nemmeno con il rullo, ma attraverso l'uso di una pistola ad aria compressa che fa parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.