Profumi per ambienti fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Acquistare profumi per deodorare alcuni ambienti della propria abitazione è sempre un qualcosa di molto piacevole. Ancor di più lo è realizzare aromatiche fragranze costruendole fai da te. In quest'ultimo caso è possibile infatti dare sfogo alle proprie passioni in campo di profumazioni e decidere in totale autonomia la fragranza più adatta per qualsiasi tipo di luogo. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come realizzare inebrianti profumi per ambienti fai da te.

25

Occorrente

  • Fiori di lavanda, centrini di tulle dei confetti, nastrini colorati, 1 arancia, 1 mandarino, 1 limone, chiodi di garofano, spezie, olio essenziale, base alcolica, vaporizzatore.
35

Centrini di tulle

Molto spesso vi sarà capitato di ricevere dei confetti come ricordo di importanti avvenimenti. I centrini di tulle che avvolgono i gustosi confetti possono dunque essere riutilizzati per creare aromatici profumi. Possono ad esempio essere riempiti con i fiori di lavanda per creare dei profumatissimi sacchettini da collocare negli armadi. Oltre a diffondere un piacevole profumo, saranno anche molto utili nel tenere lontani insetti nocivi come le tarme. Con la lavanda potreste anche riempire delle ciotole da appoggiare direttamente sui mobili o sulle mensole della stanza da bagno. Anche in questo modo il profumo di lavanda conferirà agli ambienti un odore pulito e delicato.

45

Arancia

Un ottimo profumatore per la zona cucina, soprattutto nei mesi invernali, può essere realizzato semplicemente con un'arancia, un mandarino o un limone e dei chiodi di garofano. Prendete quindi un'arancia dalla buccia piuttosto sottile ed infilate nel frutto i chiodi di garofano, abbastanza vicini ma non addossati l'uno all'altro. Per infilarli dovrete aiutarvi con un bastoncino o un ferro da maglia. Dopo aver riempito il frutto con i chiodi di garofano dovrete riporlo in una ciotola con un mix di spezie che serviranno per farlo maturare. Il mix dovrà essere costituito da chiodi di garofano, pepe e noce moscata in polvere. Anche i diffusori d'olio possono rappresentare una soluzione semplice per profumare la vostra casa senza utilizzare il calore o una fiamma aperta. In questo caso avrete bisogno di olio, profumo e qualche spiedino di bambù.

Continua la lettura
55

Oli essenziali

Un altro modo per creare dei profumi per la casa fai da te è quello di utilizzare gli oli essenziali. Una volta che avrete scelto la profumazione desiderata e vi sarete procurati l'olio essenziale, dovrete mescolarne 15 gocce ad una base alcolica ed aggiungere successivamente al tutto 0,5 litri di acqua. Mettete poi la soluzione ottenuta in un diffusore spray e vaporizzatela direttamente nell'ambiente oppure ponetela in un vasetto ed unite appositi bastoncini diffusori, magari colorandola con del colorante alimentare. Avrete così realizzato dei profumi meravigliosi per deodorare qualsiasi tipo di ambiente domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare deodoranti per ambienti

Un deodorante per ambiente non ha il solo scopo di coprire eventuali sgradevoli odori presenti in una stanza, può essere anche utile per profumare e diffondere nella camera piacevoli profumi ed essenze, le proprie preferite, magari con effetto rilassante...
Casa

Come preparare un olio profumato per ambienti

Gli oli essenziali possono essere utilizzati per vari scopi: profumare delle preparazioni casalinghe di vario tipo, ad esempio creme e maschere per il viso, arricchire la casa e donarle un profumo fresco, ogni volta diverso, o donarci un po' di relax...
Casa

Come realizzare un profumo per ambienti alla lavanda e timo

Una casa pulita si riconosce fin da subito: ogni oggetto è al suo posto, i pavimenti sono puliti, non c'è un filo di polvere in giro e c'è un buon profumo di pulito ovunque. Tutti coloro che sono amanti dell'ordine e della pulizia, sanno che a giocare...
Casa

10 consigli per togliere l'odore di pittura da una stanza

Avete appena pitturato casa ma un forte odore di vernice invade ogni stanza rendendo gli ambienti nauseanti. L'aria che respirate, oltre ad essere ipoteticamente nociva (dipende dalla tipologia della pittura. Non tutte le marche producono vernici tossiche)...
Casa

Come creare un profumo per la casa fai da te

Capita spesso che, in cucina, specialmente dopo aver cucinato, rimangano dei cattivi odori. Questa situazione può accadere anche nel nostro bagno. Oggi, però, andremo a vedere come creare un profumo per la casa fai da te. Con il fai da te, si possono...
Casa

Come deodorare la casa in modo naturale

Ogni casa ha il suo proprio odore inconfondibile a cui spesso si è così assuefatti da non avvertirlo più. Questo non vuol dire che i nostri ospiti non lo sentano e non notino se la nostra casa sa di fresco e di pulito o se invece trasmette sensazioni...
Casa

10 modi per profumare i cassetti

A chi non piace sentire piacevoli profumi ogni volta che si apre un cassetto o un armadio? La profumazione dei mobili è un piccolo gesto che rende la casa più accogliente e dà un'idea di fresco e pulito. Ogni volta che cercherete qualcosa nei cassetti...
Casa

Come preparare un deodorante per la casa a base di fiori

Questa guida suggerirà come preparare un deodorante per la casa a base di fiori. In commercio ci sono tantissimi deodoranti per l'ambiente contenenti sostanze chimiche che possono fare davvero male. Tante persone avvertono un senso di oppressione quando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.