Potatura delle siepi: tutti gli attrezzi e i consigli

Tramite: O2O 05/11/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

Verdi e bellissime, le siepi costituiscono un ornamento di pregio per le nostre case, sia che si tratti di villette che di rustici in campagna. Ma se all'occhio inesperto può sembrare banale, le siepi necessitano invece di gran cura per essere mantenute sempre sistemate, pulite e in salute. Una siepe secca, infestata dai parassiti oppure amorfa ed invasiva non è certamente un bello spettacolo. Tuttavia, non bisogna necessariamente ricorrere a ditte specializzate e professionisti di "garden design" per avere delle belle siepi: è possibile anche provvedere da soli, dedicandosi allo stesso tempo ad un'attività all'aria aperta rilassante e benefica. Stiamo parlando della potatura delle siepi. Vediamo insieme, allora, di quali attrezzi avrete bisogno e qualche consiglio utile per ottenere risultati strepitosi con poca spesa e fatica.

26

Rispettare il periodo di potatura

Innanzitutto, dovete sapere che le siepi non possono essere potate quando si vuole, o quando si ha voglia e tempo. Bisogna, infatti, rispettare dei periodi dell'anno ben precisi che possono variare a seconda della tipologia di pianta in questione. Per cui, sarà bene effettuare una ricerca online sul giusto periodo di potatura oppure chiedere informazioni a degli esperti: una visita in un vivaio potrà esservi di grande aiuto. Di norma, comunque, le piante più comuni utilizzate come siepi prevedono una potatura ad inizio primavera ed una ad inizio autunno. Se necessario, si potranno effettuare ulteriori potature, a maggio e/o a luglio, volte solo a dare un "ritocco" alla compattezza delle siepi e senza esagerare nei tagli.

36

Utilizzare le forbici adatte alla tipologia di pianta

Il primo strumento essenziale da avere tra i vostri attrezzi da giardinaggio sono le forbici da potatura. Grazie a queste, infatti, potrete eliminare con estrema precisione i rami secchi o le foglie rovinate, oltre a quei piccoli ritocchi di stile che danno particolari forme alle vostre siepi. Insomma, un vero strumento chirurgico, da utilizzare con attenzione ed abilità. Esistono diverse tipologie di forbici da potatura, a seconda della forma delle loro lame. Quelle a lama battente, ad esempio, hanno una sola lama tagliente che termina a forma di incudine, che costituisce l'elemento battente, e sono ideali per rami in legno secco e duro. Le forbici a lama passante, invece, sono molto più simili alle comuni forbici e con esse si ottengono tagli netti e precisi, non adatte però a legni troppo spessi e duri. Infine, le forbici a doppia lama prevedono, come dice il nome, due lame che si incrociano e provocano il taglio nel mezzo. Sono molto delicate e poco invasive, con un taglio dalla veloce cicatrizzazione, per questo motivo sono da preferire per piante da frutto o per le rose. Dovrete, però, affilarle spesso perché tendono a perdere velocemente il filo della lama.

Continua la lettura
46

Scegliere le cesoie in base al tipo di arbusto

A seconda del tipo di arbusto che compone le vostre siepi, dovrete scegliere tra delle cesoie a lame dritte e dentellate solo parzialmente, adatte a tagliare rami di discreto spessore, oppure cesoie con lame molto strette, più adatte a piante giovani e/o con foglie tenere e morbide. L'ultima alternativa, invece, comprende le cesoie ondulate, specifiche per le siepi estremamente fitte ma dai rami non troppo duri, poiché riescono a tagliare anche i rametti più piccoli, grazie alla loro forma ergonomica. Ricordate, infine, che sarà fondamentale una corretta posizione delle cesoie per ottenere risultati ottimali e non danneggiare le piante. La potatura, infatti, dovrà avvenire sempre dopo una gemma e solo se questa è posizionata nella direzione in cui vogliamo che la nostra pianta cresca e si sviluppi. Inclinate le cesoie verso il basso ed effettuate un taglio netto e preciso.

