Pomodori neri: proprietà e coltivazione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I pomodori neri sono delle particolari varietà di pomodori molto famosi nel mondo, anche per le sue proprietà anti-tumorali. Inoltre non hanno niente a che vedere con gli OGM, ma sono delle varietà sanissime, che apportano tanti benefici per la nostra salute. Andiamo quindi a conoscere meglio questa varietà di pomodori, con le sue importantissime proprietà e scoprendo la sua specifica coltivazione.

27

Occorrente

  • Semi di pomodoro nero
37

Cosa sono i pomodori neri

Sappiamo quanto gli ortaggi, o la frutta in generale, siano un toccasana per la nostra salute. Non tutti forse conosciamo i pomodori neri. Parliamo di una varietà di pomodori molto dolce e gustosa, inoltre contengono innumerevoli principi nutritivi. Una tra le sue più importanti proprietà è quella di contenere un alto contenuto di antocianine, che è un forte antiossidante. Proprio per questo, il pomodoro nero viene soprannominato il pomodoro anti-cancro. Questo ortaggio dall'aspetto curioso sta via via diffondendosi in tutti i mercati ortofrutticoli. Vediamo quindi come riconoscere i pomodori neri e scopriamo assieme quali sono le proprietà e i metodo di coltivazione.

47

Come coltivare i pomodori neri

La sua coltivazione non si discosta molto dalla coltivazione del normale pomodoro a buccia rossa, così diffuso nel nostro Paese. Possiamo quindi coltivarlo anche nell'orto di casa nostra. Potremmo tranquillamente trovare i semi nei negozi specializzati in questo settore. Inoltre non richiederanno molto cura e potremmo portare anche un po' di colore nel nostro orticello. Questo pomodoro ha infatti la particolarità di avere una buccia e una polpa molto scura, dal colore rosso-nerastro molto intenso. Ma scopriremo anche che saranno molto più saporiti dei pomodori tradizionali.

Continua la lettura
57

Le proprietà del pomodoro nero

Inoltre per la presenza di molti antiossidanti saranno veramente un beneficio per la nostra salute. Oltre alle sue proprietà anti-cancro, questi pomodori ci permettono anche di combattere i radicali liberi. Recentemente troviamo in commercio anche il Sunblack, che è una varietà di pomodoro nero, realizzato attraverso un particolare incrocio, operato nei laboratori dell'Università Sant'Anna Superiore. Poi possiamo anche trovare un'altra varietà molto interessante: il pomodoro nero di Crimea. Parliamo di un pomodoro molto grosso che presenta delle bacche tonde e un po' appiattite. Il sapore è molto intenso e gustoso e potremmo realizzare delle meravigliose insalate o guarnire i nostri primi piatti. In ogni modo, questo buonissimo pomodoro potrà sicuramente rappresentare una novità piacevole per la nostra normale alimentazione, apportando anche degli importanti benefici per la nostra salute.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conosciamo meglio anche i pomodori a buccia bianca o gialla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 modi per coltivare i pomodori in giardino

In alcuni periodi dell'anno capita a tutti di avere una particolare voglia di creare un piccolo orticello in casa propria. Non stiamo parlando di una cosa così complicata né essenzialmente impossibile: senza dubbio serviranno le giuste attrezzature...
Giardinaggio

5 errori da evitare nella coltivazione del pomodoro

La coltivazione dei pomodori è un llavoro relativamente semplice. Si tratta di una pianta annuale i cui frutti sono fondamentali in vari tipi di cucina. Fortunatamente si tratta di una pianta che si adatta a vari climi, temperature e tipi di terreno....
Giardinaggio

Coltivazione dell'aloe vera

L’Aloe Vera è una pianta grassa, benefica e succulenta, della famiglia delle Aloeacee; dalle molteplici qualità, nasce sui terreni calcarei e secchi. Si può tranquillamente procedere alla sua coltivazione, in vasi e in serre, preferendo un clima...
Giardinaggio

Tecniche di coltivazione dei cereali

I cereali sono tra le coltivazioni più diffuse in Italia; ne fanno parte l'avena, il miglio, il mais, il riso, la segale eccetera. I cereali venivano già usati in coltivazione nei tempi antichi, poiché l'uomo seppe individuarne le proprietà nutrienti,...
Giardinaggio

Tecniche di coltivazione delle more

Le more sono dei frutti di bosco che contengono un'alta percentuale di vitamina A e C. Inoltre, sono un frutto molto facile da coltivare tant'è che, oltre a possedere molte proprietà e benefici, possono anche essere molto redditizie, soprattutto per...
Giardinaggio

Come funziona la coltivazione idroponica

Quella idroponica è la coltivazione di piante senza suolo. La caratteristica fondamentale della coltura idroponica è che il suolo non è necessario. Il vantaggio è che le piante possono essere coltivate in aree dove c'è poco spazio per l'agricoltura,...
Giardinaggio

Guida alla coltivazione dei frutti rossi

I frutti rossi sono una categoria di alimenti che comprendono un'ampia varietà di frutti. Alcuni di essi sono le fragole, le ciliege e i frutti di bosco come lamponi, ribes, more e mirtilli. La loro elevata quantità di fibre e il loro modesto contenuto...
Giardinaggio

Camomilla: coltivazione in vaso

Sempre più italiani adorano decorare il loro terrazzo con delle erbe aromatiche, grazie alla facilità di coltivazione e all'opportunità di utilizzarle in cucina o come soluzioni naturali. Generalmente le erbe aromatiche si adattano bene alle diverse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.