Come realizzare un albero di rame

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La natura è fonte di ispirazione per tantissimi artisti; molte persone invece hanno poche occasioni per ammirarla e godere della sua influenza. Se non si ha il pollice verde, ma si ama la tecnologia si possono utilizzare dei fili elettrici avanzati da qualche impianto fatto nella propria casa. Se non si hanno a disposizione i fili si possono acquistare dalla ferramenta per realizzare un albero di rame. Leggendo il tutorial si possono avere dei consigli su come trasformare una matassa di fili in un albero.

27

Occorrente

  • fili di rame
  • pinze
  • forbici
  • uncinetto
  • perline, decorazioni o foto
37

Preparazione del materiale

Bisogna prendere dei fili elettrici e sfilare tutta la plastica tagliando leggermente la superficie con le forbici; così facendo si possono sfilare i fili che si trovano all'interno. Il rame ha colori e qualità differenti; esso può essere spesso oppure più sottile, ma in entrambi i casi è molto malleabile. Generalmente il rame ha un colore rossiccio, ma si può comprare anche quello di colore oro, rosso oppure blu.

47

Il tronco

A questo punto bisogna accoppiare più fili di rame, circa 30, che sono lunghi cinquanta centimetri per creare un fascio voluminoso che costituisce il tronco. È opportuno lasciare libera la parte in fondo di cinque centimetri e la parte alta di venti o trenta centimetri. Successivamente con le mani bisogna modellare il fascio di rame del tronco come se si volesse strizzare i panni bagnati. Si deve continuare questa operazione fino a quando si ottiene il fusto desiderato.

Continua la lettura
57

La chioma

Per realizzare la chioma bisogna lavorare in base ai propri gusti personali. I rami vanno creati piegando più fili oppure uno solo rami. Qualsiasi scelta si fa bisogna arricciare semplicemente l'estremità dei fili utilizzando un uncinetto. Con lo stesso procedimento si possono realizzare anche le foglie oppure i fiori. La creazione dei fiori va fatta con il gambo dell'uncinetto in modo da sfilarlo facilmente a lavoro ultimato.

67

Le radici

Per poter fare le radici bisogna appiattire i fili nella parte bassa fino a quando non si forma un piedistallo. Quest'ultimo dà la possibilità di tenere in piedi l'albero correttamente. In alternativa si può sempre interrare la parte bassa in una base di creta oppure in un vaso riempito di sabbia colorata. Successivamente è consigliabile ricoprire il terreno con dei sassolini.

77

Decorazioni ulteriori

L'albero di rame si può decorare con perline e bottoni; essi si possono appendere utilizzando dei simpatici fiocchetti. Alcuni fili si possono trasformare in ganci portafoto; in questo modo è stato creato un elegante soprammobile. Si può anche decidere di realizzare un albero gigante di rame. Per questa operazione occorre l'aiuto di un'altra persona, ma il risultato sarà spettacolare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Patine Oro Antico E Rame

Non è un compito molto difficile ma con la nostra guida sicuramente riuscirete ad imparare come realizzare patine oro antico e rame. Se desideriamo conferire ad un oggetto l'aspetto antico, possiamo tentare di realizzare patine oro antico e rame, dando...
Bricolage

Come Tagliare E Battere Il Rame Per Realizzare Un Piatto

Il rame rappresenta un particolare tipo di metallo, il quale risulta essere uno dei materiali più utilizzati e conosciuti dal popolo fin dai tempi più antichi. In passato, non si effettuava distinzione tra il rame ritenuto puro e il bronzo, quest'ultimo...
Bricolage

Come realizzare una rosa con una lamina di rame

Il rame viene utilizzato per la creazione di molti lavori artigianali come gioielli, soprammobili e accessori di vario tipo. In vendita si trova sotto forma di rotoli o in fogli quadrati e rettangolari, tagliato in fili sottili o doppi. Lo spessore delle...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame

Un tavolo in legno può sempre tornare utile. Se poi è anche di design, tanto meglio. In questo tutorial, vedremo come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame. Lo stile è essenziale e moderno, perfetto per un ambiente design. Procedere non è semplice,...
Bricolage

Come realizzare una stella lanterna in lamierino di rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari ed esperti lettori, ad imparare come poter realizzare una bellissima ed originale stella lanterna in lamierino di rame. Cerchremo di mettere in pratica tutta la nostra fantasia e voglia di fare,...
Bricolage

Come realizzare delle foglie sbalzate segnaposto con il rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te e del bricolage, a capire come poter realizzare delle simpatiche ed originali foglie sbalzate, che facciano da segnaposto con...
Bricolage

Come realizzare uno sbalzo su rame

Lo sbalzo è  una tecnica scultorea molta antica e bella. Si può ottenere lavorando su diversi materiali, lastre di rame, oro, argento, stagno e ottone, oppure cuoio e alti materiali simili. Questi materiali devono essere malleabili, e quindi facili...
Bricolage

Come realizzare una lanterna sbalzata di rame

Un oggetto che non passa mai di moda, anzi negli ultimi anni pare stia prendendo sempre più piede, è la lanterna da interni, con vago richiamo allo stile shabby chic. Per poter aderire a questo mood, abbiamo deciso di sviluppare questa guida in cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.