56

Utilizzare il tagliasiepe cautamente

Per chi ha poco tempo e ancor meno pazienza, i tagliasiepi possono tornare molto comodi. Sono infatti strumenti molto veloci e facili da maneggiare, che riescono a tagliare una gran quantità di fogliame contemporaneamente e con poco sforzo. In commercio ne esistono versione elettriche, a batteria e persino a scoppio. Tuttavia, il loro taglio non è molto preciso e può risultare persino invasivo e traumatico per le vostre piante. Specie se non siete molto esperti, rischiereste di rovinare l'aspetto delle siepi con tagli irregolari che possono persino provocare la morte della pianta stessa, facendola ammalare e poi seccare. Dovrete, quindi, essere molto cauti nel loro utilizzo e cercare di ridurlo al minimo indispensabile, magari solo per dare una prima sfoltita, da rifinire poi con attrezzi di precisione e molto più delicati.

66

Seguire degli accorgimenti durante la potatura

Infine, vogliamo ricordarvi delle regole fondamentali ed essenziali per effettuare una corretta potatura senza traumatizzare le vostre piante e rischiare di danneggiarle. Dovrete, dunque, disinfettare tutti gli attrezzi prima e dopo averli utilizzati, per evitare che le "ferite" (i tagli che effettuate sono vere e proprie ferite per le piante) possano infettarsi e far ammalare le piante. Per la stessa ragione, quindi, dovreste anche coprire i tagli maggiori, ossia quelli inferti ai rami più spessi, con del mastice, in modo che eventuali parassiti non possano andare ad insediarsi infestando la pianta. Dovrete, inoltre, eliminare con cura ogni ramo secco, malato o infestato ed impedire, inoltre, che i rami si intreccino troppo tra loro. Evitate, inoltre, di formare dei monconi quindi tagliate i rami il più vicino al tronco principale. Eliminate, infine, anche i cosiddetti "polloni", ossia nuovi rami che si sviluppano direttamente dalla base del tronco o dalle radici e che rendono la vostra siepe fragile ed esposta a possibili malattie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Errori da evitare nella potatura delle rose

Le rose sono, senza dubbio, i fiori più belli da coltivare per decorare con eleganza e raffinatezza romantica il proprio giardino, balcone o terrazzo. La bellezza delle rose, però, si accompagna alla necessità di cure costanti, regolari ed attente....
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del susino

Gli alberi di susino, regalano dei meravigliosi frutti davvero dolci e gustosi, ma spesso sono difficili da curare se non si rispettano delle basilari regole di potatura.La potatura migliora la salute dell'albero, ne favorisce lo sviluppo e la crescita...
Giardinaggio

Albicocche: come fare la potatura e la raccolta

Gli alberi da frutto, come ben si sa, hanno bisogno di particolari attenzioni. Anche l'albicocco, come gli altri frutti, necessita della potatura se si vuole fare un'ottima raccolta. La potatura di formazione, detta anche di allevamento, è abbastanza...
Giardinaggio

Come fare la potatura del pesco

Ogni tipo di pianta ha bisogno di rinnovarsi. Esistono alberi da frutto che fin dall'impianto servono attenzioni continue. Queste vanno eseguite in modo preciso e ripetute ogni volta che serve. Fa parte di questa categoria l'albero di pesco che appartiene...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del mandorlo

La Potatura è un operazione che viene fatta agli alberi e alle piante per migliorare le fioriture successive. Per tutto il periodo invernale le piante si trovano in uno stato vegetativo, ma con l'arrivo della primavera inizia la fase del risveglio....
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura dell'ulivo

L’ulivo è un albero dalla forma cespugliosa, con una chioma eccessivamente ampia e cilindrica. La pianta, visto la sua grandezza, è sostenuta sempre da fusti robusti, insediati fortemente nel terreno. Tenendo in considerazione che qualsiasi tipo di...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del nespolo

Il nespolo, è un meraviglioso albero da frutta che necessita di determinate cure e di determinati passaggi precisi per crescere bene, sano, robusto e in forma. Per chi non è pratico con il giardinaggio, esistono delle tecniche speciali per la potatura...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del pesco

Il pesco, è un albero da frutto molto esigente, che richiede una potatura specifica per poter crescere in maniera sana e forte. Questa pianta da frutto, è molto delicata e deve sempre essere ben curata per poter crescere in modo efficiente e robusto.Per...