Realizzare un lampadario Medusa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I lampadari in una casa sono molto apprezzati sia dal punto di vista della funzionalità che dell'arredo e quindi devono avere determinate caratteristiche. Se tuttavia siete amanti del bricolage ed intendete realizzare una struttura del genere, potete cimentarvi a crearne uno a forma di medusa. Si tratta di un'idea davvero originale, ideale per arredare in modo particolare il terrazzo o il giardino.

25

Occorrente

  • 1 calotta semisferica per lampade
  • carta di riso bianca e rosa
  • rotoli di organza bianca e rosa con l'anima di metallo
  • colla vinilica
  • colla a caldo
  • pennello medio a punta piatta
  • spago grosso
  • forbici
35

Come prima cosa procuratevi tutti i materiali necessari al lavoro onde evitare involontarie dimenticanze quindi procedete nella realizzazione del vostro originale lampadario. Per ricreare le nervature della medusa ritagliate dei segmenti di spago grosso in misura pari a quella della calotta di plastica trasparente della lampada. Dividete la sua superficie in spicchi di uguali dimensioni ed incollate le strisce di spago utilizzando la colla a caldo. Nel frattempo diluite la colla vinilica con poca acqua, quindi strappate la carta di riso rosa in strisce e ricoprite lo spago con due strati di carta sovrapposti tra loro.

45

Cercate, per quanto possibile, di lasciare alla carta qualche centimetro di margine in maniera che fuoriesca dalla base inferiore della calotta. Seguendo la stessa procedura ricoprite poi tutti gli spicchi con la carta di riso bianca quindi attendete che il primo strato di carta di riso asciughi completamente. Soltanto adesso potete dedicarvi alla realizzazione del secondo strato di copertura. Arrivati a questo punto lasciate asciugare completamente quanto ottenuto quindi sagomate con le mani la carta in eccedenza creando delle piccole frange. Per realizzare i tentacoli tagliate invece i nastri in tre misure differenti e fissateli a cerchio usando della colla a caldo e i più lunghi collocateli internamente, e precisamente vicino al centro della calotta.

Continua la lettura
55

A questo punto il vostro lampadario a medusa è quasi pronto, per cui non vi resta che procedere con alcune piccole, ma importanti finiture, a cominciare dall'eliminazione di eventuali sbavature sui contorni, e in corrispondenza del foro superiore. Una sistemata va tuttavia fatta anche ai tentacoli della medusa, per cui potete arricciarli cercando di simulare un movimento naturale ed il più possibile fluido. Adesso non vi resta che appendere il vostro lampadario ed ammirarne gli effetti decorativi che avete appena realizzato, corredandolo ovviamente di filo elettrico, portalampada e di una luce a led.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Medusa Di Polistirolo

Se desiderate decorare la cameretta del vostro bambino con qualche oggetto particolare, potrete decidere di creare decori che ricordano il meraviglioso mondo marino. Ad esempio, potrete realizzare una simpatica medusa, da appendere e lasciare fluttuare...
Casa

Come sostituire il cono rotto di un lampadario

In questo articolo, vogliamo proporre un’ altra utile guida, che potremo utilizzare quando ne avremo bisogno ed anche per poter risparmiare dei soldi, grazie al classico metodo del fai da te. Infatti cercheremo di capire come e di cosa abbiamo bisogno,...
Casa

Come installare un lampadario

I lampadari costituiscono un elemento davvero fondamentale all'interno di una casa. Essi infatti non solo servono ad illuminare l'ambiente quale sono disposti, ma rappresentano anche un oggetto d'arredo estremamente importante. Installare un lampadario...
Bricolage

Come creare un lampadario con i tappi di bottiglia

Spesso si tende a scartare diverso materiale che potrebbe invece servire per realizzare oggetti originali, ecologici ed a costi davvero irrisori! Quante volte avete buttato, ad esempio, i tappi di bottiglia senza minimamente pensare di poterli riutilizzare?...
Casa

Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere...
Materiali e Attrezzi

Come appendere un grande lampadario

Un bel lampadario, scelto in relazione alle proprie esigenze e a quelle della casa, della sarà in grado di conferire non solo una bella luce, ma che calore e una certa atmosfera alla vostra stanza. Qualora, però, il lampadario in questione fosse molto...
Materiali e Attrezzi

Come installare un lampadario al controsoffitto

L'illuminazione in una casa è fondamentale e importante, avere un lampadario che proietti luce in tutta casa è certamente molto importante e scegliere quello giusto darà certamente un'aspetto diverso alla propria abitazione. Spesso però bisogna fare...
Casa

Come restaurare lampadario in ferro battuto

Siamo ben propensi ad utilizzare in questo articolo, il metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per poter restaurare un vecchio lampadario in ferro battuto. Ora mai in casa, specie se è moderna, questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.