Progettazione di un soppalco per un bar: consigli utili

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete un bar che volete ampliare, ma gli spazi sono abbastanza ridotti, una delle ipotesi praticabili è quella di creare un soppalco, sempre se l'altezza dei soffitti del locale lo consente. Soppalcando una parte del bar avrete la possibilità di creare uno spazio in più, da utilizzare sia per i clienti che magari come magazzino, a seconda delle vostre esigenze e delle dimensioni dei vani che ricaverete. Naturalmente vi occorrerà l'aiuto di un esperto, architetto o geometra, che possa darvi tutte le indicazioni del caso. Nel frattempo, se volete qualche idea, potete leggere la seguente guida: nel breve testo di seguito vi forniremo alcuni utili consigli sulla progettazione di un soppalco per un bar. Buona lettura e... In bocca al lupo!

26

Scegliere il materiale più adatto

Il primo consiglio quando progettate un soppalco è quello di avere ben chiaro quale sia il materiale più adatto ai vostri scopi. I principali quattro materiali con cui si può costruire un soppalco sono il ferro, il legno, il vetro e la muratura. Ognuno di questi materiali ha caratteristiche differenti, ma la scelta va fatta sia in base al gusto estetico, sia in base al budget che avete a disposizione.

36

Verificare le normative vigenti

È importante, in fase di progettazione del vostro soppalco per un bar, che verifichiate sempre le normative attualmente vigenti: è fondamentale decidere se avete bisogno di un soppalco ove stazioneranno persone, oppure un soppalco da realizzare ad uso magazzino. Nel primo caso di parla di "soppalco abitabile" e dovrete quindi rispettare diverse norme tra cui l'altezza minima e inserire anche una superficie finestrata.

Continua la lettura
46

Considerare con precisione la resistenza ai carichi

Qualsiasi materiale voi scegliate potete stare tranquilli: se il soppalco sarà fatto a regola d'arte non avrete problemi di carichi. È importante però, in fase di progettazione, considerare con precisione la resistenza ai carichi, che non deve mai scendere sotto i 250-300 chilogrammi per metro quadrato.

56

Scegliere arredi essenziali

Quando progettate il soppalco per il vostro bar, se avete optato per un soppalco abitabile e quindi volete ricavarne un'area per i clienti, tra i consigli utili c'è quello di arredarlo in modo minimal ed essenziale. Oltre a non appesantire troppo l'ambiente, se sceglierete arredi essenziali non avrete alcun problema con i carichi di resistenza. In più lo stile minimal è quello che va per la maggiore per gli arredi di bar e bistrot.

66

Redigere uno schema della struttura portante

L'ultimo consiglio utile per la progettazione di un soppalco per un bar è quello di redigere uno schema della struttura portante preventivamente: in questo modo saprete fin da subito dove le travi del soppalco potranno poggiare in tutta sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Consigli utili per cominciare a intagliare il legno

L'arte del legno affascina gli uomini da sempre. Il legno è un materiale vivo che si lavora con facilità, basta avere una buona manualità. Molti hobby infatti riguardano proprio il legno, tra cui il bricolage ed il "fai da te". Chi da bambino non ha...
Bricolage

Come realizzare uno sgabello da bar

Oggi le cucine hanno forme disparate; i moderni architetti riescono a posizionare in pochissimo stazio una serie infinita di accessori. Infatti, attualmente si presta più attenzione all'utilizzo degli spazi. Ad esempio in molte cucine, oltre a tutti...
Bricolage

Come creare un tavolino bar con dei vecchi cartelloni di segnaletica stradale

Avere fantasia e metterla in pratica è molto importante sia per sviluppare la propria creatività che per recuperare oggetti destinati alla spazzatura. Nella vita di tutti i giorni vengono gettati oggetti idonei al riciclo e non ce ne rendiamo conto....
Bricolage

Come trasformare le bottiglie di plastica in utili portaoggetti

Le bottiglie di plastica gettate tra i rifiuti impiegherebbero centinaia di anni per decomporsi nell'ambiente. Per evitare di contribuire all'inquinamento possiamo riciclarle tramite raccolta differenziata oppure scegliere di riutilizzarle come utili...
Bricolage

Consigli per la sostituzione del compressore nel frigo

Il frigo è uno degli elettrodomestici che con l'usura del tempo può manifestare danni e richiedere la sostituzione in particolare del compressore.  Si tratta di un'operazione che in linea di massima viene svolta da tecnici esperti del settore ma, se...
Bricolage

Consigli per la realizzazione di una scala modulabile

Se nella vostra casa avete intenzione di realizzare una scala modulabile, è importante valutare alcuni aspetti che si ripercuotono sulla funzionalità, la durabilità nel tempo e l'estetica. A tale proposito nei passi successivi di questa lista, ci sono...
Bricolage

Consigli per il trattamento del cotto

Il cotto è da sempre utilizzato per realizzare pavimentazioni in case ed uffici, grazie alle sue doti resistenti e durature nel tempo. Tuttavia, come tutte le pavimentazioni, necessita di alcuni trattamenti per mantenere lo stato naturale ed il colore...
Bricolage

5 consigli per addobbare l'albero di Natale

È la prima volta che ti trovi ad addobbare un albero di Natale? Vuoi cambiare stile al tuo albero? Sei in cerca di qualche buona idea e consigli per le decorazioni natalizie? Non preoccuparti! Leggi questa semplice guida contenente ben 5 consigli per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.