realizzare vasetti pensili di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se in casa hai dei vasetti in vetro, è importante sapere che puoi riciclarli per creare delle ottime ed innovative decorazioni; infatti, ad esempio puoi realizzare dei vasetti pensili per contenere delle piantine grasse o da fiore, sia da interno che da esterno. In merito a ciò, nei passi successivi di questa guida troverai tutte le istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Vasetti di vetro
  • Lettere trasferibili stencil
  • Pasta acida abrasiva per vetro
  • Spatola
  • Alcool
  • Pressino
  • Guanti
  • Spugna
  • Filo di ferro
  • Terriccio universale e torba
  • Colori acrilici ad acqua
35

Per cominciare pulisci accuratamente i vasetti che hai scelto, possono essere di varie forme e dimensioni, utilizza un panno imbevuto di alcool e togli ogni traccia di unto o sporco. Dopo, ritaglia le lettere trasferibili necessarie per scrivere sui vasetti i nomi delle piantine che andrai a seminare in ciascuno di loro. Poggia le lettere una ad una sul vetro del vasetto e falle aderire bene con l'aiuto del pressino.

45

Successivamente indossa un paio di guanti per proteggere le mani e, ripassa velocemente lo straccetto imbevuto di alcool per eliminare ogni residuo colloso, poi, versa sullo stencil la pasta acida per vetro direttamente dal tubetto, aspetta almeno dieci minuti e poi elimina la pasta servendoti di una spatola. A questo punto, lava velocemente il vasetto sotto l'acqua corrente, in modo da togliere tutta la pellicola dei trasferibili e i residui di pasta abrasiva. Prendi del filo di ferro dolce, piegalo in due e attorciglialo aiutandoti con una pinza; lascia un'apertura circolare in mezzo per poter inserire il collo del vasetto. Realizzane tanti quanti sono i vasetti, magari di misura e forma diverse. Per le micro coltivazioni devi invece procurarti del terriccio di tipo universale e della torba, da sistemare poi sul fondo del barattolo, in modo che funga da substrato alle piantine, e soprattutto svolga l'importante funzione di drenaggio, atta a scongiurare che l'apparato radicale possa irrimediabilmente marcire. Se poi decidi di tenere i vasetti all'esterno del davanzale della finestra, il consiglio è di portarle dentro la sera, specie nelle fredde giornate invernali.

Continua la lettura
55

Se invece i vasetti di vetro intendi tenerli in cucina, magari con all'interno la classica patata americana, particolarmente decorativa grazie allo sviluppo di tantissime foglie rampicanti, allora l'esterno lo puoi anche lasciare trasparente in modo da far notare il classico tronchetto che caratterizza questa specie di pianta. Infine il consiglio ulteriore è di usare possibilmente dei colori acrilici ad acqua per evitare che le sostanze chimiche presenti in quelli contenente benzolo, possano danneggiare irrimediabilmente la piantina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come trasformare i gusci vuoti delle uova in simpatici vasetti

Le uova in cucina sono uno degli alimenti che si utilizzano più spesso. Pensiamo per esempio agli antipasti: non sono buonissime le uova ripiene? Golose e fresche, perfette per l'estate. E tra i primi piatti? Non posso non citare l'amatissima carbonara!...
Giardinaggio

10 idee creative per decorare la casa con le piante

Le piante sono in grado di donare luce e armonia all'ambiente domestico. Sono davvero poche e persone che in casa non possiedono neppure una piantina: anche chi non ha il pollice verde, infatti, può scegliere di coltivare le piante grasse, che richiedono...
Bricolage

Come Creare Dei Vasetti Personalizzati Con Il Nome Dei Semi

Chi di voi non è mai stato attratto da quelle bustine di semi che si possono trovare in vendita nei negozi di fiori o più semplicemente nei supermercati? Far germogliare i semi a casa è infatti una pratica molto diffusa e interessante, facile e accessibile...
Bricolage

10 idee per riciclare i vasetti degli omogeneizzati

Se abbiamo dei bambini piccoli è molto probabile che avremo la casa invasa da vasetti di omogeneizzati. Possiamo semplicemente buttarli, ma ci sembra proprio un brutto spreco. In alternativa possiamo realizzare tante piccole creazioni, utili oppure belle...
Bricolage

Come creare dei vasetti segnaposto

Negli ultimi anni stanno prendendo piede sempre di più idee originali per realizzare segnaposti. Anni fa era sufficiente un foglietto di carta con su scritti i nomi ma col passare degli anni sono nate idee sempre nuove ed una di questa sono vasetti segnaposto...
Bricolage

Come svitare vasetti chiusi ermeticamente

La tradizione culinaria italiana (e, a dir la verità, anche quella di altri paesi europei) prevede la preparazione e la conservazione di prodotti fatti in casa. Marmellate, passate di pomodori, alimenti sott'olio e sotto aceto o qualsiasi altro prodotto,...
Casa

Come realizzare candele colorate in vasetti di vetro

Se volete rendere speciale una stanza della vostra stanza o comunque creare un'atmosfera soffusa e romantica per una serata speciale le candele sono ciò che fa per voi. All'interno di questa guida vi insegnerò come realizzare candele colorate in vasetti...
Bricolage

Come creare delle bomboniere con vasetti e gypsophila

Le bomboniere (termine che deriva da bon-bon) sono degli oggetti augurali che contengono confetti, generalmente vengono regalate agli ospiti durante le cerimonie importanti come Lauree e matrimoni. Per creare delle originali bomboniere, fatte con un vasetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.