Realizzare uno scendiletto in gomma e fettuccia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il modo migliore per rendere più dolce il risveglio e più allegra e colorata una stanza da letto, che si tratti della cameretta di un bambino o della camera da letto di una coppia, è quello di realizzare un carinissimo e colorato scendiletto fai da te. Uno scendiletto rende più caldo e comodo il risveglio del mattino e senza dubbio decora e rende più accogliente una camera. Realizzare uno scendiletto può essere davvero semplice, non ci sarà bisogno di essere dei sarti professionisti o degli arredatori esperti. Lo scendiletto che andremo a realizzare grazie a questa guida è semplice e lineare e potremo riprodurlo in più forme e colori, personalizzandolo per arricchire ogni stile di arredo ed ogni camera. Avremo bisogno solo di fettuccia e gomma per realizzare questo simpatico progetto.

27

Occorrente

  • tappetino di gomma colorata bucherellato
  • fettuccia di cotone di vari colori
  • ago da lana
  • colla a caldo
37

In una buona ferramenta o in un negozio rifornito di articoli per la casa, procuriamoci una striscia di tappetino di gomma, proprio come quelli che si utilizzano solitamente in palestra o per l'allenamento domestico. Il metraggio del tappetino di gomma dipenderà da noi, a seconda della dimensioni dello scendiletto che vogliamo realizzare, l'importante è che sia abbastanza spesso. Il colore del tappetino di gomma non avrà importanza poiché sarà ricoperto con la fettuccia; la caratteristica di questi tappetini di gomma è che sono bucherellati e questo ci consentirà di ricamarlo. Poi procuriamoci il filato, cioè delle striscioline di fettuccia nei colori che preferiamo.

47

Adesso, per iniziare, infiliamo un capo della prima fettuccia colorata nell'ago da lana, calcolando una lunghezza maggiore di quella del tappetino di gomma, perché dobbiamo realizzare anche le frangette alle due estremità. Facciamo passare la fettuccia nel primo forellino in alto, fissiamo l'estremità con un nodo lasciando 10 cm liberi per la frangia; continuiamo a far passare la fettuccia attraverso i fori fino a percorrere tutta la lunghezza del tappeto e poi fermiamola con un altro nodo, lasciando sempre un po' di fettuccia per la frangia.

Continua la lettura
57

Dipenderà da noi quali incroci o alternanze di colore vogliamo realizzare per il nostro simpatico scendiletto, magari lavorando saltando due forellini piuttosto che uno solo oppure alternando una striscia di gomma, una alla volta, con le striscioline di fettuccia. Quando avremo ricoperto tutto il tappeto con la fettuccia, fermiamo le frangette con la colla a caldo, incollando il pezzetto di fettuccia che precede il nodino.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare dei gioielli di gomma

I bambini hanno sempre bisogno di nuovi stimoli, per sviluppare la loro creatività e manualità. I pomeriggi invernali o le giornate di malattia possono prendere una piega diversa se li aiuterete a realizzare dei semplici lavoretti fai-da-te. Potranno...
Bricolage

Come cucire una fettuccia sulla tenda

Se avete una vecchia tenda e desiderate utilizzare la stessa, appendendola su una diversa finestra o ad un riloga, dovrete aggiungere alla stessa una fettuccia. In questo modo potrete appenderla in modo semplice, creando un'arricciatura che arricchirà...
Bricolage

Come foderare un cestino di fettuccia

L'arte dell'uncinetto è tornata in voga negli ultimi anni. Complice il diffondersi del fai da te, la voglia di realizzare qualcosa con le proprie mani è irresistibile. C'è chi crea bomboniere, chi abiti e sciarpe, e non manca chi riesce a dare origine...
Bricolage

Come fare le roselline con la fettuccia

Lavorare all’uncinetto è un’attività che coinvolge sempre più persone di ogni età. È infatti un hobby rilassante ed utile. I lavori che si possono creare con questa tecnica, alcuni dei quali di pregevole fattura e complessità, sono poi apprezzati...
Bricolage

Come utilizzare gli scarti della gomma

La gomma è un materiale molto resistente che viene utilizzato in moltissimi ambiti, come ad esempio la costruzione degli pneumatici per auto, la progettazione delle suole delle nostre calzature e di tappeti antiscivolo, solo per citarne alcuni. Tuttavia...
Bricolage

Come Creare Ciotole Di Gomma

Il riciclo creativo consente di realizzare oggetti davvero particolari, utili per la casa o per uso personale, con materiali di scarto o molto economici. Con dei semplici palloncini, della colla vinilica ed un po' di manualità, ad esempio, potrete creare...
Bricolage

Come riparare un tubo di gomma

A volte può capitare che il tubo di gomma se non conservato bene soprattutto in inverno, possa presentare delle fenditure e ce ne accorgiamo nel momento dell'uso quando l'acqua comincia a sprizzare con energia da tutte le parti. La soluzione migliore...
Bricolage

Come fare braccialetti di gomma

La cura del look e dello stile è certamente importante per la personalità di ognuno di noi. Adottare un certo tipo di capi ci aiuta ad esprimere il nostro "mondo interiore". Per questo motivo chi segue le tendenze è sempre alla ricerca di qualcosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.